La solleticante bellezza del fresco autunnale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La solleticante bellezza del fresco autunnale

Messaggio  contessa scalza il Ven Ott 16 2009, 20:42

Oggi 16. 10. il terreno qui era proprio bello fresco, al posto che tiepido come fin ora. Vento e cadute di pioggia a intermittenza, lo han reso anche umido e con pozzanghere qua e là. Da quando vado sempre scalza però, non ho più freddo. Fino a oggi sono sempre ancora in camicia, gilè corto e giacca, mentre gli altri anche qui già usano giacche invernali e stivali. Quest'anno poi mi sembra che abbia sviluppato anche maggior resistenza al vento (mio punto debole).
Il terreno fresco solleticava in modo particolarmente piacevole le piante dei piedi che, anche aiutate dall'umidità e dall'acqua delle pozzanghere, potevano percepire il solletico provocato delle puntine delle tegole delle pietre dei marciapiedi e asfalto. Sono stata in giro per i negozi in cerca di una bella cornice e al ritorno sono passata per la pizzeria italiana per portare a casa la cena pronta. La pizzeria è stato l'unico negozio in tutto il paese dove non ho trovato un tappetino per pulirsi i piedi all'entrata (o le scarpe)!!!! alien
Anche con il fresco, vento e bagnato, le passeggiate scalze sono sempre una fonte di piacere e benessere.
Saluti con le piante divertite
Cristiana rendeer
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 54
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: La solleticante bellezza del fresco autunnale

Messaggio  ChiccoB il Dom Ott 18 2009, 00:59

contessa scalza ha scritto:Oggi 16. 10. il terreno qui era proprio bello fresco, al posto che tiepido come fin ora. Vento e cadute di pioggia a intermittenza, lo han reso anche umido e con pozzanghere qua e là. Da quando vado sempre scalza però, non ho più freddo. Fino a oggi sono sempre ancora in camicia, gilè corto e giacca, mentre gli altri anche qui già usano giacche invernali e stivali. Quest'anno poi mi sembra che abbia sviluppato anche maggior resistenza al vento (mio punto debole).
Il terreno fresco solleticava in modo particolarmente piacevole le piante dei piedi che, anche aiutate dall'umidità e dall'acqua delle pozzanghere, potevano percepire il solletico provocato delle puntine delle tegole delle pietre dei marciapiedi e asfalto. Sono stata in giro per i negozi in cerca di una bella cornice e al ritorno sono passata per la pizzeria italiana per portare a casa la cena pronta. La pizzeria è stato l'unico negozio in tutto il paese dove non ho trovato un tappetino per pulirsi i piedi all'entrata (o le scarpe)!!!! alien
Anche con il fresco, vento e bagnato, le passeggiate scalze sono sempre una fonte di piacere e benessere.
Saluti con le piante divertite
Cristiana rendeer
Eccoti!!!!!!!!!!!!! Beccato il post!!!!! Anche dalle mie parti,la gente è "scafandrata" come fossimo a Dicembre inoltrato. Io non ho ancora messo a mano i maglioni invernali. Non ce n'è bisogno. Vero è che per chi esce a lavorare alle 7,00,di questi giorni con l'abbassamento repentino delle temperature,è difficile non coprirsi,ma verso le 10,00 in poi,l'aria si scalda abbastanza,per cui,non vedo la necessità di indossare già sciarpe e berretti in questi pomeriggi. Abbiamo veramente così fretta che finisca l'estate??? PS:per la pizzeria,almeno le pizze erano buone??? Wink Plauso plauso plauso. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La solleticante bellezza del fresco autunnale

Messaggio  alex65 il Lun Ott 19 2009, 16:19

E permettetemi di aggiungere che in questa stagione si assapora con sottile piacere il passare da un terreno "fresco" a uno tiepido come puo' succedere in questi giorni ancora assolati, e viceversa
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
Età : 52
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La solleticante bellezza del fresco autunnale

Messaggio  ChiccoB il Lun Ott 19 2009, 23:12

alex65 ha scritto:E permettetemi di aggiungere che in questa stagione si assapora con sottile piacere il passare da un terreno "fresco" a uno tiepido come puo' succedere in questi giorni ancora assolati, e viceversa
Assolutamente sì! Anzi,l'asfalto in questi giorni ha un "teporino" assolutamente invitante per camminarci scalzi sopra. E quando il piede si è scaldato per la camminata,se a fianco del selciato c'è anche un prato,questo è gratificante per la sensazione di frescura del piede. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

La solleticante bellezza del tepore invernale

Messaggio  Spyro il Sab Feb 27 2010, 12:37

Dopo i vostri post sulla "solleticante bellezza del fresco invernale" continuo io con "la solleticante bellezza del tepore invernale". Anche se siamo ancora in inverno, stamane da me c'era un clima primaverile con 10 gradi all'ombra e qualche buon grado in più sotto il sole. Ho approffitato della prima giornata tiepida del 2010 per farmi la mia prima lunga passeggiata scalza dell'anno. Ho percorso i sentieri della campagna vicino casa mia e dopo la copiosa pioggia di ieri, era pieno di pozzanghere, fango e erba bagnata. Niente rovi o cocci di vetro, ovviamente. E' stato bellissimo percorrerli in lungo e in largo stimolando le piante dei piedi dopo la lunga pausa invernale (anche se da quando ho scoperto il barefooting ho eliminato calzini e pantofole per camminare sul parquet di casa, non è molto ma meglio di niente) e lasciando nel fango le impronte delle mie zampe libere. Bellissima sensazione, spero di ripetere presto. What a Face
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

La solleticante bellezza del tepore invernale

Messaggio  Marco53 il Lun Mar 01 2010, 11:48

Carissimo Spyro, bene bene. Ormai ho perso il conto degli anni da quando ho abolito le pantofole in casa (e non ho tutto parquet), anzi ormai circolo per tutto il condominio completamente scalzo, soffitta e cantine comprese, anche se la suola diventa nera come se avessi fatto chilometri all'esterno. I vicini si sono abituati Wink e adesso qualcuno mii nvita anche a entrare in casa propria senza scarpe.
Di più. Posso dirti che una mia conoscente con qualche problema ai piedi è andata dallo specialista che le ha "ordinato" di camminare scalza in casa, senza nemmeno quelle pianelle di stoffa che comunque chiudono le dita del piede e in qualche modo interferiscono nei movimenti naturali.
Stare scalzi in casa aiuta a mantenere le suole in allenamento ! I love you
Saluti casalinghi
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La solleticante bellezza del fresco autunnale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum