Chi se ne frega!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chi se ne frega!

Messaggio  Biagio il Gio Ago 15 2013, 17:43

Questo forum varia regolarmente su due temi: 1) quanto è bello camminare scalzi e 2) quanto siamo discriminati camminando scalzi.
Mi soffermo sul secondo punto per una breve riflessione.
Tante volte leggo i confronti (anche piuttosto bruschi)  tra chi non incontra quasi nessun ostacolo e chi si trova in perenne difficoltà. Alla fine mi sono convinto che non è né un problema di latitudine né di tradizioni locali, ma semplicemente di sensibilità individuale.
Non credo che le circostanze che incontraiamo siano poi così differenti. La differenza – quella vera – è tra chi ha inspessito la pelle agli sguardi e alle critiche e chi ancora li patisce come i sassolini sotto i piedi, insomma, tra chi si preoccupa e chi non ci pensa proprio più.
E’ solo questo il punto: quanto ci importa del giudizio altrui? Se abbiamo paura di dare una cattiva impressione abbiamo un sacco di problemi; se invece non ce ne importa nulla, questi svaniscono quasi completamente. Certo, potremmo avere ostacoli ad entrare in un museo o in un ufficio pubblico, ma sarebbe sufficiente infilarsi un paio di ciabatte per qualche metro per aggirare la burocrazia. Noi invece procediamo guardandoci attorno con circospezione, come se stessimo rubando la marmellata e appena incrociamo uno sguardo o una critica siamo pronti a spaventarci o ad  offenderci.  
Da quando è iniziata la bella stagione faccio delle belle e lunghe passeggiate nella campagna senza portarmi le inutili ed ingombranti ciabatte e non ho mai notato nessuna reazione da parte delle persone che incontravo. Chissà, magari non ci dormivano la notte successiva per lo stupore e lo scandalo, ma io reazioni non ne ho osservate e questo per me è stato sufficiente. Mi rendo conto che non mi importa nulla di cosa abbiano realmente pensato di me incontrandomi.  Il contatto dei miei piedi con la terra e con l'erba mi fa sentire bene e questo mi basta. Del resto, alla fine dei conti… chi se ne frega!
(La vita è già così breve e piena di problemi veri…)
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 295
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi se ne frega!

Messaggio  bfpaul il Gio Ago 15 2013, 20:45

Biagio ha scritto:Questo forum varia regolarmente su due temi: 1) quanto è bello camminare scalzi e 2) quanto siamo discriminati camminando scalzi.
Mi soffermo sul secondo punto per una breve riflessione.
Tante volte leggo i confronti (anche piuttosto bruschi)  tra chi non incontra quasi nessun ostacolo e chi si trova in perenne difficoltà. Alla fine mi sono convinto che non è né un problema di latitudine né di tradizioni locali, ma semplicemente di sensibilità individuale.
Non credo che le circostanze che incontraiamo siano poi così differenti. La differenza – quella vera – è tra chi ha inspessito la pelle agli sguardi e alle critiche e chi ancora li patisce come i sassolini sotto i piedi, insomma, tra chi si preoccupa e chi non ci pensa proprio più.
E’ solo questo il punto: quanto ci importa del giudizio altrui? Se abbiamo paura di dare una cattiva impressione abbiamo un sacco di problemi; se invece non ce ne importa nulla, questi svaniscono quasi completamente. Certo, potremmo avere ostacoli ad entrare in un museo o in un ufficio pubblico, ma sarebbe sufficiente infilarsi un paio di ciabatte per qualche metro per aggirare la burocrazia. Noi invece procediamo guardandoci attorno con circospezione, come se stessimo rubando la marmellata e appena incrociamo uno sguardo o una critica siamo pronti a spaventarci o ad  offenderci.  
Da quando è iniziata la bella stagione faccio delle belle e lunghe passeggiate nella campagna senza portarmi le inutili ed ingombranti ciabatte e non ho mai notato nessuna reazione da parte delle persone che incontravo. Chissà, magari non ci dormivano la notte successiva per lo stupore e lo scandalo, ma io reazioni non ne ho osservate e questo per me è stato sufficiente. Mi rendo conto che non mi importa nulla di cosa abbiano realmente pensato di me incontrandomi.  Il contatto dei miei piedi con la terra e con l'erba mi fa sentire bene e questo mi basta. Del resto, alla fine dei conti… chi se ne frega!
(La vita è già così breve e piena di problemi veri…)
Sono d'accordo.
Non voglio darmi arie di sorta, ma a me di cosa pensano gli altri nei miei confronti me ne è importato sempre poco.
Cionostante, ho cominciato ad andare scalzo solo dopo essere andato in pensione perché non avrei potuto fare il mio lavoro da scalzo. Ora, che ho dato a tutti ciò che dovevo del mio tempo, del mio lavoro, della mia attenzione e della mia professionalità, mi prendo il "mio" tempo e lo vivo come mi pare e piace e mi pare giusto così.
Per questo, tutti quelli che non possono essere sempre scalzi per lavoro e convenzioni sociali hanno la mia comprensione e tutti quelli che cercano di liberarsi hanno la mia ammirazione.
Come faccio? Semplicemente non guardo se gli altri si occupano o no di me.
Il più delle volte - a mio avviso è così - altre volte può darsi che sgranino gli occhi, poche volte ho sentito commenti e pochissime sono stato sbeffeggiato.
Fa tutto parte del gioco, sapevo bene che ci sarebbero stati questi problemi e mi dispiace che molti li sentano così vivi sulla propria pelle; una cosa è certa: andare scalzi non è un problema "fisico" ma qualcosa di molto più complesso che ci riguarda nella nostra interezza.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2941
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi se ne frega!

Messaggio  Rei il Ven Ago 16 2013, 17:29

Caro Biagio, non potevi usare parole più adatte: hai centrato perfettamente il problema (ed anche la soluzione!).
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2592
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi se ne frega!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum