chiarimenti e prossime uscite

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  Andrea77 il Lun Ott 12 2009, 11:41

Vorrei fare qualche precisazione:
Qui nessuno vuole obbligare nessuno a partecipare alle gite o raduni (chiamateli come volete).
E’ ovvio che chi propone ha piacere se la gente aderisce.
Certo che se uniamo gli impegni che tutti abbiamo, il caldo, il freddo, il percorso è difficile, la meta è lontana, …
Le occasioni x vederci si riducono drasticamente.
Capisco le varie ragioni ma considero anche che se ci fosse un po’ + di impegno (ovviamente se uno vuole impegnarsi) alcuni di questi ostacoli si possano evitare con un po’ di allenamento.
Se al posto di evitare la gita xchè fa caldo, freddo e il terreno non è liscio si provasse, senza esagerare, si scoprirebbe che il caldo, il freddo, il terreno possono essere limiti superabili ovviamente entro certi limiti che xò possono variare con l’aumento delle uscite scalze.
Come sapete io non amo girare scalzo x Milano ma + di una volta mi sono sforzato ed adeguato pur di incontrarmi con gli amici e anche x cercare di vincere questa mia paura e vi assicuro che le difficoltà psicologiche sono x me + dure da superare rispetto a quelle fisiche.

Più volte io ho chiesto a tutti di fare proposte x gite ma raramente sono venute se non appena accennate.

X Chicco
Mi dispiace se ti ho offeso a Sesti, non era mia intenzione. Personalmente non mi sarei tenuto dentro tutto come hai fatto tu per mesi. Preferisco parlar subito e in modo chiaro. Questo non per far censure o veti ma semplicemente x dire la mia.
X me la scelta della meta è fondamentale, così come quello che si vuol fare.
Non è vero che una meta vale l’altra tanto basta incontrarci.
Fossimo tutti a Milano potrebbe anche andarmi bene ma francamente farmi svariati chilometri x andare in un posto che non mi interessa lascio perdere (è chiaro che il fatto che il tal posto a me non vada non vuol dire che nessuno ci debba andare, così come se io un giorno non posso non è vincolo x nessuno).
Sestri è un bel paese ma se lo riproponi continuamente la gente si stufa e non viene +.
Per il discorso di andare da Sestri al Lavagna per me non ha senso camminare in galleria sulla via Aurelia, se xò ad altri fa piacere organizzate e andate, io sto a casa.
Lo stesso vale per il cosa si fa. Se il nostro scopo è camminare scalzi se passiamo tutto il giorno seduti al ristirante, pur essendo piacevole, non è lo scopo per cui ci si trova.
Per gli orari capisco che tu non puoi alzarti presto ma se devo andare lontano in giornata devo partire presto per poter godere il più possibile della giornata altrimenti è + il tempo che passo in viaggio che quello che passo in gita. Tu sei già avvantaggiato stando a metà strada fra Milano/Brescia e Portovenere, Sestri, Livorno, Firenze,… quindi ti alzeresti più tardi rispetto a noi.

Concordo con Rei che anche va bene anche se ci si trova in pochi (ma spesso si resta soli…) anche se fa un po’ pensare al fatto che alla fine si è sempre i soliti.
Capisco che io e Flavio probabilmente abbiamo meno impegni rispetto ad altri (e forse, non prendetela male, anche un interesse maggiore).

Per quanto riguarda la pioggia se uno deve fare un breve tratto sotto la pioggia ok ma non mi pare il caso di camminare ore sotto l’acqua che fra l’altro è pericoloso x le scivolate.

Da domani dovrebbe arrivare il freddo…
Capisco che la Liguria x molti sia scomoda ma con il freddo credo sia la meta + vicina con un clima decente.

X le mete si è parlato di Firenze (24-25 ottobre); (mare in Liguria Portovenere, Sestri,… x il 18/10); In precedenza si parlava x il 17/10 x il giro dei forti di Genova che xò mi pare interessi solo me e Gianni?; Livorno al mare ospiti di Alessia (2 giorni).

X cortesia se mi dite le mete e i giorni che vi interessano in modo di avere la maggior adesione possibile.

Inizio io:
personalmente sono un po’ dubbioso x fare una 2 giorni a Firenze (già fatta ma Firenze non è un paesino e si presta a essere visitata + volte) in quanto immagino si debba prenotare x tempo e questo aumenta i problemi organizzativi e pure i costi.
Per Livorno questi problemi non ci sono ma non vorrei crear disturbo ad Alessia.
Le altre mete di 1 giorno sono tutte interessanti (x Sestri ma vale x qualsiasi altro posto di mare io non starei tutto il giorno al ristorante o in spiaggia, se si vuole fare una passeggiata eviterei di andare verso Lavagna xchè, da quanto ne so, non c’è altro modo se non passare in galleria sull’Aurelia, sarebbe molto più interessante fare un sentiero che porta a Riva Trigoso che xò ha salite, discese e non è una pavimentazione liscia. Se xò la maggioranza decide altro mi adeguo).

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  ChiccoB il Lun Ott 12 2009, 22:43

Andrea77 ha scritto:Vorrei fare qualche precisazione:
Qui nessuno vuole obbligare nessuno a partecipare alle gite o raduni (chiamateli come volete).
E’ ovvio che chi propone ha piacere se la gente aderisce.
Certo che se uniamo gli impegni che tutti abbiamo, il caldo, il freddo, il percorso è difficile, la meta è lontana, …
Le occasioni x vederci si riducono drasticamente.
Capisco le varie ragioni ma considero anche che se ci fosse un po’ + di impegno (ovviamente se uno vuole impegnarsi) alcuni di questi ostacoli si possano evitare con un po’ di allenamento.
Se al posto di evitare la gita xchè fa caldo, freddo e il terreno non è liscio si provasse, senza esagerare, si scoprirebbe che il caldo, il freddo, il terreno possono essere limiti superabili ovviamente entro certi limiti che xò possono variare con l’aumento delle uscite scalze.
Come sapete io non amo girare scalzo x Milano ma + di una volta mi sono sforzato ed adeguato pur di incontrarmi con gli amici e anche x cercare di vincere questa mia paura e vi assicuro che le difficoltà psicologiche sono x me + dure da superare rispetto a quelle fisiche.

Più volte io ho chiesto a tutti di fare proposte x gite ma raramente sono venute se non appena accennate.

X Chicco
Mi dispiace se ti ho offeso a Sesti, non era mia intenzione. Personalmente non mi sarei tenuto dentro tutto come hai fatto tu per mesi. Preferisco parlar subito e in modo chiaro. Questo non per far censure o veti ma semplicemente x dire la mia.
X me la scelta della meta è fondamentale, così come quello che si vuol fare.
Non è vero che una meta vale l’altra tanto basta incontrarci.
Fossimo tutti a Milano potrebbe anche andarmi bene ma francamente farmi svariati chilometri x andare in un posto che non mi interessa lascio perdere (è chiaro che il fatto che il tal posto a me non vada non vuol dire che nessuno ci debba andare, così come se io un giorno non posso non è vincolo x nessuno).
Sestri è un bel paese ma se lo riproponi continuamente la gente si stufa e non viene +.
Per il discorso di andare da Sestri al Lavagna per me non ha senso camminare in galleria sulla via Aurelia, se xò ad altri fa piacere organizzate e andate, io sto a casa.
Lo stesso vale per il cosa si fa. Se il nostro scopo è camminare scalzi se passiamo tutto il giorno seduti al ristirante, pur essendo piacevole, non è lo scopo per cui ci si trova.
Per gli orari capisco che tu non puoi alzarti presto ma se devo andare lontano in giornata devo partire presto per poter godere il più possibile della giornata altrimenti è + il tempo che passo in viaggio che quello che passo in gita. Tu sei già avvantaggiato stando a metà strada fra Milano/Brescia e Portovenere, Sestri, Livorno, Firenze,… quindi ti alzeresti più tardi rispetto a noi.

Concordo con Rei che anche va bene anche se ci si trova in pochi (ma spesso si resta soli…) anche se fa un po’ pensare al fatto che alla fine si è sempre i soliti.
Capisco che io e Flavio probabilmente abbiamo meno impegni rispetto ad altri (e forse, non prendetela male, anche un interesse maggiore).

Per quanto riguarda la pioggia se uno deve fare un breve tratto sotto la pioggia ok ma non mi pare il caso di camminare ore sotto l’acqua che fra l’altro è pericoloso x le scivolate.

Da domani dovrebbe arrivare il freddo…
Capisco che la Liguria x molti sia scomoda ma con il freddo credo sia la meta + vicina con un clima decente.

X le mete si è parlato di Firenze (24-25 ottobre); (mare in Liguria Portovenere, Sestri,… x il 18/10); In precedenza si parlava x il 17/10 x il giro dei forti di Genova che xò mi pare interessi solo me e Gianni?; Livorno al mare ospiti di Alessia (2 giorni).

X cortesia se mi dite le mete e i giorni che vi interessano in modo di avere la maggior adesione possibile.

Inizio io:
personalmente sono un po’ dubbioso x fare una 2 giorni a Firenze (già fatta ma Firenze non è un paesino e si presta a essere visitata + volte) in quanto immagino si debba prenotare x tempo e questo aumenta i problemi organizzativi e pure i costi.
Per Livorno questi problemi non ci sono ma non vorrei crear disturbo ad Alessia.
Le altre mete di 1 giorno sono tutte interessanti (x Sestri ma vale x qualsiasi altro posto di mare io non starei tutto il giorno al ristorante o in spiaggia, se si vuole fare una passeggiata eviterei di andare verso Lavagna xchè, da quanto ne so, non c’è altro modo se non passare in galleria sull’Aurelia, sarebbe molto più interessante fare un sentiero che porta a Riva Trigoso che xò ha salite, discese e non è una pavimentazione liscia. Se xò la maggioranza decide altro mi adeguo).

Ciao
Andrea
Ciao a tutti. Desidero chiarire subito la mia posizione sulle questioni fatte in questo post. 1): Il tenermi tutto dentro per mesi,non è stato per rimuginare o serbare rancore. Devo dire che tuttavia se provi a ricordare quello che hai detto,e come lo hai detto, durante la gita a Sestri,avresti potuto fare a meno di scrivere che non era intenzione offendermi. Guarda che non hai offeso me,ma hai detto,di fronte ad una proposta fatta con educazione da alcuni di noi,con modo molto irritato che non avresti assolutamente acconsentito a ripetere la gita a Sestri. Continuo a ribadire che l'importante è trovarci,non importa dove. Faccio un esempio:se ti sei trovato bene con me a Parma,la mia città,e ti invito ancora una volta da me,(tenendo conto anche che tu preferisci andare scalzo fuori della tua città,e rispetto pienamente il tuo pensiero),tu non accetti più Parma perchè l'hai già visitata? E' più importante Parma o incontrare ancora una volta Chicco? 2):Io non ho riproposto Sestri,è stato riproposto visto che si prospettava un percorso che si poteva fare,con più calma e tempo,la prossima gita. Ora,cosa ne sai se per arrivare a Lavagna,si dovesse percorrere una galleria,e poi il percorso finisse lì:hai provato? No! Quindi lasciati almeno consigliare da chi ha preso informazioni,poi eventualmente fai le tue rimostranze. Per le mete proposte,quello che opta sempre la Liguria sei tu,non io,nonostante si sia sollevato il problema che non tutti,si sentono in grado di camminare su sentieri che richiedono calzature. (Che senso ha dovere camminare con le scarpe quando il nostro scopo è quello di andare scalzi? Io stesso ho provato ad andare scalzo alle 5 Terre,e ad un certo punto ho dovuto rinunciare per il troppo fastidio che provavo,era impossibile continuare scalzo. La cosa non mi ha affatto divertito. Non la ripeterei) 3):E' importante trovarsi in un gruppo numeroso? Per me no! E' sufficiente anche una sola persona che condivida con me una giornata scalzo.Se con quella persona mi trovo bene,la incontrerei tutte le settimane,indipendentemente dal luogo!!!! 4):Io non ho MAI fatto discussioni sugli gli orari per trovarci. Mi rendo conto che avendo rispetto a voi,orari sballati,non posso imporre a nessuno di adeguarsi ai miei ritmi. Tant'è vero che ho sempre detto,sempre per quanto riguarda Sestri:"voi andate,io vi raggiungo,". Tu invece hai lamentato "così tardi? Ma allora non riusciamo a fare nulla". 5): Il mio interesse per andare scalzo,lo vivo fortunatamente soprattutto nel mio quotidiano,sempre in maniera intensa. Anche al di fuori del forum. Cosa che mi sembra di capire che tu non fai (per i motivi che hai menzionato e di cui ho pieno rispetto).Quì sottolineo ancora:se ti invitassi ancora una volta a Parma (tanto per citare un luogo) tu non riparteciperesti solo perchè hai già visto Parma? Dai più importanza al luogo che alle persone? Se così fosse sarei molto deluso!! Ora credo di avere detto tutto. Ti invito per tanto a riflettere su quanto ho scritto. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  lucignolo il Mar Ott 13 2009, 21:41

Scusate, ragazzi se mi intrometto.
Non voglio metterla sul personale, ma ogni volta che discuto di argomenti interessanti con qualche persona intelligente si innesca una batti e ribatti derivato dal fatto che una partita a scacchi verbale può durare molto, perchè ad ogni mossa ne corrisponde una contraria.
La partita (e può essere molto bella e stimolante) termina quando si fa scacco matto, ma spesso termina pari.
Tutto da rivedere.
E più i contendenti sono validi e più le verità sono sfumate, più le cose si prolungano.
Alla fine non c'è chi ha ragione e chi ha torto, esiste solo un passo avanti, un piccolo progresso.
Per molti il tenzone è fonte di noia (ed io dico, fai a meno di leggere), ma se siete onesti andatevi a leggere altri forum e giudicatene il clima.
Comunque, esiste il settore "Chiacchiere in libertà" o la posta privata.
Sono ormai bollato di litigiosità (da fastidio la mia perseveranza? Senza polemica, naturalmente), ma non trovate che discorsi come questi sanno davvero di litigio velato o di rancorosità a posteriori?
Siamo tutti molto particolari e con molti pregi e difetti, ma continuo a pensare che discordanze del tutto personali andrebbero discusse in privato.
E senza offesa per alcuno, che non è il mio scopo.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  ChiccoB il Mer Ott 14 2009, 01:01

lucignolo ha scritto:Scusate, ragazzi se mi intrometto.
Non voglio metterla sul personale, ma ogni volta che discuto di argomenti interessanti con qualche persona intelligente si innesca una batti e ribatti derivato dal fatto che una partita a scacchi verbale può durare molto, perchè ad ogni mossa ne corrisponde una contraria.
La partita (e può essere molto bella e stimolante) termina quando si fa scacco matto, ma spesso termina pari.
Tutto da rivedere.
E più i contendenti sono validi e più le verità sono sfumate, più le cose si prolungano.
Alla fine non c'è chi ha ragione e chi ha torto, esiste solo un passo avanti, un piccolo progresso.
Per molti il tenzone è fonte di noia (ed io dico, fai a meno di leggere), ma se siete onesti andatevi a leggere altri forum e giudicatene il clima.
Comunque, esiste il settore "Chiacchiere in libertà" o la posta privata.
Sono ormai bollato di litigiosità (da fastidio la mia perseveranza? Senza polemica, naturalmente), ma non trovate che discorsi come questi sanno davvero di litigio velato o di rancorosità a posteriori?
Siamo tutti molto particolari e con molti pregi e difetti, ma continuo a pensare che discordanze del tutto personali andrebbero discusse in privato.
E senza offesa per alcuno, che non è il mio scopo.
Assolutissimamente d'accordo. Se ci saranno altri sviluppi,continuerò in forma privata. Ci avevo già pensato. Solo che per istinto ho reputato replicare immediatamente appena letto il messaggio. (Anche se,è positivo il fatto di esprimere pubblicamente il prorpio pensiero). Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  Andrea77 il Mer Ott 14 2009, 21:46

La questione non deve essere solo fra me e Chicco ma un ragionamento + ampio che riguarda tutti.
I raduni hanno un numero basso di adesioni proviamo a capirne i possibili motivi senza azzuffarci?
1) Io erroneamente propongo sentieri (uno propone quello che + gli piace e spesso non si rende conto che magari ad altri non interessa). Sul motivo si può disquisire. Io ritenfo che con un po' di allenamento i percorsi proposti sono fattibili tantè che io che vado scalzo pochissimo riesco a farli. Capisco xò che alcuni di noi non abbiano la voglia di fare questo sforzo iniziale che aprirebbe altri orizzonti scalzi. Non condivido ma rispetto.
D'altronde ho sempre detto a tutti se avete idee proponete e oranizzate, visto che poche volte è accaduto allora propongo io con risultati magari scarsi ma sempre megli di nulla.
2) Altri riporpongono gli satessi luoghi (io propongo spesso la Liguria ma cercando sempre mete diverse. La Liguria è prediletta xchè è il posto + vicino e + mite x chi sta al nord). Chicco dice che se uno tiene ad una persona il luogo non importa. Bene continua pure ad organizzare sempre a Sestri, mi sbaglierò ma prevedo scarsa affluenza...
Io nn posi nessun veto ma dissi + semplicemente che io non sarei + tornato a Sestri, o almeno non ogni mese e mi pare che il + risouto fosse il tuo amico (scusa non ricordo il nome, x capirci quello + alto). X Lavagnastavamo ben andandoci e ci siamo fermati all'imbocco della galleria e anche in quel caso non sono stato il solo ad obiettare (mi pare che x esempio pure Ares fosse contrario a passeggiare in galleria sulla via Aurelia ultra trafficata).
3) siamo già in pochi e pure sparsi.
4) il meteo
5) chi + chi meno abbiamo impegni.

Altre note? Suggerimenti? Osservazioni? Critiche possibilmente costruttive?


Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  lucignolo il Mer Ott 14 2009, 21:56

Andrea77 ha scritto:Altre note? Suggerimenti? Osservazioni? Critiche possibilmente costruttive?
Sì, una, costruttiva al 100%: proponiamo e basta.
Saranno i fatti a rispondere alle nostre domande.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  ChiccoB il Gio Ott 15 2009, 00:22

Andrea77 ha scritto:La questione non deve essere solo fra me e Chicco ma un ragionamento + ampio che riguarda tutti.
I raduni hanno un numero basso di adesioni proviamo a capirne i possibili motivi senza azzuffarci?
1) Io erroneamente propongo sentieri (uno propone quello che + gli piace e spesso non si rende conto che magari ad altri non interessa). Sul motivo si può disquisire. Io ritenfo che con un po' di allenamento i percorsi proposti sono fattibili tantè che io che vado scalzo pochissimo riesco a farli. Capisco xò che alcuni di noi non abbiano la voglia di fare questo sforzo iniziale che aprirebbe altri orizzonti scalzi. Non condivido ma rispetto.
D'altronde ho sempre detto a tutti se avete idee proponete e oranizzate, visto che poche volte è accaduto allora propongo io con risultati magari scarsi ma sempre megli di nulla.
2) Altri riporpongono gli satessi luoghi (io propongo spesso la Liguria ma cercando sempre mete diverse. La Liguria è prediletta xchè è il posto + vicino e + mite x chi sta al nord). Chicco dice che se uno tiene ad una persona il luogo non importa. Bene continua pure ad organizzare sempre a Sestri, mi sbaglierò ma prevedo scarsa affluenza...
Io nn posi nessun veto ma dissi + semplicemente che io non sarei + tornato a Sestri, o almeno non ogni mese e mi pare che il + risouto fosse il tuo amico (scusa non ricordo il nome, x capirci quello + alto). X Lavagnastavamo ben andandoci e ci siamo fermati all'imbocco della galleria e anche in quel caso non sono stato il solo ad obiettare (mi pare che x esempio pure Ares fosse contrario a passeggiare in galleria sulla via Aurelia ultra trafficata).
3) siamo già in pochi e pure sparsi.
4) il meteo
5) chi + chi meno abbiamo impegni.

Altre note? Suggerimenti? Osservazioni? Critiche possibilmente costruttive?


Ciao
Andrea
Ancora una volta rispondo:non ho proposto di continuo Sestri,anche perchè se si leggono i post di "ci rivediamo a",non compare Sestri sia nelle mie proposte nè nelle proposte di altri, e questo sin dall'anno scorso. Anche nell'ultima mia proposta di rivederci (per Domenica 18 Ottobre)ho precisato che ci saremmo trovati probabilmente al mare,ma non mi sembra di avere proposto o imposto alcuna meta precisa. Per quanto riguarda i miei amici di Parma,è vero che io con loro andavo quasi mensilmente a Sestri,ma questa è una scelta personale,ripeto non ho mai obbligato nessuno degli amici del forum ad andare lì. Ora,non mi va di continuare oltre questa discussione,nè permetto che mi si mettano parole in bocca che non ho detto. Preferisco parlare di cose costruttive. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  Andrea77 il Gio Ott 15 2009, 22:40

Io non ho mai detto che c'hai costretto ad andare a Sestri.
Io sono venuto 2 volte, gli altri 1. La tua intenzione era di ritornarci nuovamente e io ho detto fate come volete, io nn vendo una 3 volta di seguito a Sestri.
Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  hadashi il Ven Ott 16 2009, 00:09

Era diverse volte che volevo venire; purtroppo per me la Liguria è cmq abbastanza lontana (vivo a Bolzano).
Purtroppo quella volta che siete andati sul Baldo non sono riuscito a venire (acc... Mad).
Magari primavera/estate prossima possiamo ripetere qualche gita nei pressi del Garda (o Baldo). Cercherò di proporre anch'io delle mete.
(Uhmm... dicono che la neve tonifichi. Magare quest'inverno qualche passeggiata nella neve ? Wink)
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: chiarimenti e prossime uscite

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum