27.6., ore 13:00

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

27.6., ore 13:00

Messaggio  mic60 il Mar Lug 10 2012, 20:05

Ciao a tutti,

e' dal 27.6., ore 13:00 fino ad oggi, ore 10:30, che non metttevo piu' scarpe, infradito ecc. Veramente bello e in tutta liberta'. Ho passato una settimana di vacanze prima in Sicilia, poi a Pantelleria (asfalto a sentiti 80 °C...), poi a casa e solo oggi, arrivato a Francoforte, ho dovuto rimettermi le scarpe per andare in direzione .......
In tutto il tempo nessun problema, ne' con le ("amate") compagnie aeree, ne' altrove. E poi, in qualche occasione, commenti positivi ed incoraggiamenti...Fosse sempre cosi'!

Saluti,

Mic60
avatar
mic60

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 20.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  lucignolo il Mer Lug 11 2012, 01:22

mic60 ha scritto:E poi, in qualche occasione, commenti positivi ed incoraggiamenti...Fosse sempre cosi'!
Sarà sempre di più così.
Ma sarà sempre meno così se lasceremo carta bianca agli idioti che credono di detenere il potere.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  Rei il Mer Lug 11 2012, 06:25

lucignolo ha scritto:Ma sarà sempre meno così se lasceremo carta bianca agli idioti che credono di detenere il potere.
E allora fate come me: stroncate sul nascere tutti quelli che si inventano divieti dove non ci sono e fate loro passare dei guai.
Quanto ai regolamenti idioti, non chiamateli divieti di scalzismo, ma norme per allontanare i turisti. Vedrete come commercianti ed albergatori si mostreranno "entusiasti" della loro esistenza...
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  Spyro il Mer Lug 11 2012, 12:28

Curiosità ma....come fai a camminare scalzo sull'asfalto a quella temperatura? O.o Shocked
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  mic60 il Mer Lug 11 2012, 13:59

Beh,

ho cercato le zone ombreggiate dove faceva meno caldo ed anche superficie di colore chiaro.... Poi ho ridotto i tempi di contatto correndo anziche' camminando. Il problema si e' presentato soprattutto sull'asfalto nuovo e nero, meno su quello stagionato ed anche solo di pomeriggio....

Sarebbe comunque stato piu' intelligente portarsi dietro le chappal......

Saluti,

Mic60
avatar
mic60

Numero di messaggi : 58
Data d'iscrizione : 20.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  bfpaul il Mer Lug 11 2012, 19:26

Spyro ha scritto:Curiosità ma....come fai a camminare scalzo sull'asfalto a quella temperatura? O.o Shocked
Scusa l'intromissione: CI SI SCOTTA E CI SI ABITUA Twisted Evil

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  lucignolo il Mer Lug 11 2012, 21:54

bfpaul ha scritto:
Spyro ha scritto:Curiosità ma....come fai a camminare scalzo sull'asfalto a quella temperatura? O.o Shocked
Scusa l'intromissione: CI SI SCOTTA E CI SI ABITUA Twisted Evil

bfpaul
Ho scritto recentemente un post, parlando di impronte scalze lasciate su un asfalto liquefatto, ora ricordo, nei pressi di Sant Ambrogio di Milano.
Dissi anche che ci vogliono suole spesse ed un minimo di allenamento specifico (cioè provare a camminare su superfici calde in tempi gradatamente crescenti).
La cosa che produce in me un poco di fastidio (perdonatemi, sono fatto così) è il constatare come voi (nessuno escluso) leggiate sul forum con la disattenzione tipica di chi ha fretta e da un'importanza molto relativa al barefooting.
Lasciate perdere polemiche, offese ed irritazioni epidermiche varie.
Insomma, ragazzi, siete forti, siete adulti, siete bravi, volete superare i vostri limiti....e smettetela di fare domande che non possono che trovare risposta nella solita ovvia frase: allenatevi, allenatevi, allenatevi, con gradualità.
Ma, dico io, nessuno si chiede con le mandibole abbassate, come faccia un ciclista professionista a scalare il Mortirolo, il Passo del Gavia ed il Passo dello Stelvio in una giornata sola.
La risposta la conoscete già.
E lasciate perdere la storia del doping: quello vi consente solo di andare più veloci e recuperare più in fretta.
Siete barefooters e non avete limiti di tempo; alcuni di noi sono paragonabili a dei professionisti, molti altri sono degli amatori capaci e desiderosi di superarsi.
Credetemi, non fate domande di cui già conoscete la risposta.
Allenatevi e pensate che l'impossibile è diventato quasi sempre storia passata nelle cronache dei records.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  Elan il Gio Lug 12 2012, 11:12

Diceva un mio conoscente umbro "non c'è cavallo che cavallo non arrivi"
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1086
Età : 65
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  Alexey il Dom Lug 15 2012, 16:33

Sono appena tornato dalle vacanze, anch' io le ciabatte le ho lasciate direttamente a casa.
Sono stato nelle Marche, a Numana a pochi Km da Ancona, luogo molto bello ai piedi del monte Conero.
Ho trascorso veramente una decina di giorni fantastici, l' asfalto era rovente ma dopo i primi giorni mi sono abituato, il nostro corpo reagisce ad un fattore "stressante" adattandosi per reagire ad un eventuale stress futuro, questa è la teoria dell' adattamento, che vale per tutto, come l' abbronzatura e lo sviluppo muscolare.
Però occorre dare lo stimolo con gradualità e lasciare recuperare il nostro corpo in modo adeguato, altrimenti se lo stimolo è troppo forte o troppo frequente senza lasciare spazio alle riserve di recupero, andiamo incontro a problemi che nei casi più estremi possono portare anche alla morte.
Ad esempio nel caso del sole, se stiamo esposti troppo a lungo ad un sole intenso, ci ustioniamo, se ci alleniamo troppo coi pesi andiamo in sovrallenamento con conseguente catabolismo, ecc...
Detto ciò la vacanza è stata bella sotto tutti i punti di vista, nessuno sguardo o commento, i ristoranti e negozi vari nemmeno si curavano del mio scalzismo, ho anche avvistato una ragazza scalza al di fuori della spiaggia...
Devo dire che tutte le persone del luogo erano estremamente gentili e disponibili, penso anche perchè tengono ai soldi del turista, visto che quest' anno è anche stata registrata un' affluenza inferiore del 30% rspetto all' anno scorso, figuriamoci se si mettono a rompere le scatole o fare commenti perchè uno è scalzo...
Devo anche dire però che ho avuto la generale sensazione, anche se non mi piace generalizzare, che al centro Italia le persone siano un pò più tolleranti e accomodanti, più solari e aperte verso il prossimo, mentre ad esempio nella Liguria dei "fighetti" , anche se non si hanno problemi in generale, il clima è sicuramente meno "friendly", cosa parzialmente verificata anche dalle "indagini" di Flavio sui comuni "proibizionisti", concentrati principalmente fra Lombardia e Liguria.
C'è anche da dire che i ristoratori e negozianti liguri sono molto più arroganti e antipatici verso il cliente, forse perchè sono abituati a "vivere di rendita", dato che va molto di moda ed è diventata un must anche per i nuovi ricchi, vedi russi.
Comunque l' esperienza Marche è stata molto positiva, e ho anche scoperto (in ritardo aimè) che era stato organizzato un percorso guidato a piedi nudi sul monte Conero.
Sono anche stato nella basilica di Loreto, dove sono conservate le mura della casa di Nazareth, senza alcuno sguardo di disapprovazione, e anche alle bellissime grotte di Camerano, dove la simpatica guida mi ha solo chiesto se volevo portare una felpa data la bassa temperatura e alta umidità all' interno, nessun commento riguardo ai miei piedi, anzi, solo qualche positivo quando mia suocera spiegava a qualcuno (senza che nessuno chiedesse...) che vado scalzo quasi dappertutto.
Ora sono un pò depresso perchè dopodomani devo tornare al lavoro e mi aspettano le scarpe... No







Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 27.6., ore 13:00

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum