Mostrare o ostentare ?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Marc_63 il Mar Gen 11 2011, 14:10

Concordo con Flavio. Se si mostrassero piedi nudi ma puliti mi sembrerebbe una cosa finta, artificiale.
E' inutile prendersi ingiro, se uno vuole andare scalzo è impossibile che non si sporchi i piedi. Se uno si sporca si lava dove sta il problema? In più il fango, al contrario delle suole nere d'asfalto, è una cosa naturale. C'è chi si fa i fanghi facendosi ricoprire il corpo di fango e dovremmo aver schifo di un po' di fango sui piedi?
In altri casi se cammini su asfalto puoi fotografare il dorso dei piedi rosei ma la suola sarà inevitabilmente nera.
A meno di non camminare sull'erba il piede si sporca.
Se ad uno fa schifo non si scalzi ma voler far vedere che andando scalzi non ci si sporca saremmo poco crdibili e falseremmo la realtà. Con questo non dico che uno si debba vantare di avere i piedi sporchi ma mostra qual è la realtà delle cose.
Ciao
Andrea

Rispondo qui a Flavio e Andrea per non scivolare, come giustamente ha fatto notare Paolo, nell' O.T. sull'argomento "Abbiamo un Club".
Ritengo giusto fare una distinzione tra mostrare una determinata cosa o un determinato aspetto e ostentare la medesima cosa e il medesimo aspetto.
Ora, vedete, come giustamente avete detto voi, il fatto che i piedi si sporchino quando si cammina scalzi, soprattutto fuori di casa, è una conseguenza ovvia che penso nessuno ponga in discussione.
Ritengo però che ciò che scoraggia tantissimi dall'andare scalzi, e magari lo vorrebbero, è proprio l'aspetto igienico.
Noi BF lo abbiamo superato abbondamente per cui lo consideriamo un aspetto importante e sappiamo come prenderci cura dei nostri piedi nella pratica del BF e non consideriamo il fattore igienico come un deterrente all'andare scalzi.
Tendiamo infatti, e giustamente, ad evidenziare prima i vantaggi del BF, e poi a mostrarne, anche ironicamente in certi casi, le conseguenze, ripeto "ovvie e immancabili" che questo produce ai nostri piedi (lo sporco).
Se però, come talvolta accade, evidenziamo prima le conseguenze (negative per molti), e poi i benefici, rischiamo che i "curiosi" fuggano senza andare oltre alla visione di certe immagini. Nella comunicazione è essenziale mostrare, almeno nel nostro caso, prima gli aspetti positivi, quegli aspetti che possono attrarre l'attenzione sul modello che cerchiamo di proporre, lasciando ad una seconda fase quegli aspetti che, agli occhi dei più, possono apparire come negativi.
Ecco perchè ho rimarcato la necessità di evitare, almeno nel primo approccio comunicativo, impatti "traumatici". Successivamente poi, sarà nostro compito, per una questione di onestà intellettuale, affrontare le obiezioni che ci possono essere poste : l'igiene del piede, la sicurezza, ecc. ecc.
Tutto giusto quello che dici tu Andrea, ma per noi è sin troppo facile ragionare da BF, con già una cultura e un'esperienza alle spalle; tuttavia, nella comunicazione, quando soprattutto siamo convinti della bontà e della validità di ciò che proponiamo agli altri, a chi magari non ha mai preso in considerazione neppure una volta nella vita l'idea di camminare scalzo, dobbiamo calarci nella psicologia altrui in maniera molto graduale e il più possibile "indolore".
Ora, se da un lato può essere naturale che in una immagine di BF si mostrino, ad esempio, lembi di piante dei piedi sporche per il camminare, (riprese magari durante una camminata), ritengo negativo che quelle stesse piante (seppur mostrate con una più che giustificata punta di orgoglio personale) vengano ostentate nella loro integralità perchè finirebbero solo con il rimarcare, a priori, quell'aspetto che per un non BF potrebbe costituire un deterrente, scoraggiare da subito i curiosi e farci passare come dei meri esibizionisti (anche se non lo siamo..).

Marc_63
Marc_63

Numero di messaggi : 685
Data d'iscrizione : 13.02.09

https://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  lucignolo il Mar Gen 11 2011, 23:17

Marc_63 ha scritto:Ora, se da un lato può essere naturale che in una immagine di BF si mostrino, ad esempio, lembi di piante dei piedi sporche per il camminare, (riprese magari durante una camminata), ritengo negativo che quelle stesse piante (seppur mostrate con una più che giustificata punta di orgoglio personale) vengano ostentate nella loro integralità perchè finirebbero solo con il rimarcare, a priori, quell'aspetto che per un non BF potrebbe costituire un deterrente, scoraggiare da subito i curiosi e farci passare come dei meri esibizionisti (anche se non lo siamo..).
Per questo motivo penso sia importante battere e ribattere sul discorso igienico sanitario.
Io posso dare un contributo come biologo e sono anche convinto che non siano le fotografie immacolate a risolvere i problemi od a tranquillizzare le persone.
È il fatto di mettere i piedi a contatto con il suolo che spaventa; il colore rafforza solo un'immagine di attività anti-igienica e qui vorrei sfatare dei falsi miti.
Voglio dire: acqua limpida vuol dire pulizia? Tutti pensano di sì, ma non valutano la possibile presenza di batteri coliformi o di gravi inquinanti chimici.
Sono qui pronto a chiarire eventuali quesiti ed a contestare falsi giudizi, purché si sia disposti a valutarmi per quel che sono: un professionista serio che, come ho sempre cercato di sottolineare, non ha paura di evidenziare i pericoli quando questi esistono e quando hanno una certa consistenza epidemiologica.
Poi non raccontiamoci balle: verruche e funghi sono sempre stati spauracchi per gente che si scalza in ambienti promiscui ed umidi, contagiandosi da persone ammalate con i piedi macerati dal sudore tipico di chi usa calzature chiuse e poco traspiranti, che fungono da serbatoio di infezione.
Possiamo scegliere se fare una giusta campagna informativa, avendo il coraggio di contestare i soliti tromboni che parlano solo perché hanno una laurea in mano, oppure se far finta che i nostri piedi siano immacolati perché di colore rosa.
In quest'ultimo caso corriamo il rischio di essere poco credibili, perché non è possibile avere i piedi puliti camminando scalzi al di fuori dell'ambiente casalingo.
Forse i più ingenui saranno tratti in inganno da quei dorsi dei piedi pulitissimi, ma, suvvia, cerchiamo di non offendere l'intelligenza di chi ci guarda.
Penso sempre di avere a che fare con persone intelligenti; non credo che queste ultime si facciano tanto incantare dalle fotografie (false) di piedi immacolati.
Siamo barefooters dai piedi ovviamente neri: il nero non vuol dire necessariamente malattia o scarso igiene personale.
Sta a noi demolire certe idee preconcette.
lucignolo
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 64
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty

Messaggio  Ospite il Mer Gen 12 2011, 02:53



Ultima modifica di NonSoloSolo il Mar Giu 28 2011, 23:01, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  lucignolo il Mer Gen 12 2011, 10:34

NonSoloSolo ha scritto:Potrebbe esser una buona soluzione?
Very Happy Very Happy Very Happy
A parte le battute, penso che Marcello invitasse ad un certo equilibrio ed a non abusare di certe, chiamiamole così, ostentazioni, anche se a noi spesso piacciono.
Almeno in una fase in cui cerchiamo di farci notare e tollerare e, soprattutto, in una momento in cui si cerca di sfatare certi pregiudizi di grave antiigienicità.
Però non dimentichiamo che la nostra icona, il nostro bambinetto scalzo, la prima cosa che mostra sono un bel paio di suole nere.
Non facciamolo diventare un problema. Wink
lucignolo
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 64
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  ALEBO il Mer Gen 12 2011, 11:00

NonSoloSolo ha scritto:Potrebbe esser una buona soluzione ?

Giorgio
NonSoloSolo
A me non fa nessun effetto vedere dei piedi sporchi,soprattutto se si cammina in sentieri di campagna, ma penso che non sia necessario tutte le volte che si fa un percorso o un'uscita mostrare le fotografie sul forum. A questo proposito penso sia più utile metterle sulle ATTIVITA' del Cub e non direttamente sul forum.
Ciao. Alessandro.
ALEBO
ALEBO

Numero di messaggi : 495
Data d'iscrizione : 26.01.09

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  bfpaul il Mer Gen 12 2011, 22:01

lucignolo ha scritto:Per questo motivo penso sia importante battere e ribattere sul discorso igienico sanitario.
Io posso dare un contributo come biologo e sono anche convinto che non siano le fotografie immacolate a risolvere i problemi od a tranquillizzare le persone.
È il fatto di mettere i piedi a contatto con il suolo che spaventa; il colore rafforza solo un'immagine di attività anti-igienica e qui vorrei sfatare dei falsi miti.
Voglio dire: acqua limpida vuol dire pulizia? Tutti pensano di sì, ma non valutano la possibile presenza di batteri coliformi o di gravi inquinanti chimici.
Sono qui pronto a chiarire eventuali quesiti ed a contestare falsi giudizi, purché si sia disposti a valutarmi per quel che sono: un professionista serio che, come ho sempre cercato di sottolineare, non ha paura di evidenziare i pericoli quando questi esistono e quando hanno una certa consistenza epidemiologica.
Poi non raccontiamoci balle: verruche e funghi sono sempre stati spauracchi per gente che si scalza in ambienti promiscui ed umidi, contagiandosi da persone ammalate con i piedi macerati dal sudore tipico di chi usa calzature chiuse e poco traspiranti, che fungono da serbatoio di infezione.
Possiamo scegliere se fare una giusta campagna informativa, avendo il coraggio di contestare i soliti tromboni che parlano solo perché hanno una laurea in mano, oppure se far finta che i nostri piedi siano immacolati perché di colore rosa.
In quest'ultimo caso corriamo il rischio di essere poco credibili, perché non è possibile avere i piedi puliti camminando scalzi al di fuori dell'ambiente casalingo.
Forse i più ingenui saranno tratti in inganno da quei dorsi dei piedi pulitissimi, ma, suvvia, cerchiamo di non offendere l'intelligenza di chi ci guarda.
Penso sempre di avere a che fare con persone intelligenti; non credo che queste ultime si facciano tanto incantare dalle fotografie (false) di piedi immacolati.
Siamo barefooters dai piedi ovviamente neri: il nero non vuol dire necessariamente malattia o scarso igiene personale.
Sta a noi demolire certe idee preconcette.
Mai come nel nostro caso, le idee preconcette e lo stupidario comune possono fare vittime.
Se appena ci si fermasse a riflettere invece di sparare caz...e rasoterra, ci si renderebbe conto che ormai è l'apparenza che conta, anche se questo è assolutamente sbagliato.
Piedi neri= sporcaccioni=malati è un'associazione di pensieri sbagliata.
Quello che veramente mi fa ridere è che molti dicono: io in casa vado scalzo/a sempre, ma fuori ... No
Beh, dico, se riflettessero un po', forse si renderebbero conto ce le "schifezze" che ci sono per strada le portano loro stessi, i familiari e gli amici che entrano in casa dove camminano beatamente scalzi..
Ergo, trovate un'altra scusa; nessuno è obbligato ad andare scalzo, ma abbia le sue buone ragioni, almeno quante ne abbiamo noi per fare il contrario!

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3202
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  bfpaul il Mer Gen 12 2011, 22:06

ALEBO ha scritto:
NonSoloSolo ha scritto:Potrebbe esser una buona soluzione ?

Giorgio
NonSoloSolo
A me non fa nessun effetto vedere dei piedi sporchi, soprattutto se si cammina in sentieri di campagna, ma penso che non sia necessario tutte le volte che si fa un percorso o un'uscita mostrare le fotografie sul forum. A questo proposito penso sia più utile metterle sulle ATTIVITA' del Cub e non direttamente sul forum.
Ciao. Alessandro.
Sono d'accordo.
Ma sai cos'è? E' più immediato mettere una foto sul Forum che un raccontino fotografico sul sito perché bisogna inviarmi le foto e attendere; per converso, nel forum se ne perde ben presto traccia, nel sito restano a testimoniare che cosa facciamo.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3202
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty

Messaggio  Ospite il Mer Gen 12 2011, 23:32






Ultima modifica di NonSoloSolo il Mar Giu 28 2011, 23:01, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  ChiccoB il Gio Gen 13 2011, 01:58

ALEBO ha scritto:
NonSoloSolo ha scritto:Potrebbe esser una buona soluzione ?

Giorgio
NonSoloSolo
A me non fa nessun effetto vedere dei piedi sporchi,soprattutto se si cammina in sentieri di campagna, ma penso che non sia necessario tutte le volte che si fa un percorso o un'uscita mostrare le fotografie sul forum. A questo proposito penso sia più utile metterle sulle ATTIVITA' del Cub e non direttamente sul forum.
Ciao. Alessandro.
Ecco,quoto perchè questo è il mio pensiero. Infatti Giorgio così come gli altri amici del forum potrebbero anzi,sarebbe molto interessante che inserissero le proprie foto su ATTIVITA' oppure su GALLERIA,descrivendo i particolari delle varie foto;dove sono state scattate,le sensazioni provate in quel momento e così via... Anzi,Giorgio potrebbe inserire le belle foto scattate in occasione del cimento fatto recentemente,ovviamente previo consenso degli altri partecipanti alla giornata. Teniamo presente poi,che molti non amano apparire nè tantomeno pubblicare le foto in cui sono ritratti scalzi,ma questa è un'altra storia. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Marco53 il Gio Gen 13 2011, 08:17

A parte la mia generale inabilità a caricare immagini, quando ci riesco è puro caso perché dimentico da una volta all'altra come si fa, penso che abbiate ragione un po' tutti. Comunque, Giorgio, se guardi le mie foto in Gallery, troverai anche quelle contestualizzate con un raccontino, che Paolo raggruppa insieme quando glielo chiedo e fa un ottimo lavoro Cool .
Saluti illustrativi
Marco
Marco53
Marco53

Numero di messaggi : 852
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  bfpaul il Gio Gen 13 2011, 09:45

NonSoloSolo ha scritto:
ALEBO ha scritto:... penso che non sia necessario tutte le volte che si fa un percorso o un'uscita mostrare le fotografie sul forum. A questo proposito penso sia più utile metterle sulle ATTIVITA' del Cub e non direttamente sul forum.
Amo parecchio vedere le testimonianze fotografiche nel contesto di un racconto.
Forum e sito hanno modalità di lettura molto diverse. Nel sito ho piacere a mettere alcune foto e nel forum altre.
Una foto con i piedi pieni di fango in un racconto che parla di come il fango mi ha coccolato i miei poveri piedini la trovo azzeccata e aiuta ad immedesimarsi nel racconto. La stessa foto non la metterei nel sito, perché da sola non racconta quello che ho provato e che voglio condividere, anzi, mi da l'impressione di essere un po' esibizionista.
bfpaul ha scritto:... nel forum se ne perde ben presto traccia, nel sito restano a testimoniare che cosa facciamo.
Il Forum sta alla Chiacchiera, come il Sito al Manifesto.
Se racconto un'esperienza ad un amico, non ho piacere che ne scriva un libro.
Per questo amo raccontare le mie esperienze nel forum e non tenerle tutte in prima pagina sul sito.
Spero tolleriate i miei racconti foto-documentati, anzi a dir la verità, spero foto-documentiate anche voi i vostri.

Giorgio
Nonsolosolo
Perfetto, sono d'accordo; ci sono "foto-documenti" e "filmati" che vanno benissimo qui, "racconti fotografici" di attività "ufficiali" del Club che vanno sul sito. Se si fa un minimo di attenzione, è la modalità che ho sempre cercato di rispettare. Speriamo che venga compresa appieno e sempre più seguita.

bfpaul

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3202
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty mostrare o ostentare?

Messaggio  brunetto il Ven Gen 14 2011, 17:09

Ciao a tutti e buon anno da rimini.
penso che i piedi sporchi sia il male minore, i per esempio alla sera un bel pediluvio con acqua calda e bicarbonato ed una volta che mi sono fatto una piccolissima escoriazione acqua calda ed amuchina.
Piuttosto ,parlando con la farmacista, la stessa mi ha consigliato di essere coperto con l'antitetanica, visto la passione di camminare scalzi.
a voi questo è un discorso assodato??? tutti a posto con l'antitetanica???
ciao bruno





Marc_63 ha scritto:
Concordo con Flavio. Se si mostrassero piedi nudi ma puliti mi sembrerebbe una cosa finta, artificiale.
E' inutile prendersi ingiro, se uno vuole andare scalzo è impossibile che non si sporchi i piedi. Se uno si sporca si lava dove sta il problema? In più il fango, al contrario delle suole nere d'asfalto, è una cosa naturale. C'è chi si fa i fanghi facendosi ricoprire il corpo di fango e dovremmo aver schifo di un po' di fango sui piedi?
In altri casi se cammini su asfalto puoi fotografare il dorso dei piedi rosei ma la suola sarà inevitabilmente nera.
A meno di non camminare sull'erba il piede si sporca.
Se ad uno fa schifo non si scalzi ma voler far vedere che andando scalzi non ci si sporca saremmo poco crdibili e falseremmo la realtà. Con questo non dico che uno si debba vantare di avere i piedi sporchi ma mostra qual è la realtà delle cose.
Ciao
Andrea

Rispondo qui a Flavio e Andrea per non scivolare, come giustamente ha fatto notare Paolo, nell' O.T. sull'argomento "Abbiamo un Club".
Ritengo giusto fare una distinzione tra mostrare una determinata cosa o un determinato aspetto e ostentare la medesima cosa e il medesimo aspetto.
Ora, vedete, come giustamente avete detto voi, il fatto che i piedi si sporchino quando si cammina scalzi, soprattutto fuori di casa, è una conseguenza ovvia che penso nessuno ponga in discussione.
Ritengo però che ciò che scoraggia tantissimi dall'andare scalzi, e magari lo vorrebbero, è proprio l'aspetto igienico.
Noi BF lo abbiamo superato abbondamente per cui lo consideriamo un aspetto importante e sappiamo come prenderci cura dei nostri piedi nella pratica del BF e non consideriamo il fattore igienico come un deterrente all'andare scalzi.
Tendiamo infatti, e giustamente, ad evidenziare prima i vantaggi del BF, e poi a mostrarne, anche ironicamente in certi casi, le conseguenze, ripeto "ovvie e immancabili" che questo produce ai nostri piedi (lo sporco).
Se però, come talvolta accade, evidenziamo prima le conseguenze (negative per molti), e poi i benefici, rischiamo che i "curiosi" fuggano senza andare oltre alla visione di certe immagini. Nella comunicazione è essenziale mostrare, almeno nel nostro caso, prima gli aspetti positivi, quegli aspetti che possono attrarre l'attenzione sul modello che cerchiamo di proporre, lasciando ad una seconda fase quegli aspetti che, agli occhi dei più, possono apparire come negativi.
Ecco perchè ho rimarcato la necessità di evitare, almeno nel primo approccio comunicativo, impatti "traumatici". Successivamente poi, sarà nostro compito, per una questione di onestà intellettuale, affrontare le obiezioni che ci possono essere poste : l'igiene del piede, la sicurezza, ecc. ecc.
Tutto giusto quello che dici tu Andrea, ma per noi è sin troppo facile ragionare da BF, con già una cultura e un'esperienza alle spalle; tuttavia, nella comunicazione, quando soprattutto siamo convinti della bontà e della validità di ciò che proponiamo agli altri, a chi magari non ha mai preso in considerazione neppure una volta nella vita l'idea di camminare scalzo, dobbiamo calarci nella psicologia altrui in maniera molto graduale e il più possibile "indolore".
Ora, se da un lato può essere naturale che in una immagine di BF si mostrino, ad esempio, lembi di piante dei piedi sporche per il camminare, (riprese magari durante una camminata), ritengo negativo che quelle stesse piante (seppur mostrate con una più che giustificata punta di orgoglio personale) vengano ostentate nella loro integralità perchè finirebbero solo con il rimarcare, a priori, quell'aspetto che per un non BF potrebbe costituire un deterrente, scoraggiare da subito i curiosi e farci passare come dei meri esibizionisti (anche se non lo siamo..).

brunetto
brunetto

Numero di messaggi : 46
Età : 66
Data d'iscrizione : 01.10.10

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Biagio il Ven Gen 14 2011, 19:19

Tra mostrare e ostentare sceglierei… dimenticare.
Penso che quando riusciamo a dimenticarci completamente dei nostri piedi -solo allora- diventiamo davvero naturali e convincenti.
Biagio
Biagio

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Marc_63 il Mar Gen 18 2011, 14:55

Ma qui il problema non è se a noi (BF) diano fastidio o no i piedi "neri".
E' inutile, scusate, che noi (BF) che ci confrontiamo con i nostri piedi neri ogni giorno, continuaiamo a dire che a noi non danno fastidio; mi pare una cosa ovvia. Il problema è che se noi vogliamo fare breccia in una mentalità, giusta o sbagliata che sia, dobbiamo cercare di immegerci il più possibile in quella mentalità, se vogliamo coglierne i "punti deboli"; e, nella mentalità comune, non venite a dirmi che, a ragione o a torto, i piedi neri costituiscano una immagine positiva.
Se non utiliziamo corrette tecniche di comunicazione ( e ve lo dice un grafico professionista) non andremo da nessuna parte e resteremo ghettizzati in questo forum e all'interno del Club che ci siamo creati.
Marc_63
Marc_63

Numero di messaggi : 685
Data d'iscrizione : 13.02.09

https://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  lucignolo il Mar Gen 18 2011, 21:05

Marc_63 ha scritto:Se non utiliziamo corrette tecniche di comunicazione ( e ve lo dice un grafico professionista) non andremo da nessuna parte e resteremo ghettizzati in questo forum e all'interno del Club che ci siamo creati.
Ho cercato di buttare acqua sul fuoco, perché è bene non crearci troppi problemi a far vedere delle suole che non possono che essere nere.
Tuttavia, riflettendoci, dobbiamo scegliere qual'è il nostro obiettivo.
Se vogliamo uscire dal ghetto, allora dobbiamo somministrare i piedi neri a piccole gocce e seguire i consigli di chi ne sa più di noi in materia di comunicazione.
Far capire che quel nero è innocuo e costituito da polvere grossolana è importante, come è importante far capire che anche dei piedi immacolati possono essere pieni di microbi, invisibili per definizione.
E ci arriveremo.
Dobbiamo considerare che il primo passo è quello di giocare a scacchi con il pregiudizio, cercando di non perdere la partita in partenza facendo mosse di apertura sbagliate.
Insomma, viva i nostri piedi neri, però attenzione che qualche cecchino ci tira proprio perché ritiene che siamo degli sporcaccioni (ricordate i commenti sulla ragazza russa scalza?).
lucignolo
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 64
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Andrea77 il Mar Gen 18 2011, 21:37

Scusate ma per me uno che non vuole sporcarsi i piedi o che ritiene che sia anti igienico non diverrà mai un barefooter e quindi mi pare che si perda tempo a rivolgerci a lui.
Posso capire che in molti si abbia schifo ad andare scalzi in certi posti (per esempio i bagni pubblici) ma quelli sono casi limite in cui uno si ricalza per l'occasione.
Far vedere uno scalzo con i piedi lindi è prendere per il c... la gente. Secondo me è bene far vedere le cose come stanno nel bene e nel male sia per i discorsi di sporco che per quelli altrove trattati sulla difficoltà di farsi accettare in alcune situazioni. Dire che andare scalzi non ci si sporca i piedi e che tutti ti accolgono come se nulla fosse è una falsità. Non dobbiamo convincere la gente a tutti i costi. Non siamo qui per vendere un prodotto ma per far vedere che si può stare scalzi in molte occasioni pur con quelche difficoltà. Il rischio di nascondere le cose brutte o peggio mentire può rivelarsi controproducente. Perché se qualche ingenuo credesse che non ci si sporca e poi prova e vede che non è vero ci resta male e ci prende per poco credibili.

Con questo non dico che si debbano esaltare le piante nere o enfatizzare i problemi ma neppure nasconderci dietro ad un dito.

Ciao
Andrea
Andrea77
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  lucignolo il Mar Gen 18 2011, 23:45

Andrea77 ha scritto:Far vedere uno scalzo con i piedi lindi è prendere per il c... la gente. Secondo me è bene far vedere le cose come stanno nel bene e nel male sia per i discorsi di sporco che per quelli altrove trattati sulla difficoltà di farsi accettare in alcune situazioni. Dire che andare scalzi non ci si sporca i piedi e che tutti ti accolgono come se nulla fosse è una falsità. Non dobbiamo convincere la gente a tutti i costi. Non siamo qui per vendere un prodotto ma per far vedere che si può stare scalzi in molte occasioni pur con quelche difficoltà. Il rischio di nascondere le cose brutte o peggio mentire può rivelarsi controproducente. Perché se qualche ingenuo credesse che non ci si sporca e poi prova e vede che non è vero ci resta male e ci prende per poco credibili.
Insomma, vedo che parliamo due lingue diverse: da una parte quelli che non si vogliono nascondere dietro un dito (ma che hanno paura a farsi vedere da parenti e conoscenti....concedimi la provocazione, visto che insisti) e dall'altra quelli che vogliono cercare non di convincere gli altri ad andare scalzi, ma che scalzi si può andare senza essere barboni, poveri o deviati mentali.
Solo così si prevengono i divieti, inducendo tolleranza e trasmettendo a tutti un messaggio sostanzialmente pacifico, una sorta di percorso pubblicitario senza voler vendere.
Non me ne frega niente se nessuno andrà scalzo salvo noi quattro gatti, però mi interessa che non mi rompano i bounce bounce , tanto per parlarci chiaro.
Per fare questo ci vuole coraggio, pazienza e tatto.
Se tu non ci stai non sei obbligato a darci una mano e se non sei convinto continua a fare ciò che hai fatto fin'ora, ad organizzare gite (bravissimo, continua così) ed a nasconderti come se ti stessi masturbando (cavoli tuoi).
Da un lato hai paura della tua ombra, dall'altro vieni a dire a chi lavora per migliorare un po' le cose che non ci si deve nascondere dietro ad un dito.
Io sono disposto ad ascoltare chi è propositivo, anche a costo di sbagliare; non sono più disposto a seguire chi vuol restare nel ghetto, di per sé inutile e sterile, di un forum costruito solo su tante belle chiacchiere.
Perdona l'irruenza, però mi sto davvero stufando di sentir tirare i freni mentre qualcuno pedala per andare avanti.
E non venitemi a dire che sto facendo polemica.
lucignolo
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 64
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Marc_63 il Mer Gen 19 2011, 12:07

Very Happy Io ho cominciato ad essere prpositivo e spero nella maniera giusta.
Se andate sul mio profilo di Facebook, ad esempio, e vedete le foto che ho postato, noterete che quasi tutte mi ritraggono a piedi nudi in varie località (ho inserito solo quelle che ho trovato a portata di mano, ma ne ho delle altre ).
Come potranno vedere tutti coloro che mi hanno chiesto l' "amicizia" e che possono tranquillamente accedere alla mia bacheca, sono foto che mi ritraggono in un determinato contesto (mentre visito tranquillamente e in tutta naturalezza alcune località ).
Posso dirvi anche che quando scattai quelle foto, non sapevo neppure dell'esistenza di un forum "natiscalzi" e comunque potete vedere che non ho minimamente enfatizzato sul fatto di essere scalzo.....(neppure ci pensavo per la verità).
Tuttavia, quelle immagini hanno stimolato la curiosità di tanti amici che mi hanno scritto in privato o per chiedermi in quale luogo mi trovassi, o per commentare il luogo in se stesso o per chiedermi (questo le persone con le quali mi incontro di rado) perchè fossi scalzo.
A queste ultime ho risposto tranquillamente spiegandone le ragioni e invitandole a provare...almeno una volta... a farsi una bella camminata a piedi nudi.
Questa "tattica" non è certo quella di chi si vuole nascondere "dietro un dito", ne' la tattica che adotta uno che vuole ostentare un certo comportamento.....o certi particolari "traumatici", diciamo così.
Credo di aver impostato il profilo in modo che tutti lo possano vedere, se volete, date pure un'occhiata.

https://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Badate, questo rappresenta solo un'esempio di come ci possiamo mostrare o di come possiamo "suggerire" il nostro essere BF in maniera propositiva, naturale, rispettosa e non traumatica. Soprattutto l'uso delle immagini e degli scritti, nel nostro caso, non deve farci apparire come coloro che "sfidano il mondo con arroganza", ne' di chi "vuole mettersi sulle difensive".
Più il nostro andare scalzi appare naturale e senza enfatizzazioni di sorta e più verrà colto come un atteggiamento sereno, positivo, naturale, salutare, se volete.
In buona sostanza il fatto di "essere scalzi" in un'immagine deve rappresentare "un elemento" della foto, non "l'elemento dominante" (salvo naturalmente non scattare delle immagini o girare dei filmati a scopo "didattico" o illustrativo di come poter essere BF limitando al minimo i rischi, come curare l'igiene, come porre sul suolo la pianta dei piedi quando si va scalzi, evitando, ad esempio, come ho visto fare da molti, di poggiare solo la punta dei piedi e facendo così ricadere tutto il peso della persona sulle punte e provocandosi un "dolore maggiore" soprattutto all'inizio su terreni ciotolati o granulosi.
Nel nostro caso, poi, esistono due tipologie di comunicazione : la comunicazione che chiameremo "interna" e quella che chiameremo "esterna".
La prima ( interna) consiste in tutti quei messaggi, immagini, commenti che ci scambiamo tra noi BF, che ci servono per confrontare le nostre esperienze, per motivarci a vicenda ecc. In questo caso, interagendo con altri BF, possiamo tranquillamente postare immagini di vario genere, anche i nostri piedi "neri" o pieni di fango dopo una bella camminata; come abbiamo detto prima, nessuno si scandalizza, anzi, ci possono servire da stimolo per fare di più e meglio. Nella seconda (esterna), a mio avviso debbono valere i principi che ho esposto in precedenza..molto tatto e molto rispetto per l'altrui modo di pensare.....cercando di essere, in pratica, propositivi in maniera sobria e al contempo elegante. Wink
Marc_63
Marc_63

Numero di messaggi : 685
Data d'iscrizione : 13.02.09

https://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Andrea77 il Mer Gen 19 2011, 22:56

Flavio con sta storia dei miei genitori hai rotto i bounce bounce !
Mi sembra di essere tra i soci più attivi e propositivi. Non credo che mi si possa accusare di voler frenare.
Credo che la tua strategia di andare in giro scalzi come migliore pubblicità per noi sia la cosa migliore.
Di far propaganda o battaglie non mi pare sia il caso e poi sappiamo bene che tutti parlano ma poi nessuno fa quindi lasciamo perdere.
Per me far vedere e dire le cose come stanno non vuol dire tirare il freno ma non prendere per il c.. la gente.
Se questo fa scappare qualcuno per me vuol dire che non era interessato. Ripeto non dobbiamo convincere con l'inganno o nascondendo le cose ma mostrando le cose come sono e spiegandole.
Se uno mi vede scalzo con le piante nere e scappa gridando che schifo non lo devo rincorrere per convincerlo del contrario perché perdo solo tempo. Se invece uno mi chiede se non ho schifo a camminare scalzo posso dare spiegazioni e magari convincerlo a scalzarsi o quantomeno a fargli capire che non sono un matto.

Concordo anche con il fatto che sia meglio mostrare foto con persone scalze dove il soggeto non siano i piedi ma il contesto. So che in passato ho inviato foto esattamente opposte a quello e tutto sommato non mi sembra poi così sbagliato visto che si tratta del forum e del sito dei nati scalzi anche se l'ostentazione può essere controproducente. In più magari anche dal punto di vista fotografico è più interessante vedere dei luoghi con gente scalza piuttosto che il dettaglio dei piedi scalzi che ci può anche stare ma non possono essere tutte foto così.

Ciao
Andrea
Andrea77
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  ChiccoB il Mer Gen 19 2011, 23:32

lucignolo ha scritto:
Andrea77 ha scritto:Far vedere uno scalzo con i piedi lindi è prendere per il c... la gente. Secondo me è bene far vedere le cose come stanno nel bene e nel male sia per i discorsi di sporco che per quelli altrove trattati sulla difficoltà di farsi accettare in alcune situazioni. Dire che andare scalzi non ci si sporca i piedi e che tutti ti accolgono come se nulla fosse è una falsità. Non dobbiamo convincere la gente a tutti i costi. Non siamo qui per vendere un prodotto ma per far vedere che si può stare scalzi in molte occasioni pur con quelche difficoltà. Il rischio di nascondere le cose brutte o peggio mentire può rivelarsi controproducente. Perché se qualche ingenuo credesse che non ci si sporca e poi prova e vede che non è vero ci resta male e ci prende per poco credibili.
Insomma, vedo che parliamo due lingue diverse: da una parte quelli che non si vogliono nascondere dietro un dito (ma che hanno paura a farsi vedere da parenti e conoscenti....concedimi la provocazione, visto che insisti) e dall'altra quelli che vogliono cercare non di convincere gli altri ad andare scalzi, ma che scalzi si può andare senza essere barboni, poveri o deviati mentali.
Solo così si prevengono i divieti, inducendo tolleranza e trasmettendo a tutti un messaggio sostanzialmente pacifico, una sorta di percorso pubblicitario senza voler vendere.
Non me ne frega niente se nessuno andrà scalzo salvo noi quattro gatti, però mi interessa che non mi rompano i bounce bounce , tanto per parlarci chiaro.
Per fare questo ci vuole coraggio, pazienza e tatto.
Se tu non ci stai non sei obbligato a darci una mano e se non sei convinto continua a fare ciò che hai fatto fin'ora, ad organizzare gite (bravissimo, continua così) ed a nasconderti come se ti stessi masturbando (cavoli tuoi).
Da un lato hai paura della tua ombra, dall'altro vieni a dire a chi lavora per migliorare un po' le cose che non ci si deve nascondere dietro ad un dito.
Io sono disposto ad ascoltare chi è propositivo, anche a costo di sbagliare; non sono più disposto a seguire chi vuol restare nel ghetto, di per sé inutile e sterile, di un forum costruito solo su tante belle chiacchiere.
Perdona l'irruenza, però mi sto davvero stufando di sentir tirare i freni mentre qualcuno pedala per andare avanti.
E non venitemi a dire che sto facendo polemica.
Quoto. Non per polemica ma per piena condivisione dei pensiero di Flavio. PS:Andrea,vorrei una volta tanto leggere anche le tue quotidiane esperienze scalze. Che purtroppo non stai facendo.Almeno non nella vita di tutti i giorni,o quando lo desideri.Nell'ogranizzare luoghi ed orari sei di una precisione veramente da manuale,come pochi. Ma credimi,questo non è sufficiente,almeno per me.Se io avessi avuto la possibilità di provare ad andare scalzo fuori casa,solo nelle occasioni di gite con gli altri barefooters,in questi anni sarei andato scalzo soltanto rarissime volte. Non per volontà mia ma, per come vanno le cose,non sempre avrei trovato la combinazione di trovare gente disponibile quando lo sarei stato io e viceversa. E avrei perso tutte le occasioni per sperimentare i benefici fisici e psichici che ha il barefooting. Non voglio provocarti,ma solamente sperare che tu riesca finalmente a costruirti un "angolo" dove finalmente tu possa andare scalzo anche quando non organizzi o partecipi alle gite con gli altri barefooters. Poi fai come credi,o come puoi. Dico solo che quando finalmente riuscirai ad uscire da questo guscio,soltanto allora probabilmente vivrai veramente il barefooting o meglio,avrai anche tu la possibilità di assaporare tutte le sensazioni del quotidiano che si prova a camminare scalzi quando e quanto si vuole. E non è poco. Con questo messaggio,non voglio assolutamente criticarti nè dare di te, da parte di chi legge un'immagine negativa. Spero solo che questo ti sia di sprone per iniziare un nuovo percorso alla "luce del sole". Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Andrea77 il Gio Gen 20 2011, 10:03

Caro Chicco, so benissimo che sarebbe meglio fare le cose alla luce del sole.
A volte ci si trova a fare delle scelte di comodo per non complicarsi la vita.
Devo però dirti che se prendi il barefooting come hobby la cosa può comunque funzionare.
Vedi come noto io ho la passione per la montagna che ovviamente pratico alla luce del sole. Ora questa passione, prioritaria rispetto all'andare scalzo, la pratico quasi tutti i fine settimana e non tutti i giorni.
Tra l'altro sia per un discorso di sicurezza che per il piacere di stare insieme preferisco andare in montagna con amici e non da solo. Ora per l'andare scalzo, tolto il discorso della sicurezza che qui non esiste, preferisco andare scalzo con altri scalzi e non da solo. Questo sia per compagnia sia perché mi infonde maggior coraggio.
Vedi anche se vivessi da solo e vivessi lo scalzismo alla luce del sole non credo che farei per esempio come Marco che si reca al lavoro scalzo ricalzandosi all'entrata. Per me sarebbe comunque più un casino che un piacere.
Certo se facessi la cosa alla luce del sole farei qualche uscita scalza in più rispetto ad oggi ma non credo che cambierebbe molto rispetto ad ora.

Ciao
Andrea
Andrea77
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  ALEBO il Gio Gen 20 2011, 16:02

. PS:Andrea,vorrei una volta tanto leggere anche le tue quotidiane esperienze scalze. Che purtroppo non stai facendo.Almeno non nella vita di tutti i giorni,o quando lo desideri.Nell'ogranizzare luoghi ed orari sei di una precisione veramente da manuale,come pochi. Ma credimi,questo non è sufficiente,almeno per me.Se io avessi avuto la possibilità di provare ad andare scalzo fuori casa,solo nelle occasioni di gite con gli altri barefooters,in questi anni sarei andato scalzo soltanto rarissime volte. Non per volontà mia ma, per come vanno le cose,non sempre avrei trovato la combinazione di trovare gente disponibile quando lo sarei stato io e viceversa. E avrei perso tutte le occasioni per sperimentare i benefici fisici e psichici che ha il barefooting. Non voglio provocarti,ma solamente sperare che tu riesca finalmente a costruirti un "angolo" dove finalmente tu possa andare scalzo anche quando non organizzi o partecipi alle gite con gli altri barefooters. Poi fai come credi,o come puoi. Dico solo che quando finalmente riuscirai ad uscire da questo guscio,soltanto allora probabilmente vivrai veramente il barefooting o meglio,avrai anche tu la possibilità di assaporare tutte le sensazioni del quotidiano che si prova a camminare scalzi quando e quanto si vuole. E non è poco. Con questo messaggio,non voglio assolutamente criticarti nè dare di te, da parte di chi legge un'immagine negativa. Spero solo che questo ti sia di sprone per iniziare un nuovo percorso alla "luce del sole". Chicco. [/quote]

Non voglio prendere le difese di nessuno, ma non credo che Andera solo perchè non descrive le sue uscite scalze di tutti giorni non lo faccia. Smettiamola di fare polemiche inutili e controproducenti , perchè non servono a niente e vediamo il lato positivo di chi partecipa al Club. Alessandro.
ALEBO
ALEBO

Numero di messaggi : 495
Data d'iscrizione : 26.01.09

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Andrea77 il Gio Gen 20 2011, 21:54

E poi se anche non le faccio queste uscite per conto mio non c'è scritto da nessuna parte che uno deve per forza girare scalzo per la propria città!
Se va bene a me non vedo perché voi dobbiate insistere in continuazione su questa cosa!
Non voglio dirlo ai miei saranno affari miei? Non condividete, ok posso capire ma non c'è bisogno ogni volta di dirlo.
Non è possibile che tutte le volte che io dico qualche cosa che a qualcuno va storto debba sempre venire fuori questa storia!
Fesso io che lo ammeto, altri si fanno i c.. prori e vivono in pace andando scalzi dove e quando gli pare e tengono segreta la cosa quanto me.
Capisco che lo fate per spronarmi ma come devo dirlo che NON VOGLIO FARE DIVERSAMENTE.
Ciao
Andrea
Andrea77
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  ChiccoB il Gio Gen 20 2011, 23:23

ALEBO ha scritto:. PS:Andrea,vorrei una volta tanto leggere anche le tue quotidiane esperienze scalze. Che purtroppo non stai facendo.Almeno non nella vita di tutti i giorni,o quando lo desideri.Nell'ogranizzare luoghi ed orari sei di una precisione veramente da manuale,come pochi. Ma credimi,questo non è sufficiente,almeno per me.Se io avessi avuto la possibilità di provare ad andare scalzo fuori casa,solo nelle occasioni di gite con gli altri barefooters,in questi anni sarei andato scalzo soltanto rarissime volte. Non per volontà mia ma, per come vanno le cose,non sempre avrei trovato la combinazione di trovare gente disponibile quando lo sarei stato io e viceversa. E avrei perso tutte le occasioni per sperimentare i benefici fisici e psichici che ha il barefooting. Non voglio provocarti,ma solamente sperare che tu riesca finalmente a costruirti un "angolo" dove finalmente tu possa andare scalzo anche quando non organizzi o partecipi alle gite con gli altri barefooters. Poi fai come credi,o come puoi. Dico solo che quando finalmente riuscirai ad uscire da questo guscio,soltanto allora probabilmente vivrai veramente il barefooting o meglio,avrai anche tu la possibilità di assaporare tutte le sensazioni del quotidiano che si prova a camminare scalzi quando e quanto si vuole. E non è poco. Con questo messaggio,non voglio assolutamente criticarti nè dare di te, da parte di chi legge un'immagine negativa. Spero solo che questo ti sia di sprone per iniziare un nuovo percorso alla "luce del sole". Chicco.

Non voglio prendere le difese di nessuno, ma non credo che Andera solo perchè non descrive le sue uscite scalze di tutti giorni non lo faccia. Smettiamola di fare polemiche inutili e controproducenti , perchè non servono a niente e vediamo il lato positivo di chi partecipa al Club. Alessandro.[/quote]Allora:ribadisco un concetto che probabilmente ha preso una piega diversa da quella che volevo dare. Io non sto accusando Andrea. Se hai letto con attenzione il mio messaggio (purtroppo non ho il dono della scrittura,quindi mi rendo conto che molti miei concetti possono essere espressi malamente),il mio è solo e soltanto uno sprone per Andrea. Tutto quì!! Non mi interessa se non scrive nulla sul suo quotidiano:questi sono problemi suoi. Il fatto che mi dispiace è che Andrea potrebbe (come molti di noi) avere molte più possibilità di andare scalzo se riuscisse in qualche modo a uscire al guscio. Dico questo perchè da come è attivo e pieno di slancio nell'organizzare le varie gite con dettagli da manuale,mi sembra strano che poi tutto questo si trasformi solo in un "hobby".Questo è il mio pensiero e siccome sono uno che pensa ed esterna ciò che pensa, l'ho fatto. Soltanto in qualità di amico. Non per criticare. Non per giudicare. Non per accusare Andrea. Ora,prima che intervenga giustamente il W.M.,chiudo l'argomento. Se una persona la considero in qualche modo amica,cerco in tutti i modi di cui dispongo, di aiutarla:rischiando anche di essere stressante. Ma per una buona causa. Ora mi scuso per questo ennesimo post. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  ChiccoB il Gio Gen 20 2011, 23:27

PS:ancora una volta ho sbagliato a quotare. Ho incollato il mio messaggio quì sopra a quello di Alebo. Uffaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!! Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Mostrare o ostentare ? Empty Re: Mostrare o ostentare ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum