Barefoot Marathon Madness - New York Post

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Riccardo il Lun Ago 30 2010, 02:36

Bell'iniziativa. Assolutamente da vedere: Barefoot Marathon Madness - New York Post: http://www.youtube.com/watch?v=krmdEOJBZH4&feature=related Very Happy
avatar
Riccardo

Numero di messaggi : 104
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Lun Ago 30 2010, 09:20

Acc... Alcuni si sono sfatti i piedi! :O
Molto interessante però, l'idea di correre scalzi. A me piacerebbe farlo, in tutta franchezza, non solo sulla spiaggia.
Però temo che sia una pratica che consuma molto le suole e che ti metta a rischio di abrasioni.
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Rei il Lun Ago 30 2010, 09:37

Mastrom90 ha scritto:Acc... Alcuni si sono sfatti i piedi! :O
Poco allenamento, troppe scarpe.
Mastrom90 ha scritto:Però temo che sia una pratica che consuma molto le suole e che ti metta a rischio di abrasioni.
Se il piede è allenato, cioè nella condizione naturale in cui dovrebbe essere, e non indebolito dall'uso delle scarpe, non ci sono problemi.
Se invece hai i "piedi dolci", troppo abituati alle scarpe, devi prima fare un allenamento graduale che porti i piedi alla loro condizione naturale.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2642
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Lun Ago 30 2010, 09:43

Rei ha scritto:
Quanto tempo ci vuole per irrobustirle? Una lunga camminata possono indebolirle?
E poi... qual'è il modo giusto di camminare scalzi? Ieri sera stavo tornando a casa scalzo ed ho camminato un bel po'. Però al termine mi facevano male i piedi. E' vero che ero stato in piedi tutto il giorno al mare (ed erano ormai le 1:30), però non vorrei aver utilizzato una camminata errata.
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  hadashi il Lun Ago 30 2010, 10:49

Mastrom90 ha scritto:Acc... Alcuni si sono sfatti i piedi! :O
Molto interessante però, l'idea di correre scalzi. A me piacerebbe farlo, in tutta franchezza, non solo sulla spiaggia.
Però temo che sia una pratica che consuma molto le suole e che ti metta a rischio di abrasioni.
non se il piede è allenato Very Happy ci vuole del tempo per irrobustire la suola, ma col tempo diventa abbastanza spessa da poter correre (quasi) tutte le distanze che vuoi - anche su asfalto. a mio parere, per preparare i piedi a corse brevi (fino 10km) ci vogliono ca 3-4 mesi, per corse più lunghe (maratone etc) ca 1 anno. Questo include allenamento per muscoli & tendini (importantissimo - quasi di più che allenare la pianta del piede!)
cmq è fattibile (io ne ho fatto un paio di maratone senza infortunio; poi so di persone che ormai hanno superate le 80(!) maratone a piedi nudi senza farsi male ai piedi. anzi - affermano che stanno meglio di quando correvano con le scarpe. questo solo per dire che col giusto allenamento il piede umano riesce a fare moooolto di più di quello che crediamo)
ciao
christian
p.s.: scusa se vado di fretta (non so nemmeno se ci siamo già salutati :-/). cmq quando ho un po di tempo posso farti avere qualche informazione, se ti interessa!
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Lun Ago 30 2010, 10:53

hadashi ha scritto:
non se il piede è allenato Very Happy ci vuole del tempo per irrobustire la suola, ma col tempo diventa abbastanza spessa da poter correre (quasi) tutte le distanze che vuoi - anche su asfalto. a mio parere, per preparare i piedi a corse brevi (fino 10km) ci vogliono ca 3-4 mesi, per corse più lunghe (maratone etc) ca 1 anno. Questo include allenamento per muscoli & tendini (importantissimo - quasi di più che allenare la pianta del piede!)
cmq è fattibile (io ne ho fatto un paio di maratone senza infortunio; poi so di persone che ormai hanno superate le 80(!) maratone a piedi nudi senza farsi male ai piedi. anzi - affermano che stanno meglio di quando correvano con le scarpe. questo solo per dire che col giusto allenamento il piede umano riesce a fare moooolto di più di quello che crediamo)
ciao
christian
p.s.: scusa se vado di fretta (non se nemmeno se ci siamo già salutati :-/). cmq quando ho un po di tempo posso farti avere qualche informazione, se ti interessa!
MMH. Quindi... diciamo che io cammino scalzo "seriamente" da circa un mese. Quindi per me è ancora molto presto. Forse non ha ancora la suola ben formata per fare lunghe camminate sulla strada, figuriamoci a corsa! Very Happy

Comunque non ricordo se ci siamo salutati. Però mi piacerebbe scambiare qualche parola con te riguardo la corsa sans chaussures (potremmo rinominarci I Sansciassé, anziché Natiscalzi... della serie Sanculotti Razz).
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Marco53 il Lun Ago 30 2010, 11:14

Però al termine mi facevano male i piedi. E' vero che ero stato in piedi tutto il giorno al mare (ed erano ormai le 1:30), però non vorrei aver utilizzato una camminata errata
No. Non credo tu abbia utilizzato una camminata errata. Hai probabilmente superato la "soglia" di rigenerazione della suola del piede. Che all'inizio è bassa. Allora il piede si "lamenta" e resta indolenzito. Pensa al lavoro che deve fare l'epidermide (a parte la riattivazione di muscoli e tendini innaturalmente inattivi quando si portano le scarpe) e traine le conclusioni. Cioé allenati senza strafare. Ogni giorno un po' di più, ma se i piedi o le piante dei piedi dolgono piantala pale scusa il gioco di parole, ma fermati, dai un po' di tregua alle suole, camminando scalzo magari solo in casa o su tappeti morbidi, oppure fuori sulla sabbia ma non sull'asfalto ruvido. Anche noi scalzi allenati abbiamo i nostri limiti, e per evitare di rovinarci i piedi ricorriamo anche alle scarpe senza vergognarci. Quest'anno a Lubecca ho percorso scalzo non so quanti km ma comunque sono stato scalzo praticamente dalle 10 alle 20, cioé 10 ore di fila. Ritornato in Hotel per poi uscire nuovamente per andare a cena, a quel punto ho indossato i sandali, perché il di-sotto del piede cominciava effettivamente a essere un po' indolenzito... Poi una bella lavata, un po' di crema rinfrescante, un buon sonno e il mattino dopo di nuovo via, senza i sandali Laughing
Sono abbastanza convinto di poter presto affrontare delle giornate intere 24h su 24h come fa Paolo, ma (anche a causa del mio lavoro sedentario) non sono ancora pronto. Pur allenandomi tutti i giorni con la mia passeggiata scalza di 600m-1km o anche tutto il tragitto di 3km quando vado in ufficio.
Però mantieni una certa costanza in modo da non dare alle suole dei piedi un gioco troppo tira-e-molla bounce tale che appena fanno qualcosa di troppo si godano poi un periodo troppo lungo di pausa...
Saluti incoraggianti
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Lun Ago 30 2010, 11:28

Ma il dolore non è di epidermide. Cioé, dopo essere stato una sera intera sulla spiaggia umida erano leggermente secchi, ma non mi bruciava l'epidermide.
A me facevano proprio male i muscoli e i tendini, la parte anteriore del piede (ma non le dita). Dici che è normale anche questo?
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  hadashi il Lun Ago 30 2010, 14:18

Mastrom90 ha scritto:Ma il dolore non è di epidermide. Cioé, dopo essere stato una sera intera sulla spiaggia umida erano leggermente secchi, ma non mi bruciava l'epidermide.
A me facevano proprio male i muscoli e i tendini, la parte anteriore del piede (ma non le dita). Dici che è normale anche questo?
Normale! Per muscoli e tendini camminare/correre sulla sabbia è MOLTO più impegnativo che non p.es. su asfalto (dato che il terreno è "accidentato", muscoli e tendini devono lavorare molto per tenerti in equilibrio!). Anche per questo, chi vuole imparare a correre scalzo, molti esperti consigliano di cominciare su una superficie dura e liscia, non su erba o sabbia (cioè meglio asfalto che sabbia: anche se l'asfalto è più impegnativo per la pelle, è meno impegnativo per muscoli e tendini).
Christian


avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Lun Ago 30 2010, 15:40

E per quanto riguarda i traumi alle giunture e alle ossa? Anche il semplice camminare scalzi cosa comporta?
Questo è quello che mi preoccupa, ovvero di non creare danni che a lungo termine mi provocheranno dolori o problemi ancora più seri.
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  hadashi il Lun Ago 30 2010, 17:27

Ci sono alcuni studi recenti che indicano che i traumi ad ossa e giuntura siano addirittura MINORI correndo scalzi che non con le scarpe da corsa. Ti chiedo un po di paziena, al momento non ho il tempo di entrare in dettaglio; vedrò di rimediare nei prossimi giorni Wink
Intanto guarda qui (Harvard!) http://www.barefootrunning.fas.harvard.edu/5BarefootRunning&TrainingTips.html
Christian
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Lun Ago 30 2010, 18:19

Certo, nessun problema. Aspetterò volentieri. Smile
Ciao,

MM
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  bfpaul il Lun Ago 30 2010, 20:43

Mastrom90 ha scritto:Certo, nessun problema. Aspetterò volentieri. Smile
Ciao,

MM
Nel frattempo.
Se cammini scalzo da un mese - immagino non dalla mattina alla sera - non hai ancora le suole adatte ad ogni distanza.
Diciamo che, molto orientativamente, potresti già camminare in città per 4 - 5 km da aumentare gradualmente. Non tutti i giorni, perché non daresti il tempo ai piedi di rigenerare le suole, ma aumentando distanza e durata ogni volta che senti di poterlo fare.
Se oggi sei in grado di fare 4-5 km lascia passare uno-due giorni prima di aumentare passando a 6-7 km.
Se sei in grado di replicare bene, se no aspetta un paio di giorni e poi ripeti.
Insomma ogni "obiettivo raggiunto va "consolidato" e poi superato, non è importante che sia molto.
Se si cammina ogni giorno scalzi in questo modo, credo chele indicazioni di Christian siano abbastanza corrette.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  lucignolo il Lun Ago 30 2010, 21:12

hadashi ha scritto:Normale! Per muscoli e tendini camminare/correre sulla sabbia è MOLTO più impegnativo che non p.es. su asfalto (dato che il terreno è "accidentato", muscoli e tendini devono lavorare molto per tenerti in equilibrio!). Anche per questo, chi vuole imparare a correre scalzo, molti esperti consigliano di cominciare su una superficie dura e liscia, non su erba o sabbia (cioè meglio asfalto che sabbia: anche se l'asfalto è più impegnativo per la pelle, è meno impegnativo per muscoli e tendini).
Giusto!
Allenato su asfalto, gli sconnessi sanpietrini romani mi hanno fatto dolere in modo insopportabile anche il più piccolo muscoletto dei piedi! Sad
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Mastrom90 il Mar Ago 31 2010, 14:43

bfpaul ha scritto:Se cammini scalzo da un mese - immagino non dalla mattina alla sera - non hai ancora le suole adatte ad ogni distanza.
Diciamo che, molto orientativamente, potresti già camminare in città per 4 - 5 km da aumentare gradualmente. Non tutti i giorni, perché non daresti il tempo ai piedi di rigenerare le suole, ma aumentando distanza e durata ogni volta che senti di poterlo fare.
Se oggi sei in grado di fare 4-5 km lascia passare uno-due giorni prima di aumentare passando a 6-7 km.
Se sei in grado di replicare bene, se no aspetta un paio di giorni e poi ripeti.
Insomma ogni "obiettivo raggiunto va "consolidato" e poi superato, non è importante che sia molto.
Se si cammina ogni giorno scalzi in questo modo, credo chele indicazioni di Christian siano abbastanza corrette.
Capisco. Ovviamente ho cercato di far rigenerare le suole e di dar loro il tempo di rinforzarsi fra una camminata e l'altra. Generalmente i miei sono stati quasi sempre brevi tratti, mai tanti chilometri tutti insieme. Diciamo, sicuramente quasi ogni giorno la strada dalla casa alla macchina almeno due volte (che alle volte erano vicine, ma vabbè). Quando vado a Montenero faccio sempre il tratto dalla macchina fino alla destinazione scalzo, ad esempio, ed anche il ritorno.
Piccoli tratti. In questo modo le mie suole hanno il modo di rinforzarsi nel modo giusto?
Lucignolo ha scritto:Giusto!
Allenato su asfalto, gli sconnessi sanpietrini romani mi hanno fatto dolere in modo insopportabile anche il più piccolo muscoletto dei piedi! Sad
AAAH! Allora capisco tutto. Dunque è comune questo genere di dolore dopo certe camminate?
avatar
Mastrom90

Numero di messaggi : 212
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  lucignolo il Mer Set 01 2010, 01:02

Mastrom90 ha scritto:AAAH! Allora capisco tutto. Dunque è comune questo genere di dolore dopo certe camminate?
Penso di si, almeno per chi non ha la possibilità di allenarsi tanto su superfici sempre diverse.
Credo che sia il limite della maggior parte di noi.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Barefoot Marathon Madness - New York Post

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum