Primi passi: 'A munnezza

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  Mastrom90 il Mar Ago 31 2010, 14:37

Lucignolo ha scritto:Se fosse tutto così semplice, allora potremmo leggere un'enciclopedia del Diritto ed essere avvocato oppure leggere un'enciclopedia medica e fare il medico.
Sarebbe, forse, più opportuno essere più razionali nel gestire la propria convivenza sociale, senza avere un bisogno continuo di paletti legali che ci dicono cosa fare e cosa non fare, anche in cose in cui non ce ne sarebbe bisogno con un quoziente intellettivo maggiore di 20 (vedi certi divieti di cui ti ho parlato in precedenza).
Non buttiamo troppo fango sulle molte buone leggi che abbiamo e che non vengono mai applicate, preoccupiamoci, piuttosto, dei regolamenti inventati dall'oggi al domani per giustificare certe cacce alle streghe o per dare ad una struttura sociale una parvenza di ordine e di efficienza che non esistono.
E ciò che è peggio è che tali regolamenti vengono partoriti senza alcun controllo serio da parte di organi specifici.
Io dico solo che non mi getterei mai da una scogliera senza conoscere la profondità del fondale marino, senza allenamento, senza consultare un maestro di nuoto. Voglio sapere almeno perché lo sto facendo e come farlo bene.

Sono una persona che vuole sapere le cose e non affidarsi a qualcuno senza avere un'idea chiara di quel che si fa.
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  lucignolo il Mer Set 01 2010, 00:43

Mastrom90 ha scritto:Io dico solo che non mi getterei mai da una scogliera senza conoscere la profondità del fondale marino, senza allenamento, senza consultare un maestro di nuoto. Voglio sapere almeno perché lo sto facendo e come farlo bene.

Sono una persona che vuole sapere le cose e non affidarsi a qualcuno senza avere un'idea chiara di quel che si fa.
Capisco la tua esigenza, ma non sempre è possibile percorrere tutte le vie della conoscenza.
Puoi misurare la profondità di un fondale, allenarti e consultare un maestro di nuoto.
Se non sei in grado di acquisire certe informazioni puoi evitare di tuffarti, me ti puoi trovare in molte altre occasioni di fronte a dei limiti conoscitivi difficili da superare.
Certo, possiamo chiedere lumi ad un esperto di diritto, che ci chiarirà il perché di certi aspetti di un particolare codice, ma davvero speri di sapere il perché di tutto?
Bravo se ci riesci, io mi sono perso molto prima.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  Mastrom90 il Mer Set 01 2010, 12:22

Non tutto, ma allo stesso tempo non impongo dei limiti alla mia capacità di comprensione.
E in ogni caso non vedrò tutto nella mia vita, ma solo una parte. Smile
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  lucignolo il Gio Set 02 2010, 22:07

Mastrom90 ha scritto:Non tutto, ma allo stesso tempo non impongo dei limiti alla mia capacità di comprensione.
E in ogni caso non vedrò tutto nella mia vita, ma solo una parte. Smile
Credo che tu sia un illuminista come me.
Credo fermamente nei lumi della ragione e vorrei che tutti si facessero guidare da essi.
Pia illusione, ma mi piace tantissimo analizzare il perché ed il percome delle cose.
Eppure sono rimasto molto sconcertato di fronte a certe attività umane ed una di queste è proprio quella legiferante.
Un misto di logica, di compromesso e di tanto interesse di parte.
silent Uhu! Meglio non andare oltre.
Troppa munnezza.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  Mastrom90 il Gio Set 02 2010, 22:38

lucignolo ha scritto:Credo che tu sia un illuminista come me.
Credo fermamente nei lumi della ragione e vorrei che tutti si facessero guidare da essi.
Pia illusione, ma mi piace tantissimo analizzare il perché ed il percome delle cose.
Eppure sono rimasto molto sconcertato di fronte a certe attività umane ed una di queste è proprio quella legiferante.
Un misto di logica, di compromesso e di tanto interesse di parte.
silent Uhu! Meglio non andare oltre.
Troppa munnezza.
Illuminista? Non so. Sono un po' di tutto e niente allo stesso tempo. Se per questo, sono anche un romantico. (in tutti i sensi! Very Happy)
Credo che nelle cose sia necessario il giusto equilibrio, una via di mezzo.
Una specie di Siddharta* insomma. sunny


*Rimando al film Il Piccolo Buddha. http://www.youtube.com/watch?v=HCcqrwz7MoY&feature=related
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  lucignolo il Mar Set 07 2010, 22:30

Mastrom90 ha scritto:Illuminista? Non so. Sono un po' di tutto e niente allo stesso tempo. Se per questo, sono anche un romantico. (in tutti i sensi! Very Happy)
Credo che nelle cose sia necessario il giusto equilibrio, una via di mezzo.
Una specie di Siddharta* insomma. sunny
Bravo, condivido in pieno.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primi passi: 'A munnezza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum