Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Micro traumi da scarpe?

Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Micro traumi da scarpe?

Messaggio  young_barefooter il Gio Feb 21 2019, 10:48

Negli ultimi mesi mi è capitato per ben due volte il problema che vado a descrivere di seguito: dopo una giornata lavorativa media trascorsa indossando le scarpe (in ufficio non me la sento di girare scalzo) inizia a farmi male il tallone (in prossimità del bordo interno o esterno del tallone), al punto quasi da faticare ad appoggiare il piede a terra. Tastando con le mani il punto dolente sento come un piccolo rigonfiamento sotto il tallone. Il giorno dopo, sulla pelle laterale del piede - appena sopra il bordo del tallone - appare un arrossamento. Il dolore dura 3-4 giorni poi via via passa. Camminando scalzo dopo l'uscita dal lavoro il dolore si riduce notevolmente ma resta sempre un po' di fastidio...

La spiegazione che personalmente mi sono dato è la seguente: le scarpe mi stringono i piedi e li obbligano a lavorare in modo anomalo rispetto a quanto sono scalzo. In tal modo camminando magari velocemente o facendo le scale di corsa come a volte mi capita si producono dei micro-traumi, piccoli versamenti nella zona del tallone che vanno a comprimere i tessuti soprastanti, determinando una pressione sulla pelle sottile del fianco del piede che si arrossa.

E' possibile? La prima volta temevo addirittura di avere un gelone, ma è passato troppo in fretta per esserlo per davvero, dopo aver messo un paio di volte della pomata cortisonica (Gentalin Beta - avevo solo quella in casa ma forse era meglio il Gentalin "liscio").
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  FrancoR18 il Gio Feb 21 2019, 14:00

young_barefooter ha scritto:Negli ultimi mesi mi è capitato per ben due volte il problema che vado a descrivere di seguito: dopo una giornata lavorativa media trascorsa indossando le scarpe (in ufficio non me la sento di girare scalzo) inizia a farmi male il tallone (in prossimità del bordo interno o esterno del tallone), al punto quasi da faticare ad appoggiare il piede a terra. Tastando con le mani il punto dolente sento come un piccolo rigonfiamento sotto il tallone. Il giorno dopo, sulla pelle laterale del piede - appena sopra il bordo del tallone - appare un arrossamento. Il dolore dura 3-4 giorni poi via via passa. Camminando scalzo dopo l'uscita dal lavoro il dolore si riduce notevolmente ma resta sempre un po' di fastidio...

La spiegazione che personalmente mi sono dato è la seguente: le scarpe mi stringono i piedi e li obbligano a lavorare in modo anomalo rispetto a quanto sono scalzo. In tal modo camminando magari velocemente o facendo le scale di corsa come a volte mi capita si producono dei micro-traumi, piccoli versamenti nella zona del tallone che vanno a comprimere i tessuti soprastanti, determinando una pressione sulla pelle sottile del fianco del piede che si arrossa.

E' possibile? La prima volta temevo addirittura di avere un gelone, ma è passato troppo in fretta per esserlo per davvero, dopo aver messo un paio di volte della pomata cortisonica (Gentalin Beta - avevo solo quella in casa ma forse era meglio il Gentalin "liscio").

Non so se è la stessa cosa: ma quando indosso un particolare paio di scarpe (delle "oneste" Mizuno), dopo un pò comincia a darmi fastidio il tallone destro (quello famoso che ebbi problemi causa trial running e calzature completamente inadatte). Cosa che prima di andare scalzo non riscontrano.
Prova eventualmente un altro paio di scarpe. E vedi se riscontri il medesimo problema. Almeno io farei così Arrow
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 333
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  velobianchi il Mar Feb 26 2019, 14:44

Che scarpe sono?
Hai provato con un altro paio di scarpe?
Camminata e corsa hanno due schemi motori ben distinti. Importante è non camminare veloce / corsa lenta, con lo schema dalla camminata classica.
Già questo potrebbe essere un problema
Facendolo scalzo in automatico il corpo si attiva per fare la cosa giusta, ma a volte con le scarpe si presta meno attenzione perché l'inconscio pensa di avere una protezione ai piedi, che ci permette di ovviare il problema, ma di fatto lo accentua.
Tutto questo me lo fa pensare il fatto che comunque dopo 3-4 giorni il problema si risolve

Inviato con Topic'it
velobianchi
velobianchi

Numero di messaggi : 57
Età : 46
Data d'iscrizione : 30.05.17

http://www.sensimipark.it/

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  young_barefooter il Mar Feb 26 2019, 15:17

velobianchi ha scritto:Che scarpe sono?
Hai provato con un altro paio di scarpe?
Camminata e corsa hanno due schemi motori ben distinti.  Importante è non camminare veloce / corsa lenta, con lo schema dalla camminata classica.
Già questo potrebbe essere un problema
Facendolo scalzo in automatico il corpo si attiva per fare la cosa giusta, ma a volte con le scarpe si presta meno attenzione perché l'inconscio pensa di avere una protezione ai piedi, che ci permette di ovviare il problema, ma di fatto lo accentua.
Tutto questo me lo fa pensare il fatto che comunque dopo 3-4 giorni il problema si risolve

Inviato con Topic'it

Sono normali mocassini o scarpe di cuoio del tipo "da barca".
Il mio personale problema è che, data la costante pratica del barefooting praticamente tutti i giorni, i miei piedi sono in costante crescita. Sono partito da una taglia 42 e oggi a momenti devo prendere la 45 per starci comodo! Perciò mi capita che da una stagione all'altra scarpe che prima andavano abbastanza bene ora mi vadano strette. E quando le indosso sento che i piedi ma anche tutto il resto dell'apparato locomotorio del mio corpo ne risente (sento dolori/dolorini vari e devo fare piano nel muovermi per non farmi dei danni, come quella volta che mi sono fatto uno strappo di 2 cm al muscolo del polpaccio facendo le scale di corsa al lavoro...).
Mi affatico anche molto più rapidamente di quando sono scalzo (da scalzo faccio anche 10 Km di cammino scalzo senza problema alcuno), con le scarpe devo evitare lunghi tratti a piedi.
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  velobianchi il Mer Feb 27 2019, 07:43

Scusa, quindi scarpe col "tacco".
Se così ecco il problema

Inviato con Topic'it
velobianchi
velobianchi

Numero di messaggi : 57
Età : 46
Data d'iscrizione : 30.05.17

http://www.sensimipark.it/

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  young_barefooter il Mer Feb 27 2019, 11:27

velobianchi ha scritto:Scusa, quindi scarpe col "tacco".
Se così ecco il problema

Inviato con Topic'it

Nessun "tacco" direi. Non sono mocassini "classici" ma esattamente questi:

Micro traumi da scarpe? Img_2011

Evito accuratamente di acquistare scarpe che non siano il più possibile basse. Anche le altre di cui parlavo (quelle "da barca") sono piatte dietro, non hanno un accenno di tacco nemmeno minimo...

young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  velobianchi il Mer Feb 27 2019, 15:23

Che marca sono?

Inviato con Topic'it
velobianchi
velobianchi

Numero di messaggi : 57
Età : 46
Data d'iscrizione : 30.05.17

http://www.sensimipark.it/

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  young_barefooter il Gio Feb 28 2019, 11:28

velobianchi ha scritto:Che marca sono?

Inviato con Topic'it

Marca generica (non ricordo se made in italy) acquistata presso la catena Pittarello. Costo medio sui 40-50 euro (ma se si acquistano a fine stagione estiva di solito sono scontate del 30-50%).
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  velobianchi il Gio Feb 28 2019, 22:13

Ok
Prova a cambiarle, vedi le differenze, sperimenta.
A quel prezzo purtroppo è difficile trovarne una di vera "concezione" minimal.

Inviato con Topic'it
velobianchi
velobianchi

Numero di messaggi : 57
Età : 46
Data d'iscrizione : 30.05.17

http://www.sensimipark.it/

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  young_barefooter il Ven Mar 01 2019, 08:39

velobianchi ha scritto:Ok
Prova a cambiarle, vedi le differenze, sperimenta.
A quel prezzo purtroppo è difficile trovarne una di vera "concezione" minimal.

Inviato con Topic'it

Diciamo che principalmente quello che cerco non è tanto una scarpa che simuli in qualche modo la camminata scalza: per quello mi è sufficiente andare scalzo! Quello che cerco è piuttosto una scarpa sufficientemente larga e traspirante.
Dopo aver acquistato decine di paia di scarpe economiche senza mai trovare un modello veramente comodo ho deciso di tentare con le scarpe minimal.

Comunque in definitiva i miei piedi si sono abituati a "lavorare" scalzi e ora qualunque tipo di calzatura la percepisco come fastidiosa e innaturale, c'è ben poco da fare. Anche le semplici infradito mi danno un fastidio micidiale...

Purtroppo ho superato la mia "linea rossa": in passato non andavo scalzo quanto oggi, mi ponevo molti più limiti e questo mi portava a passare molto più tempo con le scarpe. Ora invece, a parte le ore trascorse in ufficio e qualche altra sporadica occasione, per il resto sto praticamente sempre scalzo. I piedi si sono adattati a questa nuova situazione che è diventata per me "di default", le scarpe sono diventate una forzatura, una cosa di troppo che indosso unicamente per motivi "sociali".
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1251
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  GECO il Sab Mar 02 2019, 11:14

Il concetto di minimal a me fa un po' di confusione. Drop zero, suola minimale, leggere, pianta larga. I tuoi mocassini non si intendono minimal nella concezione che intende Simone ma ad occhio mi sembrano minimal nel senso che hanno le caratteristiche sopra indicate anche se non sono classificate in quel modo.
Purtroppo pure io anche se non vedo così tanto scalzo ho un problema simile. Dopo un po' i piedi si surriscaldano anche con scarpe leggere.
Sono alla ricerca di una scarpa non tanto minimal nel senso stretto ma che sia leggera che non scaldi il piede e che siano mettibili in ufficio dove non dico che debba avere delle scarpe eleganti ma non posso andarci in sandali o scarpe strane.

GECO

Numero di messaggi : 751
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  2Feet il Mar Apr 30 2019, 19:58

Mia madre sta scalza tutto l'anno, come me, in casa. Fuori indossa le scarpe ma non è che faccia chissà quanto movimento.
Visto che 2 mesi fa gli si è gonfiato un piede senza nessun motivo ha fatto una radiografia "esplorativa", per il piede gonfio nulla, ma gli hanno diagnosticato la Spina Calcagnale.
Prova a vedere qui: https://www.noene-italia.com/spina-calcaneare/
Non è un problema che nasce perché si usano le scarpe o non si usano, da quello che ha chiesto mia madre.
Non è che camminare scalzi preserva sempre dal non avere problemi. Sopratutto se si incomincia a fare in età adulta Smile
Ad esempio a me hanno diagnosticato un alluce valgo a inizio processo. Dovuto ai piedi piatti, all'arcata poco accentuata. Più cammino scalzo, mi ha detto il podologia, e più avendo l'arcata debole, il piede si sposta provocando lo spossatamente dell'osso dell'alluce. Oltre a cioè anche l'inizio di un po ci artrosi alle dita, che mi sta portando a sollecitare in modo anomalo le unghie cha stanno mostrando, senza traumi dirette delle seghettature banche in superficie. L'unghia non si spezza come come se fosse un "pezzetto di plastica", ma le righe bianche sono tengo che sono in tensione.

2Feet

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  bfpaul il Mer Mag 01 2019, 10:44

2Feet ha scritto:Mia madre sta scalza tutto l'anno, come me, in casa. Fuori indossa le scarpe ma non è che faccia chissà quanto movimento.
Visto che 2 mesi fa gli si è gonfiato un piede senza nessun motivo ha fatto una radiografia "esplorativa", per il piede gonfio nulla, ma gli hanno diagnosticato la Spina Calcagnale.
Prova a vedere qui: https://www.noene-italia.com/spina-calcaneare/
Non è un problema che nasce perché si usano le scarpe o non si usano, da quello che ha chiesto mia madre.
Non è che camminare scalzi preserva sempre dal non avere problemi. Sopratutto se si incomincia a fare in età adulta Smile
Ad esempio a me hanno diagnosticato un alluce valgo a inizio processo. Dovuto ai piedi piatti, all'arcata poco accentuata. Più cammino scalzo, mi ha detto il podologia, e più avendo l'arcata debole, il piede si sposta provocando lo spossatamente dell'osso dell'alluce. Oltre a cioè anche l'inizio di un po ci artrosi alle dita, che mi sta portando a sollecitare in modo anomalo le unghie cha stanno mostrando, senza traumi dirette delle seghettature banche in superficie. L'unghia non si spezza come come se fosse un "pezzetto di plastica", ma le righe bianche sono tengo che sono in tensione.

Tutti i podologi più aggiornati sostengono che camminare scalzi migliora la salute del piede.
Si intende che un processo "degenerativo" in atto o che ha già provocato danni non guarisce miracolosamente andando scalzi; andare scalzi - e non un giorno si e uno no, ma SEMPRE - aiuta di sicuro perché muscoli e strutture osteo-articolari ne hanno beneficio e questo, chiunque di noi può confermarlo.
Tornando a noi: se hai in atto un processo di valgismo, andare scalzo ti dovrebbe aiutare a ritardarlo. Direi: niente scarpe ortopediche, niente plantari, niente solette in lattice o gel che servono solo a finire di massacrare i piedi e il portafoglio. Vai scalzo il più che puoi e basta.
Nel nostro sito sono riportati i pareri di illustri "podiatri" americani (una specializzazione che da noi non esiste) e quanto detto sopra è sinteticamente il loro pensiero; personalmente non posso che suggerire di leggere la vasta letteratura  relativa.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3277
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Micro traumi da scarpe? Empty Re: Micro traumi da scarpe?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.