Preghiera di uno scalzo

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Preghiera di uno scalzo

Messaggio  lucignolo il Mer Dic 30 2009, 14:45

contessa scalza ha scritto:.......la preghiera per me ha come il sapore della droga, una sorta di mantra ipnotico per annebbiare la coscienza, un anestetico che allontana da me la decisione, e la responsabilità delle azioni.
Qualcuno Wink disse che la religione è l'oppio dei popoli ed io ci credo.
Tuttavia penso che la preghiera sia qualcosa di più genuino, qualcosa che viene dal cuore.
Non parlo del formulario religioso, parlo di una speranza che nasce quando sei con l'acqua alla gola, quando la disperazione è un mostro che si nasconde nel buio ed il cuore ti batte forte per la paura.
Allora ti appelli alla forza del papà o della mamma, che ti possono aiutare con la loro presenza rassicurante, anche se non li vedi.
Come esseri nati nella luce, abbiamo bisogno di essa per raziocinare: il buio paralizza e ci fa ritornare totalmente indifesi.
Spesso, quel buio ce lo portiamo dentro.
La morte è il buio più grande, la vita eterna la speranza più grande.
La prima è una certezza incontestabile, il grande buio, la seconda la grande luce: se è un'illusione ben venga.
Vorrei rivedervi tutti, scalzi, per sempre.
Perciò mi rifaccio ad una frase di Mauro Corona (l'alpinista):
Quando vedo la morte in faccia o mi trovo in pericolo, allora credo e prego, quando il pericolo è passato credo un po' meno.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Mer Dic 30 2009, 15:36

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:27, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Luca T il Mer Dic 30 2009, 23:17

Mi sono accorto solo ora, dopo aver mandato il mio post in un'altra pare del forum, che c'erano queste bellissime cose scritte da Flavio e Cristiana.
Mi piacciono molto, e vi ringrazio.
Vi chiedo scusa, non ho saputo resistere a indicare il sito del cammino che io seguo, forse ho fatto un eccessivo Off topic.
Per me la bellezza delle cose dello spirito sta nella irripetibile esperienza di ciascuno. La verità va cercata nel profondo di noi stessi, ed ognuno ha suoi modi metodi e ritmi.
Quindi, grazie ancora.
Sono comunque dell'idea che nel mondo spirituale (se c'è, non è mica detto che ci sia solo perché io ci credo!) chi ci va con le scarpe si trova in difficoltà...
Ancora buon 2010
Luca
avatar
Luca T

Numero di messaggi : 202
Età : 69
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Gio Dic 31 2009, 11:26

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:27, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  lucignolo il Gio Dic 31 2009, 15:23

contessa scalza ha scritto:Allora sul fatto che la morte sia il buio più grande, dove ho risposto "non so", vorrei aggiungere che la cecità dell'anima o il suo rifiuto, o il non possederla affatto (cosa che mi pare una condanna assurda e orribile non credo nemmeno possibile, ma non so....) sia un buio ancor più grande.
Esistono un'istinto di conservazione ed una forte autocoscienza che portano i comuni mortali a temere il nulla eterno.
Nessuno, se sano di mente, vuole morire.
La morte viene percepita come la grande incognita o come la fine di tutto, per sempre: in un modo o nell'altro è il buio e quest'ultimo è pauroso perché ci impedisce di vedere ciò che nasconde.
Senza la fede, qualsiasi essa sia, non esiste speranza, è una vita ben misera.
E questo non vuol dire assolutamente credere necessariamente in un Dio come quello che ci viene propinato a catechismo.
contessa scalza ha scritto:Sul fatto che la vita eterna sia la speranza più grande, ho risposto non so, perchè sinceramente mi sembra sia un concetto molto umano. Vita eterna. Come intesa? In carne? E perchè? Se invece intesa come spirito, anima, etc., non è forse già così? Allora perchè "sperare"? È forse solo un sperare di "sapere" con certezza, o forse una paura di non essere se non si è in "carne", materia? Quindi è il buio, sì....
No, niente carne né ossa da recuperare.
Tutto ciò che è fisico è effimero.
Ciò che non è fisico nessuno l'ha mai visto.
Hai scritto cose che in parte condivido e che sono bellissime, ma pensiamo alla gente comune, poco propensa alla filosofia.
Qual'è il desiderio più forte per chi perde grandi affetti? Rivedere i sui cari e stare per sempre con loro.
I Campi Elisi, il Paradiso, i Giardini di Allah, insomma, l'uomo comune vuole continuare la sua vita, mantenere la sua identità, superare il confine della morte ed essere felice per sempre.
È il desiderio primario di ognuno.
Ci si può inventare un campo di grano dorato, il canto degli angeli, una nuvola soffice su cui sedere, ma il centro di tutto è l'individuo con i suoi affetti.
E non voglio nemmeno mettere in discussione il fatto che si tratti di una visione limitata, ma chi può dimostrare chi ha torto e chi ha ragione? Chi è mai tornato indietro per dirci come stanno le cose? Chi possiede la verità?
Molti rivedono i propri cari defunti poco prima di morire: è uno scherzo della nostra materia grigia, un gioco mnemonico oppure c'è del vero?
Se vuoi possiamo discuterne all'infinito, ma nessuno potrà dare certezze: ecco il buio, cara Cristiana.
Dimmi ciò che vuoi, ma io, lo ripeto ancora una volta, vorrei riabbracciarti piena di luce, senza dolore e senza limiti fisici, un angelo che si chiama Cristiana.
Spero tu capisca la mia limitatezza.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Gio Dic 31 2009, 17:25

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:28, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  lucignolo il Gio Dic 31 2009, 18:02

contessa scalza ha scritto:L' AMORE non è fisico e con gli occhi della carne e ossa non lo possiamo vedere. Eppure lo possiamo sentire!!!! Lo vediamo con gli occhi del cuore. E se questo non è in balia delle passioni dell'ego, ed è in unione con la mente e lo spirito, allora l'AMORE VERO lo vedi e riconosci in coscienza. O vuoi dirmi che visto che con gli occhi fisici non lo vediamo, allora non c'è? Wink
No, è un vecchio discorso filosofico, ma, soprattutto logico.
Ciò che non si vede certo che può esistere, anche l'anima.
L'amore? Non so: i neurobiologi lo vedono come un concerto di ormoni e di neurotrasmettitori.
Un po' come spiegare la bellezza della musica in termini di tasti, corde e pentagrammi. Wink
cintessa scalza ha scritto:
lucignolo ha scritto:Dimmi ciò che vuoi, ma io, lo ripeto ancora una volta, vorrei riabbracciarti piena di luce, senza dolore e senza limiti fisici, un angelo che si chiama Cristiana.
Se puramente e ardendemente lo desideri nell'anima, sono sicura che la coscienza ti ascolterà!I love you
Dio mio, troppo bello per essere vero! Sad
cintessa scalza ha scritto:Buon festeggiamento per stasera! Grazie ancora a te e a Nancy per l'invito, vi sono vicino anche se per stà volta non come ospite. Abbraccione Cristiana[/color]
flower
Un abbraccione anche da parte nostra a te e Aliya. Sappi che vorremmo fare un salto in Olanda la prossima estate, come non lo so.
L'aereo? Ho troppa paura di morire: mezzo sicuro fin che vuoi, il destino, l'automobile è più pericolosa......che vuoi che ti dica? La paura è irrazionale ed io sono un fifone. Smile
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Gio Dic 31 2009, 19:29

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:28, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Daniela il Gio Dic 31 2009, 19:38

lucignolo ha scritto:Senza la fede, qualsiasi essa sia, non esiste speranza, è una vita ben misera.
trovo irrispettosi commenti come questo. Non mi permetto di deridere la tua opinione e mi sembra che una persona intelligente non deride le opinioni degli altri, semmai spiega perche' non le condivide.

Tutti gli esseri umani, quali che siano le proprie convinzioni, hanno in comune una cosa con ogni altro essere umano, cioe' la vita. La vita per me ha un significato intrinseco e non e' l'anticamera di niente. Se anche dovesse essere l'anticamera di qualcos'altro, credo sia poco probabile che in tale vita futura ci saranno le ingiustizie, le persone che piangono, le cose che non vanno. Dunque in tale vita futura, se anche esistera', saremo, per dirla tutta, inutili. Chissa' se il padreterno ha un rasoio di occam? Paradossalmente, se anche fosse che dopo la morte veniamo trasferiti in un qualche favoloso luogo di felicita' (boh?!), mi sembra semmai che saremo forse piu' "vivi" in questo mondo brutto e malfatto, dove saremo gia' sepolti, poi ridotti a cenere, poi dissolti in molecole, ma dove forse qualche altro umano pieno di difetti fara' delle scelte che cambiano la vita ad altri umani, perche' si ricorda di noi, perche' gli hanno raccontato di noi, perche' insomma anche da "morti" si puo' fare la differenza ed essere vivi piu' che mai - se si e' ben vissuto fin tanto che batteva il nostro cuore. Viceversa c'e' gente clinicamente viva ma che e' come se fosse gia' morta da molto tempo, persone che passano la loro vita a prendere "decisioni" quali scegliere tra lo shampoo alla mela verde e quello al latte di mandorle..... e che immaginano il mondo come la biglietteria di un teatro, dove se ci si presenta bene abbigliati e si acquista il biglietto, poi dopo si viene ammessi allo spettacolo, chi nel loggione, chi in platea, chi nei palchi di lusso a seconda di quanto abbiamo pagato..... se invece si e' scalzi e senza soldi si verra' sbattuti fuori dagli addetti alla sicurezza.... bah..... boh...... insomma mi riesce difficile da credere che un eventuale dio sia piu stupido di me.

Nessuno, se sano di mente, vuole morire.

Ritengo che anche questa tua considerazione sia fuori luogo, chi sceglie di morire - e non certo a cuor leggero, o per superficialita', o stupidita' come insinui, o per una presunta patologia (quale?) - e' una persona che per ragioni di solito troppo insondabili da condividere, ritiene di aver completato il proprio compito. Posso non essere d'accordo, ma mi sembra che chi compie questa difficile e dolorosa scelta meriti tutto il nostro rispetto e non certo di essere definito "non sano di mente". Posso solo augurarmi di non dovermi mai trovare in prima persona ne' i miei cari a dover prendere in considerazione questa scelta, ed esprimere la mia massima e totale stima a chiunque si e' invece trovato a pensarci - qualsiasi decisione abbiano preso. Naturalmente auguro la stessa cosa a te e ai tuoi cari e a quelli di chiunque legge, ma purtroppo la statistica insegna che e' probabile che alcuni lettori avranno purtroppo vissuto da vicino la tragedia del suicidio, e non e' proprio il caso di aggiungere al loro tremendo dolore, della ulteriore sofferenza evitabile causata da commenti superficiali.

Daniela

Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 01.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Gio Dic 31 2009, 22:28

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:28, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  lucignolo il Ven Gen 01 2010, 14:09

Daniela ha scritto:Tutti gli esseri umani, quali che siano le proprie convinzioni, hanno in comune una cosa con ogni altro essere umano, cioe' la vita. La vita per me ha un significato intrinseco e non e' l'anticamera di niente. Se anche dovesse essere l'anticamera di qualcos'altro, credo sia poco probabile che in tale vita futura ci saranno le ingiustizie, le persone che piangono, le cose che non vanno.
Ebbene, questa è una fede.
Lucignolo ha scritto:Nessuno, se sano di mente, vuole morire.
Daniela ha scritto:
Ritengo che anche questa tua considerazione sia fuori luogo, chi sceglie di morire - e non certo a cuor leggero, o per superficialita', o stupidita' come insinui, o per una presunta patologia (quale?) - e' una persona che per ragioni di solito troppo insondabili da condividere, ritiene di aver completato il proprio compito. Posso non essere d'accordo, ma mi sembra che chi compie questa difficile e dolorosa scelta meriti tutto il nostro rispetto e non certo di essere definito "non sano di mente".
Daniela, non mettermi in bocca cose che non ho detto.
L'istinto di conservazione ha una forza immensa, tanto è vero che per superarla si deve incorrere in situazioni molto particolari.
Ci possono essere condizioni in cui la morte può diventare una libera scelta che mi permetterai di non condividere, ma che implica, in ogni caso, una grande forza d'animo per superare barriere bio-psicologiche apparentemente insormontabili.
La depressione conseguente a lunghi, lunghissimi anni di invalidità la considero una perdita di salute mentale, una crepa insanabile nella nostra coscienza.
L'atto di chi da la vita per un'altra persona? Ebbene, a volte si tratta di un impulso altruistico che mette in primo piano il bene della persona che vogliamo salvare: lo fai e basta, senza pensare alle conseguenze.
Se ci pensassi prima, forse, non lo faresti.
In altri casi doni la vita coscientemente, ma prima di morire hai una fifa blu, non vorresti, ma hai fatto la tua scelta: questo è vero eroismo.
Non voler morire, aver paura e non fuggire.
Chi non ha paura o è pazzo o non è umano. C'è bisogno di aggiungere che questo è il mio modesto pensiero?
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  lucignolo il Ven Gen 01 2010, 14:27

contessa scalza ha scritto:....penso che Flavio nella concentrazione di scrivere, semplicemente spesso dimentica pur intendendolo implicitamente, prima di fare delle affermazioni, di scrivere: "Io penso/suppongo/sono convinto/ che..... ."
Grazie, Cristiana.
Mi hai dipinto.
Però chiedo un minimo sforzo di comprensione anche da parte di chi mi legge, perché a volte scrivo in scioltezza, rilassato e non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello di essere frainteso tanto facilmente.
Scusate tutti, ma se scrive Lucignolo è ovvio che è una mia opinione, come ritengo tale la vostra.
Non sono Dio e non lo siete nemmeno voi e nessuno di noi è immune da errori.
O semplicemente, in quel contesto, non si aveva né tempo né voglia di spaccare il capello in quattro.
....dopo esserci conosciuti di persona e guardati negli occhi, entrambi sappiamo come intendiamo e quindi io leggo anche fra le sue righe (ma non con la lente di ingrandimento), cercando di essere sempre cosciente di come intende e di come interpretarlo.
E conosciamoci, dunque!
Quella del rasoio occam è proprio "rifilata-affilata" Very Happy Very Happy Very Happy
Ecco, qui vorrei che perdonaste e capiste un mio certo nervosismo fra le righe, ma non mi piace essere esaminato con la lente o con il rasoio di Occam.
Concedetemi dei limiti e non pensate mai che ritenga di esservi superiore.
La seconda frase di Flavio: "Nessuno, se sano di mente, vuole morire" io la interpreto in questo contesto detta, nel senso che lui ritiene che la vita è un bene talmente prezioso che nessuno (si presuppone) che non sia affetto da un qualche male, o situazione estrema, desideri "volontariamente" - per pura scelta razionale - perderla, o lasciarla prematuramente. Poi logicamente come chiarisci tu, se uno si trova di fronte a dover fare questa scelta estremamente dolorosa, noi non possiamo giudicarlo.
In questo caso normalmente sentiamo dentro un dolore muto, ma assordante, che incute e richiede rispetto, unità e silenzio.
Eccellente!! E ci voleva tanto? Siete adulti e intelligenti: a volte è necessaria un po' di fatica.
Senza offesa per alcuno. Wink
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Luca T il Ven Gen 01 2010, 19:31

stamattina ho sentito una gran gioia nel leggere col mio trabiccolo di cellulare le cose scritte da Cristiana e Flavio. Non mi viene da dire altro per ora anche per la difficoltà tecnica ma non solo. In fondo che altro c'è da dire? Sento anch'io che le cose dello spirito vengono da dentro e cerchiamo ogni anima cerca di tornare a "casa". luca
avatar
Luca T

Numero di messaggi : 202
Età : 69
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Ven Gen 01 2010, 22:03

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:29, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Enzo il Sab Gen 02 2010, 11:40

-


Ultima modifica di Enzo il Gio Dic 02 2010, 22:00, modificato 1 volta

Enzo

Numero di messaggi : 579
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Sab Gen 02 2010, 15:31

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:29, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Enzo il Sab Gen 02 2010, 17:51

-


Ultima modifica di Enzo il Gio Dic 02 2010, 22:01, modificato 1 volta

Enzo

Numero di messaggi : 579
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Sab Gen 02 2010, 19:35

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:29, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Sab Gen 02 2010, 20:23

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:29, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Enzo il Sab Gen 02 2010, 21:18

-


Ultima modifica di Enzo il Gio Dic 02 2010, 22:01, modificato 1 volta

Enzo

Numero di messaggi : 579
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Sab Gen 02 2010, 22:51

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:30, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Dom Gen 03 2010, 09:54

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:30, modificato 3 volte
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Enzo il Dom Gen 03 2010, 09:55

-


Ultima modifica di Enzo il Gio Dic 02 2010, 22:02, modificato 1 volta

Enzo

Numero di messaggi : 579
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Dom Gen 03 2010, 11:00

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:30, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  contessa scalza il Dom Gen 03 2010, 14:17

-


Ultima modifica di contessa scalza il Dom Gen 17 2010, 09:30, modificato 1 volta
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera di uno scalzo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum