L'unghia incarnita...

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  ChiccoB il Gio Ott 22 2009, 00:10

Enzo ha scritto:
federicob ha scritto:No, guarda secondo me la connotazione erotica non c'entra. Forse pi¨ che imbarazzo noto proprio disgusto per molti nel parlare di piedi. Chicco.
E chi ti dice che dietro il disgusto non ci sia proprio la censura inconscia che affonda nell'eros. A chi Ŕ abituato ad andare scalzo i piedi non fanno nÚ caldo nÚ freddo, ma siamo dei fortunati. Non cosý chi da piccolo Ŕ stato bloccato dalle censure dei genitori, "non si fa, non Ŕ bello, non Ŕ decoroso", le stesse frasi dette in occasioni che coinvolgono di pi¨ l'aspetto erotico "non bisogna mostrarsi nudi, certe parti non si devono nominare" ecc. Credi che la mente di un bambino non faccia a sua insaputa (l'incoscio) due pi¨ due?
Sono assolutamente d'accordo su quello che dici. Infatti,nelle famose frasi "questo non si fa", o "non si va scalzi",molto usato nei genitori di "una volta",nemmeno veniva spiegato il motivo del divieto. Si creava,e secondo me si crea ancora pertanto una sorta di tab¨,che poi ci si trascina per sempre. Quando i bimbo che incontro mi vedono scalzo,spessissimo chiedono spiegazioni ai genitori. Questi ultimi,non sammo mai cosa rispondere,se non imbarazzarsi e fare tacere il bimbo,almeno finchŔ non mi sia allontanato da loro abbastanza per fare uscire qualche frase,alla bene e meglio,per non essere offensivi verso chi Ŕ stato visto pochi secondi prima scalzo,in un posto dove "questo non si fa". "E basta"!!!! Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
EtÓ : 46
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  Enzo il Gio Ott 22 2009, 07:11

-


Ultima modifica di Enzo il Gio Dic 02 2010, 22:38, modificato 1 volta

Enzo

Numero di messaggi : 579
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  alex65 il Gio Ott 22 2009, 10:06

L'esistenza di Tabu', ovvero di azioni che non si fanno "e basta", e' inevitabile ed Ŕ, credo, una cosa necessaria ad una comunitÓ sociale come quella umana. E' il modo in cui si impedisce alle persone di fare cose dannose. Il tipoco esempio Ŕ il tabu dell'incesto. L'incsto Ŕ dannoso alla specie perchŔ gli incroci tra consanguinei sono geneticamente deleteri. Cosi' nasce il tabu' dell'incesto.

Similmente andare senza scarpe puo' essere pericoloso. Quindi si instaura una sorta di tabu secondo il quale senza scarpe non si va.. e basta.

Poi la societÓ cambia, la medicina cambia etc. e alcuni tabu non hanno piu' ragione di esistere.
Quello delle scarpe, secondo noi, e' uno di questi.
Noi lo sappiamo... ma gli altri no e dobbiamo convincerli di cio...
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
EtÓ : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  ChiccoB il Ven Ott 23 2009, 00:00

lucignolo ha scritto:
Enzo ha scritto:L'omunculus dei sensi Ŕ stato recentemente messo in discussione, per me non c'Ŕ dubbio che le parti estreme del corpo, al limite inferiore possano essere vicine come aree cerebrali, ma questa Ŕ solo una questione di disposizione, se comincio dalla testa, alla fine arrivo a collocare le parti del confine inferiore e immagginando questo confine su una retta, trovo un piede i c... e l'altro piede Very Happy Che poi ci siano influenze, non credo dipendano dalla vicinanza.
Ma, guarda, se assimili il cervello ad una sfera guarda che il concetto spaziale della retta non regge molto.
Se ti piace l'argomento parliamone o in privato o su "Chiacchiere in libertÓ", altrimenti ci accusano di annoiare.
I peli servono anche per ridurre l'attrito ed avendo spesso le componenti del corpo pi¨ funzioni, potrebbero anche servire a mettere in risalto certi punti.
Mettere in risalto? E poi, l'attrito....
I peli sul petto o sul pube: quale sarebbe l'attrito?
Ed i feromoni prodotti dalle piante dei piedi? Scusami, ma credo che ci sia qualcuno che ne sa pi¨ di noi, ma parlarne qui ci espone a critiche fin troppo scontate.
Se vuoi dirottiamo.
Beh,guardate,io non mi sto affatto annoiando leggendo i vostri commenti! Anzi,trovo molte affinitÓ di pensiero,in ogni singolo post. Ovviamente,per la mia "sprovvedutaggine" in materia (biologia e "company" Wink ),mi astengo dal replicare. Ma leggo con molto interesse. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
EtÓ : 46
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  ChiccoB il Ven Ott 23 2009, 00:09

alex65 ha scritto:L'esistenza di Tabu', ovvero di azioni che non si fanno "e basta", e' inevitabile ed Ŕ, credo, una cosa necessaria ad una comunitÓ sociale come quella umana. E' il modo in cui si impedisce alle persone di fare cose dannose. Il tipoco esempio Ŕ il tabu dell'incesto. L'incsto Ŕ dannoso alla specie perchŔ gli incroci tra consanguinei sono geneticamente deleteri. Cosi' nasce il tabu' dell'incesto.

Similmente andare senza scarpe puo' essere pericoloso. Quindi si instaura una sorta di tabu secondo il quale senza scarpe non si va.. e basta.

Poi la societÓ cambia, la medicina cambia etc. e alcuni tabu non hanno piu' ragione di esistere.
Quello delle scarpe, secondo noi, e' uno di questi.
Noi lo sappiamo... ma gli altri no e dobbiamo convincerli di cio...
Beh,per˛ la situazione "incestuosa" scusami ma mi fa prorpio schifo. Io per incesto mi riferisco a rapporti intimi fra genitore e figlio,(e quý scatta anche la pedofilia,secondo me). Quindi mi viene naturale,che mi venga inculcato questo tipo di tab¨. Per il fatto dei piedi scalzi,credo sia un'altra cosa. E' vero,che prevale sempre il senso del pericolo che ne deriva dal camminare scalzi,per via delle malattie,dei funghi della pelle,ecc. Ma almeno questo "potenziale pericolo",venisse spiegato. Invece,niente. Per assurdo,ci si sforza di pi¨ a spiegare il danno dall'incesto,(che per un bimbo,potrebbe creare anche traumi,o non venirne assimilata la gravitÓ,appunto perchŔ Ŕ solo un bimbo),che spiegare il perchŔ del vietare di andare scalzi. Boh,non ci capisco nulla..... Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
EtÓ : 46
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  Rei il Ven Ott 23 2009, 10:00

federicob ha scritto:Per assurdo,ci si sforza di pi¨ a spiegare il danno dall'incesto,(che per un bimbo,potrebbe creare anche traumi,o non venirne assimilata la gravitÓ,appunto perchŔ Ŕ solo un bimbo),che spiegare il perchŔ del vietare di andare scalzi. Boh,non ci capisco nulla..... Chicco.
Tab¨ significa una proibizione inculcata culturalmente in una popolazione: Ŕ una cosa che non si fa e basta, senza spiegazione. Il punto Ŕ che certi tab¨ hanno una motivazione valida a monte, per cui l'instaurazione del tab¨ semplicemente semplifica la vita(=non si fa, punto. Cosý mi risparmio due ore di spiegazione ogni volta). In altri casi il tab¨ Ŕ solo generato da pregiudizio e falsa informazione e quindi il tab¨ serve a mascherare l'inconsistenza della motivazione a monte. Cosý quando viene enunciato il tab¨ (Non stare scalzo..) lo si rinforza sempre con una spiegazione data per incontrovertibile ma falsa (...se no muori di 1000 malattie).
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: L'unghia incarnita...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum