Atletica a piedi nudi ?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Marc_63 il Sab Giu 12 2010, 15:30

Pochi minuti fa, mia figlia, la piccola, di 14 anni, mi ha comunicato che Lunedì pomeriggio ha il "saggio" di ginnastica e atletica nella palestra che frequenta da diversi anni, tra l'altro la Società sportiva piu antica e rinomata di Cagliari.
Mi ha riferito che in estate praticano gli allenamenti a piedi nudi e che anche l'istruttore sta scalzo. Anche al saggio mi ha detto che dovrebbe essere così. Lunedì mi catapulto alla manifestazione, munito di macchina fotografica e, se le cose stanno esattamente come mi sono state riferite posto le foto sul sito. Sarebbe proprio un esempio da doversi imitare. Very Happy
Conto anche di avvicinare l'istruttore... e di dargli il biglietto da visita con l'indicazione del nostro sito; non si sa mai.... Wink
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  contessa scalza il Sab Giu 12 2010, 16:08

Marc_63 ha scritto:Conto anche di avvicinare l'istruttore... e di dargli il biglietto da visita con l'indicazione del nostro sito; non si sa mai.... Wink
Ottima idea!
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 54
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Sowild il Sab Giu 12 2010, 23:06

yeeeah!!! cheers
avatar
Sowild

Numero di messaggi : 94
Età : 25
Data d'iscrizione : 03.02.10

http://conoscitestessoparkour.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Marc_63 il Lun Giu 14 2010, 02:03

Questa mattina mia figlia mi ha mostrato una foto e mi ha confermato che fanno ginnastica e atletica a piedi nudi.
Però c'è un problema... Very Happy ovviamente bisogna arrivare in palestra con i piedi puliti..... quindi niente barefooting prima, ma solo durante ed eventualmente dopo...Crying or Very sad
Domani pomeriggio, al saggio, mi voglio informare se sia possibile praticare anche corsa e atletica all'esterno della palestra, nei campi, a piedi nudi, o se sia limitato alle attività all'interno della palestra (quelle che pratica mia figlia).
Vediamo... Wink
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Andrea77 il Mar Giu 15 2010, 21:25

Lunedì mi catapulto alla manifestazione, munito di macchina fotografica e, se le cose stanno esattamente come mi sono state riferite posto le foto sul sito. Sarebbe proprio un esempio da doversi imitare.

----
Fai attenzione. Io non sono un legale ma collaboro con un associazione che accompagna le scolaresche in montagna. So che molti accompagnatori hanno avuto dei problemi a fare delle foto da mettere poi sul sito o sul volantino pubblicitario dell'assocazione per motivi di privacy su minori.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

oggi a Torino la 100 km a piedi nudi

Messaggio  alma il Sab Giu 19 2010, 11:50

Ciao a tutti sono Alma La giornalista di Camminare e seguo il mondo del cammino a 360°. Se vi interessa oggi da Torino è partito Francesco Arone noto podista per le sue performance a pidi nudi nelle maratone. Oggi tenterà un'impresa folle, fare la 100 km Torino Saint Vincent a piedi nudi. Incrociamo le dita, è un vero masssacro questa gara. Se avete da segnalarmi qualcosa di curioso sono sempre a disposizione di tutti per scrivere! Buon weekend

alma

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Marc_63 il Sab Giu 19 2010, 14:29

Lunedì mi catapulto alla manifestazione, munito di macchina fotografica e, se le cose stanno esattamente come mi sono state riferite posto le foto sul sito. Sarebbe proprio un esempio da doversi imitare.

----
Fai attenzione. Io non sono un legale ma collaboro con un associazione che accompagna le scolaresche in montagna. So che molti accompagnatori hanno avuto dei problemi a fare delle foto da mettere poi sul sito o sul volantino pubblicitario dell'assocazione per motivi di privacy su minori.

Ciao
Andrea

Ciao Andre,
hai perfettamente ragione. Le foto di minori non possono essere pubblicate su nessun sito internet ne' su alcuna testata a meno che non vengano oscurati graficamente i volti. Onestamente non mi è parso proprio il caso.
Comunque la palestra era talmente gremita che non sono riuscito neppure ad entrare e me ne sono andato via subito.
In ogni caso non ho portato neppure la macchina fotografica perchè mi sono ricordato, prima di leggere il tuo intervento, della normativa a cui hai fatto giustamente riferimento.
Poi per ragioni di lavoro, di altri impegni familiari non sono riuscito a contattare i responsabili della Società sportiva come mi ero ripromesso; anche perchè, oltre che suggerire loro di dare un'occhiata al nostro sito, non avrei potuto fare più di tanto se non prendere delle vaghe informazioni.
Se alla ripresa delle nostre e delle loro attività, avremo la possibilità di iniziare una campagna informativa presso le varie Società sportive e col loro ausilio, lo vedremo al momento giusto e, in ogni caso, organizzando l'iniziativa previa autorizzazione del nostro Direttivo e dopo aver studiato i più opportuni criteri di approccio e le modalità di rappresentanza.
Ti ringrazio comunque di avermi ricordato l'esistenza di questa normativa; anzi, per il futuro ti autorizzo a darmi una bella tirata d'orecchie se dovessi scrivere altre castronerie del genere... sai l'entusiasmo molte volte ti fa dimenticare (anche se solo temporaneamente) che ci sono alcune cose espressamente proibite dalla legge. Wink
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Andrea77 il Sab Giu 19 2010, 15:11

Ti ringrazio comunque di avermi ricordato l'esistenza di questa normativa; anzi, per il futuro ti autorizzo a darmi una bella tirata d'orecchie se dovessi scrivere altre castronerie del genere... sai l'entusiasmo molte volte ti fa dimenticare (anche se solo temporaneamente) che ci sono alcune cose espressamente proibite dalla legge.

---

Non ti preoccupare, capita ed è anche giusto che uno si faccia prendere dall'entusiasmo. Purtroppo siamo in un paese strano dove se fai una foto ad un minore scalzo (ma anche calzato) iniziano a menare il torone con la privacy o peggio ancora con la pedofilia.
In compenso se uno ne combina di tutti i colori lo fanno ministro... Evil or Very Mad
Che poi non si capisce cosa ci sia di male a fare qualche foto ad una recita o ad una gita scolastica.
La questione non è tanto che non si può fare ma che si deve chiedere il permesso e finchè tu fai le foto e te le tieni x te passi ma se le metti su internet le cose si complicano visto poi che l'argomento dei piedi nudi genera strane idee.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  lucignolo il Sab Giu 19 2010, 15:15

alma ha scritto:Ciao a tutti sono Alma La giornalista di Camminare e seguo il mondo del cammino a 360°. Se vi interessa oggi da Torino è partito Francesco Arone noto podista per le sue performance a pidi nudi nelle maratone. Oggi tenterà un'impresa folle, fare la 100 km Torino Saint Vincent a piedi nudi. Incrociamo le dita, è un vero masssacro questa gara. Se avete da segnalarmi qualcosa di curioso sono sempre a disposizione di tutti per scrivere! Buon weekend
Grazie, Alma per la tua segnalazione.
Credo che tutti gli scalzi appassionati seguiranno l'impresa di Arone, perché se si riescono a fare 100 km a piedi nudi, allora quasi tutto si può fare scalzi. Smile
Come tu già saprai, però, le imprese come quelle di Arone servono a far clamore e ad attirare l'attenzione mediatica su usi e costumi di nicchia come il nostro.
Ben venga, ma non dimentichiamo che il nostro scopo di Nati Scalzi è semplicemente quello di camminare, di farlo in un modo antico e piacevole, umilmente, in silenzio e senza voler dimostrare niente a nessuno.
E che siamo comuni mortali diversi dagli altri solo perché amiamo accarezzare il mondo con le nostre suole nude.
Ecco, spero solo che un giorno ci sia qualche spazio su Camminare anche per noi umili barefooters di tutti i giorni, con i nostri limiti e con il nostro desiderio di farci conoscere in quanto camminatori naturisti senza pretese.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

la Torino Saint Vincent per Lucignolo

Messaggio  alma il Sab Giu 19 2010, 20:26

Ciao, io ho già parlato di voi, comunque se qualcuno vuole farsi avanti io sono sempre disponibile a riprendere l'argomento barefooter. Fatevi vivi.
Alma

alma

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  freealex il Sab Giu 19 2010, 20:45

Per quanto riguarda il fotografare ... non mi risulta sia ancora proibito ... però lo diventa nel momento in cui si va a ledere la privacy di qualcun altro; o meglio rendo pubblico la 'vita' di qualc' un altro, vuoi postando una sua immagine su di un blog/forum o si usi la sua immagine per un volantino o la si pubblichi su di un giornale o magazine. Questo in linea generale, poi ci sono delle eccezioni per situazioni 'pubbliche': eventi sportivi, artistici, politici ... cmq non privati e non lesivi della dignità delle persone.

Ad ogni buon conto, scattare una foto non è proibito, per quel che ne so nessuno mi può impedire di scattare una foto - sempre che non lo faccia in un luogo dove per ragioni di sicurezza o perchè diversamente manifestato (chiesa o museo) non è proibito - proibito sicuramente è non chiedere il permesso a chi è stato ritratto ... tant' è che esistono per questo le liberatorie sia per gli adulti che per i minori (tutte facilmenti scaricabili da internet).

ciao alex
avatar
freealex

Numero di messaggi : 155
Età : 53
Data d'iscrizione : 06.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  bfpaul il Sab Giu 19 2010, 21:09

freealex ha scritto:Per quanto riguarda il fotografare ... non mi risulta sia ancora proibito ... però lo diventa nel momento in cui si va a ledere la privacy di qualcun altro; o meglio rendo pubblico la 'vita' di qualc' un altro, vuoi postando una sua immagine su di un blog/forum o si usi la sua immagine per un volantino o la si pubblichi su di un giornale o magazine. Questo in linea generale, poi ci sono delle eccezioni per situazioni 'pubbliche': eventi sportivi, artistici, politici ... cmq non privati e non lesivi della dignità delle persone.

Ad ogni buon conto, scattare una foto non è proibito, per quel che ne so nessuno mi può impedire di scattare una foto - sempre che non lo faccia in un luogo dove per ragioni di sicurezza o perchè diversamente manifestato (chiesa o museo) non è proibito - proibito sicuramente è non chiedere il permesso a chi è stato ritratto ... tant' è che esistono per questo le liberatorie sia per gli adulti che per i minori (tutte facilmenti scaricabili da internet).

ciao alex
Hai perfettamente ragione.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  bfpaul il Sab Giu 19 2010, 21:18

alma ha scritto:Ciao, io ho già parlato di voi, comunque se qualcuno vuole farsi avanti io sono sempre disponibile a riprendere l'argomento barefooter. Fatevi vivi.
Alma
Ciao Alma, benvenuta fra noi!
Finalmente una giornalista che si interessa di barefooting! Dunque tu sei disponibile a riprendere il discorso e questo ci fa certamente piacere.
Cosa vorresti sapere, che possiamo trattare qui?

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  hadashi il Sab Giu 19 2010, 21:39

lucignolo ha scritto:Ben venga, ma non dimentichiamo che il nostro scopo di Nati Scalzi è semplicemente quello di camminare, di farlo in un modo antico e piacevole, umilmente, in silenzio e senza voler dimostrare niente a nessuno.
Non credo di poter essere del tutto d'accordo... secondo me il correre deve far parte dello "scopo" dei Nati Scalzi allo stesso modo come lo è camminare (l'unica differenza è che all'interno del club siamo molto più camminatori che corridori Wink) Io p.es. ho scoperto il mondo del barefooting grazie alla corsa, solo in seguito ho anche cominciato a camminare a piedi nudi. Per me p.es. la corsa è, e sempre sarà il modo più naturale dello stare scalzi (spero non vengo frainteso a dirlo, ma secondo me l'essere umano è nato per correre scalzo; cioè il nostro apparato motorio si è evoluto proprio per poter correre lunghissimi tratti su superfici estremamente variabili; in fondo è così che ci siamo assicurati la sopravvivenza nella "preistoria").
Quello che voglio dire è che lo scopo del club deve comprendere tutte le varianti del barefooting; dalle più semplici alle più estreme (ovviamente senza assegnare priorità!).
Altrimenti ci sarà bisogno dei "Corridori Scalzi" Wink

Christian
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  alma il Sab Giu 19 2010, 21:45

bfpaul ha scritto:
alma ha scritto:Ciao, io ho già parlato di voi, comunque se qualcuno vuole farsi avanti io sono sempre disponibile a riprendere l'argomento barefooter. Fatevi vivi.
Alma
Ciao Alma, benvenuta fra noi!
Finalmente una giornalista che si interessa di barefooting! Dunque tu sei disponibile a riprendere il discorso e questo ci fa certamente piacere.
Cosa vorresti sapere, che possiamo trattare qui?

bfpaul
Quello che più vi piace. anzi se mi volete contattare ne sarei felicissima! Martedì porto a VideoGruppo proprio un barefooter torinese!
Ciao cari

alma

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 18.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  lucignolo il Dom Giu 20 2010, 00:00

hadashi ha scritto:......l'essere umano è nato per correre scalzo; cioè il nostro apparato motorio si è evoluto proprio per poter correre lunghissimi tratti su superfici estremamente variabili; in fondo è così che ci siamo assicurati la sopravvivenza nella "preistoria".
Opinabile: altri affermano che l'attività più naturale sia la marcia, biomeccanicamente adatta a tutti. Ne potremmo discutere a lungo, ma non è questo che conta.
Quello che voglio dire è che lo scopo del club deve comprendere tutte le varianti del barefooting; dalle più semplici alle più estreme (ovviamente senza assegnare priorità!).
Altrimenti ci sarà bisogno dei "Corridori Scalzi" Wink
Piano, Christian.
Non volevo togliere nulla ai corridori, anzi!
Volevo solo che non si perdesse di vista il fatto che ci sono anche i barefooters che vivono la loro attività senza volere o potere fare cose da exploit.
Per il resto i corridori hanno dato un bel po' di ossigeno al forum e di questo ne prendo atto.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Andrea77 il Dom Giu 20 2010, 20:58

Quello che più vi piace. anzi se mi volete contattare ne sarei felicissima!
---
Mi pare di capire che sei di Torino o dintorni? Se qualcuno avesse voglia di incontrarti per una passeggiata dove ovviamente si discuterebbe dell'argomento (e se lo vorrai di tastare tu stessa con mano, anzi con piede, cosa vuol dire andare scalzi)?
Io il prossimo fine settimana parto x 10 giorni ma se qualcuno volesse organizzare in mia assenza nn mi offendo altrimenti si potrebbe vedere di organizzare una gita il 10/7 nel torinese? Io oltre alla sacra di San Michele non conosco altro in zona (gita per altro fattibile ed interessante). Se qualche piemontese avesse qualche proposta si facci avanti.
Ovviamente vista la distanza della data ci aggiorniamo al mio rientro il 7/7 dopo consulto meteo.
Nel frattempo se qualcuno fosse interessato o avesse altre proposte può già farlo sapere sul forum.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Marc_63 il Mer Giu 23 2010, 12:07

Piano, Christian.
Non volevo togliere nulla ai corridori, anzi!
Volevo solo che non si perdesse di vista il fatto che ci sono anche i barefooters che vivono la loro attività senza volere o potere fare cose da exploit.
Per il resto i corridori hanno dato un bel po' di ossigeno al forum e di questo ne prendo atto.

Non basta prenderne atto, Flavio, lo sport deve rappresentare un canale importantissimo se non essenziale, attraverso il quale portare avanti le nostre proposte e il discorso di sensibilizzazione della società. Se vogliamo creare un Club che sia in grado di dialogore con i giovani, di portare a loro le nostre proposte, di mostrare a loro un modello vecchio e al contempo innovativo come quello dello "stare scalzi", allora non possiamo prescindere dallo sport in tutte le sue forme e manifestazioni. Chiaramente la corsa rappresenta il Top, in quanto può essere praticata, come il più delle volte accade, anche al di fuori di società sportive, e la corsa a piedi nudi, se uno si allena, non può che portare a tutti enormi benefici. (Naturalmente mi riferisco a coloro che possono e vogliono farlo).Very Happy
Ragion per cui oltre che una presa d'atto occorre valorizzare al meglio queste risorse preziosisissime cercando in maniera assoluta di evitare dualismi di sorta tra camminatori e corridori scalzi. Entrambe le cose rappresentano le due facce della stessa realtà.
Wink
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  lucignolo il Mer Giu 23 2010, 21:54

Marc_63 ha scritto:Ragion per cui oltre che una presa d'atto occorre valorizzare al meglio queste risorse preziosisissime cercando in maniera assoluta di evitare dualismi di sorta tra camminatori e corridori scalzi. Entrambe le cose rappresentano le due facce della stessa realtà.
No.
Correre e camminare non sono la stessa cosa e non danno le stesse sensazioni.
Lasciatelo dire da uno che ha corso (agonisticamente) per dieci anni con una passione illimitata e che ha assaporato anche il piacere di esplorare valli e montagne camminando.
Intendiamoci, mai scalzo, ma le ho vissute come sono due realtà semmai complementari, ma non eguali.
Ne prendo atto, dicevo.
Con ciò intendo una cosa attiva e propositiva e non certo una presa sterile di coscienza, fine a sé stessa.
Sono convinto che finché i Nati Scalzi saranno costituiti solo da vecchietti non andremo da nessuna parte ed è per questo motivo che vedo con entusiasmo l'entrata di giovani forti, sportivi e determinati.
Ovvio che servirà un appoggio anche da parte dei semplici camminatori, coloro che completano il discorso scalzo.
Movimento, insomma, senza scarpe, ma pur sempre movimento puro: lento o veloce che sia, chiude il cerchio.
Ecco, forse sarà solo filosofia, ma in questo caso la metafora della medaglia non calza, perché se è vero che la stessa medaglia può essere vista da punti di vista differenti, pur essendo unica e con due facce, fatta dello stesso metallo, corsa e cammino sono due modi di vedere le cose completamente diversi, sono due medaglie fatte di un metallo diverso.
La prima sottolinea la fisicità e sfuma i contorni ambientali, il secondo consente di mettere a fuoco l'ambiente e le sensazioni individuali, minimizzando l'intensità percettiva del movimento.
Sono due mondi sensoriali che si esplicano su scale temporali diverse.
Eppure sono modi vicini e dove finisce l'uno comincia l'altro.
Camminatori e corridori credo che si possano intendere benissimo e sono anche convinto che per fare breccia sulle generazioni più giovani si debba fare leva sulla fisicità.
Allora, che sia corsa o cammino, mi troverete sempre dalla vostra parte e non solo in via teorica.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Andrea77 il Mer Giu 23 2010, 23:51

Credo che ci siano mille modi di vivere e di conseguenza ci devono essere mille modi di vivere scalzi in quanto il messaggio da far passare è che quello che uno fa calzato uno lo può fare pure scalzo ovviamente con alcune eccezioni e con il dovuto allenamento.
C'è chi ama girare le città, c'è chi ama camminare in montagna, chi preferisce correre...
Alcuni riescono a fare tutte queste attività, altri no x disinteresse o x scarso allenamento (questo vale anche x i calzati.
Io (da calzato) riesco a camminare fino a 15 ore in montagna. Senza allenamento alla corsa riesco a correre 10km in 1 ora che è una cosa ridicola x uno che corre ma potrebbe essere impossibile x uno che non si muove mai.
Se però alzo il tiro e penso di fare una maratona la cosa diventa impossibile a meno che i 42km non li faccia camminando.
Ora se qualcuno di noi ha l'allenamento x correre scalzo è una cosa positiva xchè dimostra che uno scalzo, oviamente con il dovuto allenamento, può correre come un calzato soprattutto su asfalto.
Se uno di noi ha l'alenamento di camminare scalzo su sentieri mantenendo il ritmo dei calzati è un altra dimostrazione di quello che uno può fare.
Le due persone a parti invertite farebbero figuracce xchè non hanno l'allenamento specifico ma questo vale
anche x i calzati.
Lo stesso vale x chi cammina in città. Uno può dire 'è + facile'. Si magar dal punto di vista fisico ma magari implica un allenamento differente. C'è chi ha schifo camminare scalzo in città e magar lo fa senza problemi in montagna, c'è chi si vergogna o non se la sente psicologicamente di affrontare certe situazioni tipiche della città ma magari non ha problemi a correre.
Se uno incomincia a vedere e a vivere lo scalzismo come stile di vita cercherà di fare tutto a piedi nudi quindi girerà in città, se ne avrà voglia farà una passeggiata in montagna o una corsa così come fa qualsiasi calzato.
Più uno vive scalzo e saranno sempre meno le cose che non potrà fare scalzo e sarà la dimostrazione che uno può vivere tranquillamente scalzo senza limitazioni se non in casi davvero proibitivi.
Questo, ovviamente se uno ha la voglia e l'interesse x farlo, dovrebbe essere l'obiettivo a tendere.
In quante più occasioni quelcuno di noi può dimostrare che una certa cosa si può fare anche scalzi (non è solo una questione fisica pensiamo anche a quante volte ci diciamo sono riuscito ad entrare scalzo al tal ristorante, al museo, a teatro, al tal negozio,...). Anche queste sono dimostrazioni di cosa si possa fare scalzi questa volta non sul piano fisico ma su quello psicologico che come abbiamo spesso visto è quello + ostico.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Marc_63 il Gio Giu 24 2010, 16:14

No.
Correre e camminare non sono la stessa cosa e non danno le stesse sensazioni.
Lasciatelo dire da uno che ha corso (agonisticamente) per dieci anni con una passione illimitata e che ha assaporato anche il piacere di esplorare valli e montagne camminando.
Intendiamoci, mai scalzo, ma le ho vissute come sono due realtà semmai complementari, ma non eguali.
Ne prendo atto, dicevo.
Con ciò intendo una cosa attiva e propositiva e non certo una presa sterile di coscienza, fine a sé stessa.
Sono convinto che finché i Nati Scalzi saranno costituiti solo da vecchietti non andremo da nessuna parte ed è per questo motivo che vedo con entusiasmo l'entrata di giovani forti, sportivi e determinati.
Ovvio che servirà un appoggio anche da parte dei semplici camminatori, coloro che completano il discorso scalzo.
Movimento, insomma, senza scarpe, ma pur sempre movimento puro: lento o veloce che sia, chiude il cerchio.
Ecco, forse sarà solo filosofia, ma in questo caso la metafora della medaglia non calza, perché se è vero che la stessa medaglia può essere vista da punti di vista differenti, pur essendo unica e con due facce, fatta dello stesso metallo, corsa e cammino sono due modi di vedere le cose completamente diversi, sono due medaglie fatte di un metallo diverso.
La prima sottolinea la fisicità e sfuma i contorni ambientali, il secondo consente di mettere a fuoco l'ambiente e le sensazioni individuali, minimizzando l'intensità percettiva del movimento.
Sono due mondi sensoriali che si esplicano su scale temporali diverse.
Eppure sono modi vicini e dove finisce l'uno comincia l'altro.
Camminatori e corridori credo che si possano intendere benissimo e sono anche convinto che per fare breccia sulle generazioni più giovani si debba fare leva sulla fisicità.
Allora, che sia corsa o cammino, mi troverete sempre dalla vostra parte e non solo in via teorica.

Senza voler entrare in merito di questioni filosofiche Very Happy , perchè ci perderemmo in una giungla sconfinata, il nome del nostro Club è "Nati scalzi", il che apre innumerevoli prospettive : il camminare, il correre, il praticare sport che non necessariamente prevedono la corsa ma che possono prevedere veloci spostamenti (tennis ad esempio) o la posizione supina in esercizi ginnici alle panche ..... e tante altre cose che possono essere praticate a piedi nudi, in pubblico e in privato.
Il tutto parte da una realtà di base, uguale per tutti, l'essere nati scalzi e il voler "approfittare" di questa realtà per "vivere meglio"; poi, da quella realtà si aprono "altre realtà" che derivano dalle esigenze di ciascuno di noi, ma che, alla fine, convergono, nel caso del nostro Club, in un fine unico, comune, che è quello previsto dagli intendimenti del Club stesso.
Per questo motivo tutte queste "realtà diverse", come le chiami tu, devono marciare all'interno dell'Associazione su binari paralleli, in quanto hanno tutte pari valore e diritto di "cittadinanza", ma allo stesso tempo anche su binari convergenti, perche "tutte" concorrono al raggiungimento dello stesso scopo comune che ci siamo prefissati.
Per la cronaca, in Italia, praticare corsa su strada si dice "footing" (http://www.footing.it/ ) come termine generico che significa alla lettera "usare i piedi".... (per la corsa in questo caso). In Italia quindi il "vero" berefooter è colui che "corre" scalzo... Very Happy Very Happy Curioso vero ? Wink
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  lucignolo il Gio Giu 24 2010, 22:14

Marc_63 ha scritto:Per la cronaca, in Italia, praticare corsa su strada si dice "footing" (http://www.footing.it/ ) come termine generico che significa alla lettera "usare i piedi".... (per la corsa in questo caso). In Italia quindi il "vero" berefooter è colui che "corre" scalzo... Very Happy Very Happy Curioso vero ? Wink
Non sono un mostro di inglese, ma molti termini che finiscono in ing indicano un modo di agire, assolutamente generico e richiedente un pre-termine per specificarlo meglio, a meno che la parola sia esaustiva di per sé.
Per esempio: swimming è il nuoto, fishing è la pesca, ma footing non dice nulla.
Bare-footing indica un'attività che riguarda i piedi e che si fa senza calze e scarpe.
Poi si può assumere, ma resta una convenzione, che con footing si intende la corsa, perché la corsa la si fa con i piedi; ma anche il cammino lo si fa con i piedi.
E barefooting indica anche un'attività equestre fatta con cavalli con zoccoli non ferrati.
Insomma, Marcello, non comprendo questo insistere sulla corsa a tutti i costi.
Ho ribadito che questo è il sito degli scalzi, dove tutti sono i grandi benvenuti, corridori o camminatori, senza alcuna distinzione di merito.
I giovani sono ovviamente più propensi alla corsa ed i giovani sono il nostro carburante, ma ci sono coloro che correre non potranno mai o perché in sovrappeso o perché portatori di limitazioni funzionali, magari pur essendo stati ex atleti.
La corsa scalza può essere un portale per entusiasmare i giovani ed attirare l'attenzione di alcuni media, ma cerchiamo, per favore, di non sbilanciarci troppo da una parte o dall'altra.
Da parte mia, appoggio pieno ai corridori, ma anche ai tranquilli camminatori, par condicio.
Spero di essere stato abbastanza chiaro ora e per il futuro.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  bfpaul il Ven Giu 25 2010, 12:25

lucignolo ha scritto:
Marc_63 ha scritto:Per la cronaca, in Italia, praticare corsa su strada si dice "footing" (http://www.footing.it/ ) come termine generico che significa alla lettera "usare i piedi".... (per la corsa in questo caso). In Italia quindi il "vero" berefooter è colui che "corre" scalzo... Very Happy Very Happy Curioso vero ? Wink
Non sono un mostro di inglese, ma molti termini che finiscono in ing indicano un modo di agire, assolutamente generico e richiedente un pre-termine per specificarlo meglio, a meno che la parola sia esaustiva di per sé.
Per esempio: swimming è il nuoto, fishing è la pesca, ma footing non dice nulla.
Bare-footing indica un'attività che riguarda i piedi e che si fa senza calze e scarpe.
Poi si può assumere, ma resta una convenzione, che con footing si intende la corsa, perché la corsa la si fa con i piedi; ma anche il cammino lo si fa con i piedi.
E barefooting indica anche un'attività equestre fatta con cavalli con zoccoli non ferrati.
Insomma, Marcello, non comprendo questo insistere sulla corsa a tutti i costi.
Ho ribadito che questo è il sito degli scalzi, dove tutti sono i grandi benvenuti, corridori o camminatori, senza alcuna distinzione di merito.
I giovani sono ovviamente più propensi alla corsa ed i giovani sono il nostro carburante, ma ci sono coloro che correre non potranno mai o perché in sovrappeso o perché portatori di limitazioni funzionali, magari pur essendo stati ex atleti.
La corsa scalza può essere un portale per entusiasmare i giovani ed attirare l'attenzione di alcuni media, ma cerchiamo, per favore, di non sbilanciarci troppo da una parte o dall'altra.
Da parte mia, appoggio pieno ai corridori, ma anche ai tranquilli camminatori, par condicio.
Spero di essere stato abbastanza chiaro ora e per il futuro.

Scusate, ma dov'è il problema?
Purché si sia scalzi, camminerà chi crede e correrà chi vuole ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  lucignolo il Ven Giu 25 2010, 21:09

bfpaul ha scritto:Scusate, ma dov'è il problema?
Purché si sia scalzi, camminerà chi crede e correrà chi vuole ...
E chi ti ha detto che ci sia un problema?
È mai possibile che ogni mio intervento TU lo interpreti come un problema?
Tu dici che Purché si sia scalzi, camminerà chi crede e correrà chi vuole : allora, rileggiti il mio post e vedrai che abbiamo detto la stessa cosa.
L'importante è RICORDARSI che tutti gli scalzi sono i benvenuti, dal giovane corridore al vecchietto che cammina scalzo per la città.
E ribadire il concetto non vuol dire lanciare accuse.
E per favore piantiamola di fomentare problemi che non ci sono mai stati.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  bfpaul il Ven Giu 25 2010, 22:01

lucignolo ha scritto:
bfpaul ha scritto:Scusate, ma dov'è il problema?
Purché si sia scalzi, camminerà chi crede e correrà chi vuole ...
E chi ti ha detto che ci sia un problema?
È mai possibile che ogni mio intervento TU lo interpreti come un problema?
Tu dici che Purché si sia scalzi, camminerà chi crede e correrà chi vuole : allora, rileggiti il mio post e vedrai che abbiamo detto la stessa cosa.
L'importante è RICORDARSI che tutti gli scalzi sono i benvenuti, dal giovane corridore al vecchietto che cammina scalzo per la città.
E ribadire il concetto non vuol dire lanciare accuse.
E per favore piantiamola di fomentare problemi che non ci sono mai stati.

1) ho detto che non c'è problema e anche tu sei d'accordo;
2) ho detto "scusate" non "scusa" quindi mi rivolgevo a tutti quelli che erano intervenuti;
3) io non fomento problemi, mai.
Forse mi spiego male ma invece di chiedermi: cosa volevi dire? si dà la propria interpretazione, dando per scontato che sia quella giusta.
4) dire "Purché si sia scalzi, camminerà chi crede e correrà chi vuole." oppure "L'importante è RICORDARSI che tutti gli scalzi sono i benvenuti, dal giovane corridore al vecchietto che cammina scalzo per la città."
sono a mio modo di vedere due espressioni equivalenti.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atletica a piedi nudi ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum