Indurire le suole

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  ALEBO il Gio Nov 16 2017, 17:37

L'altro giorno ero a Viareggio e ho camminato a passo svelto e naturalmente scalzo per circa due ore lungo la passeggiata che ha una superficie liscia per cui non c'è attrito nella pianta dei piedi e pur avendo la suola indurita da tutti questi anni di camminate scalze, soprattutto in sentieri di campagna, mi sono trovato dopo sulla pianta dei piedi due vesciche. Mi domando quale può essere la causa, forse la superficie troppo liscia o cosa altro Question Crying or Very sad
avatar
ALEBO

Numero di messaggi : 477
Data d'iscrizione : 26.01.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  Marco53 il Gio Nov 16 2017, 17:59

Ohibo!  Shocked   Questa mi giunge abbastanza nuova. Potrebbe anche essere che la superficie troppo liscia favorisca la cosa che ti è successa. Però durante l'esposizione "I portici di carta", cioé una manifestazione libraria lunga circa 1 km (2 km andata e ritorno) sotto i portici fra Piazza Castello e la Stazione Porta Nuova, qui a Torino, non mi è mai successo, e sì che Via Roma è tutta in marmo extra-liscio (solo Piazza San Carlo ha lastroni di pietra). Forse perché invece di camminare veloce andavo pianin pianino curiosando le bancarelle  Question
Però ho già percorso via Roma ad andatura normale e non è successo nulla.
Chissà. Forse dipende dal modo di camminare, magari con la tendenza a non sollevare bene i piedi ma facendoli scorrere raso-terra. Però non è il modo di camminare di noi scalzisti, altrimenti sulla ghiaia faremmo una smerigliatura completa delle suole !!!
Saluti insolutivi
Marco53
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  2Feet il Gio Nov 16 2017, 20:18

ALEBO ha scritto:L'altro giorno ero a Viareggio e ho camminato a passo svelto e naturalmente scalzo per circa due ore lungo la passeggiata che ha una superficie liscia per cui non c'è attrito nella pianta dei piedi e pur avendo la suola indurita da tutti questi anni di camminate scalze, soprattutto in sentieri di campagna, mi sono trovato dopo sulla pianta dei piedi due vesciche. Mi domando quale può essere la causa, forse la superficie troppo liscia o cosa altro Question Crying or Very sad

E' successo anche a me.
Per me (cioè nel mio caso) il problema è questo: ho la pianta dei piedi, molto secche. In estate al mare, con la sabbia la cosa peggiora. Di fatto tutto lo strato superficiale (un bello strato) mi si è staccata da quella "viva" (rosea) sotto di essa. Mi era già capitato una volta con una mano, mentre ho armeggiato con un cacciavite in cantina per ore. Pelle secca, sporca, forza sul cacciavite, e dopo due ore, mi si è staccato in pezzo di pelle, spesso, di circa 1,5 cm... Sui piedi erano sui 2 cm... Detto "volgarmente" è come se mi si fosse staccata la pelle per "trazione", cioè ha ceduto dove la pelle iniziava ad essere meno spessa. E in effetti la pelle si vedeva che era come se fosse stata tirata, cioè è come avere una vescica e si cerca di spostarla... si vede ad "occhio" che era da un parte era "arricciata".

2Feet

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  Biagio il Ven Set 14 2018, 20:43

Io ho smesso di grattarmi via la pelle secca. Un tempo lottavo sempre con la carta vetrata per togliere le screpolature e non ne venivo mai a capo.
Poi ho imparato che la pelle secca non si combatte gratandola, ma evitando che diventi secca. Ci pensa già la strada a consumarla.
Ogni volta che mi sciacquo i piedi mi passo un po' di crema per le mani, particolarmente sui talloni e nei punti più soggetti alle screpolature e non ho più nessun problema.
Vi assicuro che funziona a meraviglia, ma ci vuole molta costanza (se mi dimientico una volta o passo troppe ore nella polvere la pelle subito ricomincia a seccarsi e ad accennare le prime screpolature).
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  2Feet il Ven Set 14 2018, 23:48

Biagio ha scritto:Io ho smesso di grattarmi via la pelle secca. Un tempo lottavo sempre con la carta vetrata per togliere le screpolature e non ne venivo mai a capo.
Poi ho imparato che la pelle secca non si combatte gratandola, ma evitando che diventi secca. Ci pensa già la strada a consumarla.
Ogni volta che mi sciacquo i piedi mi passo un po' di crema per le mani, particolarmente sui talloni e nei punti più soggetti alle screpolature e non ho più nessun problema.
Vi assicuro che funziona a meraviglia, ma ci vuole molta costanza (se mi dimientico una volta o passo troppe ore nella polvere la pelle subito ricomincia a seccarsi e ad accennare le prime screpolature).

C'è anche un contro. Io ho provato ad ammorbidire la pelle delle piante con una crema. Una normalissima crema per piedi, per evitare che si secchi. Dipende da come si hanno i pori. Se ne metto poca, non mi fa una cippa... se ne metto troppa non si assorbe. In entrambi i casi attira molto piacere lo sporco che non rimanere con la pelle secca. Ho provato, come puoi vedere nel post dedicato, a fare un Cosplay Scalzo. Uno aveva tutta la pavimentazione ricoperta da un sottile strato di moquette. Uno invece cemento e basta. Chiunque potrebbe pensare che con tutte le persone che c'erano, con tutto lo sporco che hanno portato dentro, le piante dovevano essere nere. No. Erano solo impolverate. Nulla di eccezionale. Anche la mare, camminando per la strada, passo poi una mano, e vine via uno strato di polvere, faccio un centinaio di metri sulla sabbia e sono "puliti". Con la pelle più idratata, lo sporco si attacca di più. Non ricordo dove, ma avevo postato una ricerca fatto in USA, in merito a come le percentuale di chi prende le verruche scende dal 7% al 0.3% rimanendo poi piedi "umidi" (quindi idratati) e chi sta scalzo... Ora non voglio dire che se abbiamo la piante dei piedi bella soffice, prendiamo malattie, e se le abbiamo secche invece no... E' solo la mia esperienza.

2Feet

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  Biagio il Sab Set 15 2018, 12:11

Ognuno può provare e poi regolarsi come meglio crede.
Considerate però che molte creme, specialmente quelle per le mani, si asciugano in un attimo e lasciano una pellicola invisible e asciutta che protegge anche dalla polvere. Forse le creme per i piedi che hai usato tu sono troppo grasse e untuose.

Per quanto riguarda la polvere, personalmente non mi importa sapere quanto siano impolverate e nere le piante dei miei piedi quando sono in giro, tanto non si vede e quando poi mi lavo tornano puliti come prima, ma se iniziano formarsi dei tagli è una grande scocciatura!
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  Grand Choeur il Sab Set 15 2018, 15:37

Riguardo alle creme per i piedi, ho iniziato a provarne una nuova proprio ieri. Anzi, specifica per i piedi è la prima volta, perché prima usavo creme mani/corpo tipo Nivea o similari. Adesso non ricordo come si chiama, ma ho visto che non è per niente untuosa e si asciuga in fretta. Di solito la metto la sera e la mattina i piedi sono perfettamente asciutti. Anche come efficacia mi sembra buona.

_________________
L'impossibile non esiste.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1081
Età : 41
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  2Feet il Sab Set 15 2018, 17:00

Biagio ha scritto:Ognuno può provare e poi regolarsi come meglio crede.
Considerate però che molte creme, specialmente quelle per le mani, si asciugano in un attimo e lasciano una pellicola invisible e asciutta che protegge anche dalla polvere. Forse le creme per i piedi che hai usato tu sono troppo grasse e untuose.

Per quanto riguarda la polvere, personalmente non mi importa sapere quanto siano impolverate e nere le piante dei miei piedi quando sono in giro, tanto non si vede e quando poi mi lavo tornano puliti come prima, ma se iniziano formarsi dei tagli è una grande scocciatura!

Il mio commento era rivolto al fatto, che con appunto delle creme, i piedi acquistano un nuovo tipo idratazione, non certo che non tollero i piedi "neri". Semplicemente riportava il fatto che con delle creme, noto una idratazione diversa, perché "raccolto" molta più "polvere".
Il mio problema in estate, sopratutto la mare, è proprio quello di avere i piedi troppo secchi.

2Feet

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Indurire le suole

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum