Scalzo a novembre

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  Rei il Mer Nov 16 2016, 17:37

cyberteam ha scritto:Sii clemente con simili individui, già sopportano il peso enorme di convivere con se stessi.

Frasi che si accoppia bene a queste:

“A differenza del talento o del genio, la stupidità non può essere nascosta: appartiene alla sua natura l’urgenza di manifestarsi.” Mario Andrea Rigoni
“Il bischero medio persegue lo scopo di far sapere al maggior numero di persone possibile di essere un bischero.” Grand Choeur (Segretario Club NatiScalzi)

Comunque, io che sono cattivo, su queste persone la penso esattamente come uno dei migliori comici italiani (che come altri comici, fa il politico):
“A definirlo un essere umano si fa oltraggio alla biologia” Vincenzo De Luca - Presidente Regione Campania.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2586
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  Rei il Mer Nov 16 2016, 17:42

young_barefooter ha scritto:Sinceramente stavo per girarmi e spiegare all'autore del commento (che peraltro non avevo visto in faccia, quindi sarebbe stato non facile individuarlo nella ressa) che probabilmente a puzzare di più erano i SUOI piedi semmai avessimo fatto un confronto diretto.
Perché mai dovresti spiegargli qualcosa?
1) La frase è stata detta per far sapere a tutti di essere un cretino. Missione compiuta, fine della storia.
2) L'unico neurone che possiede il consumatore abusivo di ossigeno (© Vincenzo De Luca) serve a funzioni elementari, respirare, mangiare, dire scemenze. (Spero non sia abilitato per favorire la riproduzione!) Anche se tu spiegassi, non capirebbe, quindi, in questi casi, è più saggio risparmiare il fiato.


Ultima modifica di Rei il Sab Dic 10 2016, 09:05, modificato 1 volta
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2586
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  bfpaul il Mer Nov 16 2016, 19:51

young_barefooter ha scritto:Sinceramente stavo per girarmi e spiegare all'autore del commento (che peraltro non avevo visto in faccia, quindi sarebbe stato non facile individuarlo nella ressa) che probabilmente a puzzare di più erano i SUOI piedi semmai avessimo fatto un confronto diretto.

Ad un idiota non si risponde, è fiato sprecato.
Lo stupido parla perché ha la lingua in bocca.
Il cretino non si accorge di essere cretino altrimente smetterebbe di fare il cretino.

Non credo che alcuna di queste "massime" abbia valenza tale da entrare nella raccolta di Rei, sono solo un mio "utile" contributo a definre gli "antiscalzisti" che lo sono senza motivo valido.

Autorizzo fin d'ora  tutti quelli che invece hanno hanno validi motivi a non camminare mai scalzi ma non a  contrastare, deridere o importunare chi lo fa.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2940
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  GECO il Gio Nov 17 2016, 16:50

Ieri ho fatto un giro sopra Novate Mezzola sullo splendido e particolare sentiero del Tracciolino 950m. Le temperature erano gradevoli e nei tratti al sole era caldo. Purtroppo non ho potuto fare tutto il percorso scalzo perché il percorso passa in un castagneto...

GECO

Numero di messaggi : 290
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  Spyro il Lun Nov 21 2016, 20:52

Il bello di camminare scalzi a novembre è la goduria di infilare i piedi nei morbidi tappeti di foglie cadute. Very Happy
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 644
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  John & Jane il Mar Nov 22 2016, 08:49

Sui ricci delle castagne, un po' meno...

John & Jane

Numero di messaggi : 360
Età : 68
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  Biagio il Ven Dic 09 2016, 23:43

Io mi sto inoltrando sempre più nel tardo autunno piemontese, ma credo di essere ormai piuttosto vicino ai miei limiti.

La scorsa settimana sono andato a correre per quasi un'ora con 5° ed il cielo coperto. Ho avuto i piedi gelidi per oltre venti minuti, poi hanno iniziato pian piano a scaldarsi e dopo circa mezz'ora stavo davvero benissimo (persino le mani erano calde) ma per i primi 2 km ogni asperità era un dolore.
Oggi invece sono uscito con il sole. La temperatura era piacevolmente salita a circa 10°, ma fino poche ore prima eravamo sotto zero. In effetti l'aria era tiepida, ma si sentiva molto nettamente il contrasto con il terreno che tratteneva ancora il gelo della notte.

Sto ragionando su una tecnica per scaldare in fretta i piedi: alternare un po' di minuti in cortile, fino a che i piedi iniziano a gelare, con qualche minuto in casa finchè riprendono calore. Ripetendo questo esercizio un po' di volte, forse potrei uscire a correre con la circolazione periferica già stabilizzata.
Cosa ne pensate?
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 295
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo a novembre

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum