Appello alle donne

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Massimo il Mer Nov 23 2016, 23:17

Appleseed ha scritto:Uno è: mi dispiace che poche donne stiano scrivendo sul forum perché così  viene a mancare il punto di vista femminile (ammesso che esista uno specifico punto di vista femminile sul barefooting ...)
Io ritengo che i punti di vista appartengano sempre e soltanto ai singoli individui e che il loro valore sia del tutto indipendente dal sesso di chi li esprime.

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  tarzone il Mer Nov 23 2016, 23:47

I miei complimenti a Paolo per il politicamente corretto "strattonate" riferito al trattamento che alcune nostre conoscenze hanno riservato ad alcune frequentatrici del forum, che, visto lo "strattonamento" sono fuggite a "tasti" levati.

Saluti P.C. (politacally correct)

Se poi qualcuno mi spiega il significato di tutti quegli acronimi gliene sarò grato.
Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  BarefootSoul il Gio Nov 24 2016, 00:13

Sono d'accordo sul fatto che le donne agiscano sul serio quando si tratta di essere barefooters "sul campo".

In effetti un buon 70% delle persone che, in tanti anni di osservazioni, ho visto scalze per strada, in Italia come all'estero, sono di sesso femminile.

Penso che in qualche modo contino le solite immagini mentali :

- vedi una donna che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che le facciano male le scarpe, e che si stia precipitando verso casa per indossare comode pantofole o magari stare scalza ma in ambiente al 100% sicuro, pulito e libero da germi. (rispetto alla strada e al mondo esterno, s'intende, sempre nell'immagine mentale)

- vedi un uomo che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che sia un barbone, un drogato o un alcolizzato, anche se è vestito in modo normale, non puzza e non barcolla.


Non frequentando famiglie con bambini non so come sia il loro caso. Posso solo dire che, nei cataloghi dell' IKEA, i bambini sono molto spesso a piedi nudi (ma qui c'entra forse il diverso rapporto che i Paesi Nordici hanno con lo scalzismo rispetto a noi mediterranei).


BarefootSoul

Numero di messaggi : 168
Età : 36
Data d'iscrizione : 07.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Laurentius il Gio Nov 24 2016, 08:36

BarefootSoul ha scritto:
- vedi un uomo che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che sia un barbone, un drogato o un alcolizzato, anche se è vestito in modo normale, non puzza e non barcolla.

Mica vero. Se è vestito in modo normale l'impressione è tutt'altra. Io stesso sono stato spesso scalzo indossando pantaloni eleganti con cintura e camicia dentro, pranzando/cenando in ristoranti anche d'alta fascia (non dico Cracco/Bottura et similia, ma comunque fasce di prezzo medio/elevate) e tutto apparivo meno che un barbone. Anzi...adesso va di moda la barba e l'aspetto un po' wild, quindi anche essere scalzi fa la sua parte (e me l'ha confermato un caro amico che fa lo stilista di mestiere, quindi...)

Comunque mi unisco alle osservazioni di Appleseed: certe osservazioni sono fuori luogo e passare per una combriccola di onanisti non è l'ideale, anzi, come sottolineava Hadashi è il modo migliore per allontanare le donne invece che per avvicinarle. Specialmente se poi escono frasi come la seguente:

romano76 ha scritto:Poi al mondo esistono figure femminili come Olga Gavva e Cecilia Estevez che se qualcuno ha modo di vedere i video su YouTube vede come girano scalze e in tutta libertà in maniera perenne

Non avevo idea di chi fossero e ho dovuto googlarle: mi pare ovvio che lo fanno apposta per gli onanisti, esattamente come le cosplayer che Angelica ha linkato su deviantart l'altra volta senza rendersi conto  Cool Se le conosci immagino ci sarà un motivo.

Dulcis in fundo, direi che se poi qualcuno spara a tiro alto ma alto davvero, Angelica sgama subito.

Angelica ha scritto:
BarefootSoul ha scritto:Ciao Angelica, ben ritrovata ! Fatti viva ogni tanto ! Very Happy

Comunque io devo confessarlo : vedere una bella ragazza o donna che cammina o sta a piedi nudi, meglio se vestita con pantaloni o gonna lunga, lo trovo molto erotico, ben più che se la vedessi completamente nuda.

Spesso, quando cercavo immagini, come dire, "spinte", era sempre una gioia quando ne trovavo di semplici barefooters : purtroppo sul totale sono molto, molto, molto poche (anche lì, come ovunque ormai, predominano i selfies, con la differenza che invece che farseli per strada le ragazze se li fanno allo specchio, in vari gradi di nudità).

Quando cercavo immagini di barefooters prediligevo in ogni caso quelle reali, amatoriali : di modelle ce ne sono anche in questo settore, e naturalmente abbiamo le foto ufficiali dei VIP, uomini e donne, che si fanno fotografare a piedi scalzi per dare un tocco di stile. Ma foto del genere, essendo appunto ufficiali, servono a poco.


FAP FAP FAP

Ecco, appunto. Non mi sento proprio a mio agio davanti a certe cose.

PS: FAP è un'onomatopea, non un acronimo
avatar
Laurentius

Numero di messaggi : 355
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  young_barefooter il Gio Nov 24 2016, 08:46

BarefootSoul ha scritto:Sono d'accordo sul fatto che le donne agiscano sul serio quando si tratta di essere barefooters "sul campo".

In effetti un buon 70% delle persone che, in tanti anni di osservazioni, ho visto scalze per strada, in Italia come all'estero, sono di sesso femminile.

Penso che in qualche modo contino le solite immagini mentali :

- vedi una donna che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che le facciano male le scarpe, e che si stia precipitando verso casa per indossare comode pantofole o magari stare scalza ma in ambiente al 100% sicuro, pulito e libero da germi. (rispetto alla strada e al mondo esterno, s'intende, sempre nell'immagine mentale)

- vedi un uomo che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che sia un barbone, un drogato o un alcolizzato, anche se è vestito in modo normale, non puzza e non barcolla.


Non frequentando famiglie con bambini non so come sia il loro caso. Posso solo dire che, nei cataloghi dell' IKEA, i bambini sono molto spesso a piedi nudi (ma qui c'entra forse il diverso rapporto che i Paesi Nordici hanno con lo scalzismo rispetto a noi mediterranei).


Sinceramente ciò che mi infastidisce non è tanto l'essere scambiato per alcolizzato o barbone (peraltro qualcuno di voi ne ha mai visti scalzi?) MA bensì la consapevolezza che in Italia la gente si permette di giudicare il prossimo con superficialità e solamente sulla base della mera apparenza (e stereotipi connessi).
Comunque piano piano sto imparando a fregarmene sempre di più di quello che la gente potrebbe pensare, pensino un po' quello che vogliono!

Tornando al tuo discorso sinceramente di donne scalze non ne ho mai viste e comunque credo che, da "brave" italiane, la maggioranza delle donne del nostro Paese sia troppo condizionata dalle consuete paturnie su sporcizia e igiene per immaginare solamente di fare due passi senza scarpe per le nostre città. Piuttosto penso che si farebbero massacrare i piedi dalle vesciche!

Per quanto riguarda i bambini le cose non vanno meglio, dato che la stragrande maggioranza dei genitori/nonni (perlomeno quelli che ho avuto modo di conoscere personalmente) sono pure loro fissati coi soliti discorsi sul freddo/sporcizia/rischi di farsi male e quindi lasciare i bambini scalzi anche solamente in casa non è cosa abituale. I pochi che conosco che lasciano i bambini scalzi in casa spesso li infagottano con gli onnipresenti calzini antiscivolo, perchè non si sa mai.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  young_barefooter il Gio Nov 24 2016, 09:00

Per quanto riguarda il discorso "fetish" personalmente eviterei interventi che, seppur in totale buona fede, potrebbero essere fraintesi e generare imbarazzi o polemiche.
Non faccio il moralista e rispetto pienamente gli orientamenti di tutti, MA il Club (e relativo forum) hanno finalità diverse ed è meglio evitare di dare idee distorte di noi all'esterno.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Grand Choeur il Gio Nov 24 2016, 09:24

Non me ne volete ma, secondo me, Queste due pagine di discorsi non servono altro che a farci ridere dietro dalle donne (per non dire da tutti). Pensiamo ad andare scalzi, che è meglio.

_________________
L'impossibile non esiste.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Massimo il Gio Nov 24 2016, 11:48

Grand Choeur ha scritto:Non me ne volete ma, secondo me, Queste due pagine di discorsi non servono altro che a farci ridere dietro dalle donne (per non dire da tutti). Pensiamo ad andare scalzi, che è meglio.
Sono pienamente d'accordo.

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  bfpaul il Gio Nov 24 2016, 12:10

Grand Choeur ha scritto:Non me ne volete ma, secondo me, Queste due pagine di discorsi non servono altro che a farci ridere dietro dalle donne (per non dire da tutti). Pensiamo ad andare scalzi, che è meglio.

Sono assolutamente d'accordo.
Permettetemi alcune considerazioni:

- andare scalzi ha un richiamo sessuale e lo diciamo da secoli
- se qui scrivono solo uomini qualche problema si pone come è stato rilevato
- se continuiamo con questi discorsi, le donne qui non scriveranno MAI
- a questo punto, chiedersi perché non "ci sono donne" è per lo meno ingenuo
- sarebbe interessante capire il perché della domanda, se si scrive solo per questo

Andiamo scalzi e accogliamo con lo spirito giusto le donne, vedrete che arriveranno; ci sono quasi duecento persone che hanno l'account e non scrivono e molte sono donne.
Vi siete chiesti il perché e se volete sentire il mio parere, molto dipende dal fatto che non ci sono ALTRE donne a scrivere.
Per iniziare un ciclo virtuoso è necessario che qualcuna cominci, ma se come è accaduto la "strattoniamo", stiamo freschi!!
E guardate che quelle che sono sparite erano "toste".

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Laurentius il Gio Nov 24 2016, 12:38

bfpaul ha scritto:
Permettetemi alcune considerazioni:

- andare scalzi ha un richiamo sessuale e lo diciamo da secoli
- se qui scrivono solo uomini qualche problema si pone come è stato rilevato
- se continuiamo con questi discorsi, le donne qui non scriveranno MAI
- a questo punto, chiedersi perché non "ci sono donne" è per lo meno ingenuo
- sarebbe interessante capire il perché della domanda, se si scrive solo per questo

Andiamo scalzi e accogliamo con lo spirito giusto le donne, vedrete che arriveranno; ci sono quasi duecento persone che hanno l'account e non scrivono e molte sono donne.
Vi siete chiesti il perché e se volete sentire il mio parere, molto dipende dal fatto che non ci sono ALTRE donne a scrivere.
Per iniziare un ciclo virtuoso è necessario che qualcuna cominci, ma se come è accaduto la "strattoniamo", stiamo freschi!!
E guardate che quelle che sono sparite erano "toste".

bfpaul

Quoto anche le virgole.
avatar
Laurentius

Numero di messaggi : 355
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  cyberteam il Gio Nov 24 2016, 16:19

bfpaul ha scritto:

Per iniziare un ciclo virtuoso è necessario che qualcuna cominci, ma se come è accaduto la "strattoniamo", stiamo freschi!!

Mettiamo a parte il presente post, che annovera alcuni interventi che troverebbero spazi più adatti su altre piattaforme digitali.
In generale non mi pare a memoria mia che si sia riservato trattamento particolarmente diverso in base al genere degli scriventi.
Parlo di quanto visibile sul forum, s'intende.

Quindi che facciamo, istituiamo le quote rosa ?
Oppure una sezione del forum dedicata ?
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Appleseed il Gio Nov 24 2016, 17:06

bfpaul ha scritto:
Piuttosto, perché non ci chiediamo o proponiamo come incentivare la loro presenza? Perchè, guardate, a vedere i problemi siamo bravi, ma a proporre le soluzioni un po' meno ...  Twisted Evil


cyberteam ha scritto:
Quindi che facciamo, istituiamo le quote rosa ?
Oppure una sezione del forum dedicata ?

Suvvia, già abbiamo la sezione per i minori, mai utilizzata (fortunatamente), ci manca anche la sezione femminile: mica siamo in carcere  Smile .
Più in generale mi pare che non stiamo attivamente incentivando nessuno, né uomo né donna, a scrivere sul forum, entrare nel Club, o semplicemente ad andare scalzo.  
Accogliamo chi bussa alla porta.
In questa ottica l’unica cosa da fare è assicurarsi che l’ambiente resti confortevole per tutti.
Se ci interessa davvero aumentare il numero di partecipanti possiamo (o dobbiamo) discutere su come farlo e con quali risorse.
Altrimenti va bene così ma possiamo evitare di farci troppe domande:  c’è chi ci vuole essere.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Massimo il Gio Nov 24 2016, 17:12

cyberteam ha scritto:Mettiamo a parte il presente post, che annovera alcuni interventi che troverebbero spazi più adatti su altre piattaforme digitali.
In generale non mi pare a memoria mia che si sia riservato trattamento particolarmente diverso in base al genere degli scriventi.
Parlo di quanto visibile sul forum, s'intende.

Quindi che facciamo, istituiamo le quote rosa ?
Oppure una sezione del forum dedicata ?
Questa cosa degli "strattonamenti" non l'ho ben capita neanch'io. Pur seguendo Club e Forum dal '99 non ricordo episodi classificabili come tali, né casi in cui una scalzista sia stata trattata in modo diverso rispetto ad un suo pari. Evidentemente mi è sfuggito qualcosa.
Se mi è consentito di chiederlo, si potrebbe essere più espliciti in merito, anche (e soprattutto) al fine di non ripetere - magari in buona fede - errori pregressi?

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re : Appello alle donne

Messaggio  F&T il Gio Nov 24 2016, 17:45

Due anni fa, appena arrivati, ci accorgemmo subito della bassissima presenza femminile. Il Bf rispose come sa fare, cioè ... pesante. Ricordo ancora le sue frasi: " Alcune sono state strattonate e si
sono dileguate " ... " Le presenze femminili bisogna meritarsele " ... " Ma una cosa è certa, non SIAMO misogeni ".
Beh, guardando il suo canale YouTube, sicuramente lui non lo è, degli altri soci, ne è così sicuro ?.
Sentendo Teresa, penso di poter dire che delle paturnie, problematiche e filosofie varie a loro non interessa. Se vogliono andare scalze ci vanno e basta:
Tempo fa lessi tante chiacchiere se è consentito guidare scalzi. Una mia vecchia amica guidava sempre scalza. Non si è mai chiesta se era vietato o meno !.
Barefoot pensiamo debba essere una cosa " semplicemente piacevole ".

F&T

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 12.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  bfpaul il Gio Nov 24 2016, 19:40

Massimo ha scritto:
cyberteam ha scritto:Mettiamo a parte il presente post, che annovera alcuni interventi che troverebbero spazi più adatti su altre piattaforme digitali.
In generale non mi pare a memoria mia che si sia riservato trattamento particolarmente diverso in base al genere degli scriventi.
Parlo di quanto visibile sul forum, s'intende.

Quindi che facciamo, istituiamo le quote rosa ?
Oppure una sezione del forum dedicata ?
Questa cosa degli "strattonamenti" non l'ho ben capita neanch'io. Pur seguendo Club e Forum dal '99 non ricordo episodi classificabili come tali, né casi in cui una scalzista sia stata trattata in modo diverso rispetto ad un suo pari. Evidentemente mi è sfuggito qualcosa.
Se mi è consentito di chiederlo, si potrebbe essere più espliciti in merito, anche (e soprattutto) al fine di non ripetere - magari in buona fede - errori pregressi?

Molto semplice.
Qualcuna è stata "strattonata" perché i suoi intenti non erano tanto di andare scalza ma di propinarci le sue teorie sulla vita e dintorni, con altre ci sono state forti divergenze di opinioni e ci hanno salutato.
Non è che siano state strattonate "come donne" ma come portatrici di idee che non andavano d'accordo con chi ha risposto magari bruscamente ottenendo il risultato di farle fuggire.

I nostri Utenti (Soci Aggregati, uomini o donne che siano) hanno bisogno di buona accoglienza e di pazienza nel trattare con loro perché hanno affrontato un passaggio per approdare fra noi e non è proprio il caso di farli pentire del passo compiuto.
Dato che non siamo misogini vediamo anche di non dare l'impressione di esserlo ...  Rolling Eyes

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  FrancoR18 il Ven Nov 25 2016, 11:59

BarefootSoul ha scritto:Sono d'accordo sul fatto che le donne agiscano sul serio quando si tratta di essere barefooters "sul campo".

In effetti un buon 70% delle persone che, in tanti anni di osservazioni, ho visto scalze per strada, in Italia come all'estero, sono di sesso femminile.

Penso che in qualche modo contino le solite immagini mentali :

- vedi una donna che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che le facciano male le scarpe, e che si stia precipitando verso casa per indossare comode pantofole o magari stare scalza ma in ambiente al 100% sicuro, pulito e libero da germi. (rispetto alla strada e al mondo esterno, s'intende, sempre nell'immagine mentale)

- vedi un uomo che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che sia un barbone, un drogato o un alcolizzato, anche se è vestito in modo normale, non puzza e non barcolla.


Non frequentando famiglie con bambini non so come sia il loro caso. Posso solo dire che, nei cataloghi dell' IKEA, i bambini sono molto spesso a piedi nudi (ma qui c'entra forse il diverso rapporto che i Paesi Nordici hanno con lo scalzismo rispetto a noi mediterranei).


Secondo me così categorizzando si rischia di cadere nella medesima trappola del pensiero comune che ha qualche persona su chi va scalzo. Ossia pazzo, strano, deviato, drogato, hippie, vegano, animalista, Rettiliani, NWO e Scie Chimiche.

Io sono dell'idea che bisogna fregarsene del pensiero altrui. Uno vuole andare scalzo? Benissimo, libero di farlo/esserlo. C'è il "pensiero comune" che donna scalza=pura, angelica, casta, libera mentre uomo scalzo=brutto, sporco, cattivo, rozzo? I luoghi comuni sono duri a morire. Very Happy

PS: non è una critica, ci mancherebbe Wink
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 167
Età : 29
Data d'iscrizione : 20.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Theuth il Ven Nov 25 2016, 18:05

Oh certo che se si apre un thread in cui ci si chiede come mai non ci sono donne e poi si scrive quanto sono erotiche le donne scalze a me vien da pensare che fanno anche abbastanza bene a non esserci.

Cioé detta così suona come "dai, donne, venite cosí leggere i vostri messaggi sull'ultima scalza impresa mi eccito".

Poi come dice bfpaul difficilmente ci sarebbe la storia di Angelica o di Stefania (scusate se vi prendo come esempio!) Che racconta la dettagliata passeggiata fatta ieri di 3 km da sola peró poi uno l'ha vista e lei non sapeva se mettersi le scarpe ma poi ha preso il bus scalza (yuppi!) Ecc. Ecc.

Detto ció è davvero di cattivo gusto, PER ME, leggere qui (che non é un forum erotico) cose simili e peggio ancora robe tipo "la femminilitá" esaltata da jeans e piedi scalzi.

Insegno spesso ai miei studenti e alle mie studentesse che concetti come la femminilitá sono ambigui se non pericolosi. Se io fossi una ragazza leggendo sta cosa non avrei certo una gran voglia di continuare a scrivere qui.

Poi c'è Angelica che invece con una adeguata onomatopea chiude il discorso Smile

Fine del pippone.
avatar
Theuth

Numero di messaggi : 93
Età : 28
Data d'iscrizione : 02.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  John & Jane il Ven Nov 25 2016, 18:41

Theuth ha scritto:Oh certo che se si apre un thread in cui ci si chiede come mai non ci sono donne e poi si scrive quanto sono erotiche le donne scalze a me vien da pensare che fanno anche abbastanza bene a non esserci.

Cioé detta così suona come "dai, donne, venite cosí leggere i vostri messaggi sull'ultima scalza impresa mi eccito".

Poi come dice bfpaul difficilmente ci sarebbe la storia di Angelica o di Stefania (scusate se vi prendo come esempio!) Che racconta la dettagliata passeggiata fatta ieri di 3 km da sola peró poi uno l'ha vista e lei non sapeva se mettersi le scarpe ma poi ha preso il bus scalza (yuppi!) Ecc. Ecc.

Detto ció è davvero di cattivo gusto, PER ME, leggere qui (che non é un forum erotico) cose simili e peggio ancora robe tipo "la femminilitá" esaltata da jeans e piedi scalzi.

Insegno spesso ai miei studenti e alle mie studentesse che concetti come la femminilitá sono ambigui se non pericolosi. Se io fossi una ragazza leggendo sta cosa non avrei certo una gran voglia di continuare a scrivere qui.

Poi c'è Angelica che invece con una adeguata onomatopea chiude il discorso Smile

Fine del pippone.

Quanto hai ragione...

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  bfpaul il Ven Nov 25 2016, 19:50

FrancoR18 ha scritto:

Secondo me così categorizzando si rischia di cadere nella medesima trappola del pensiero comune che ha qualche persona su chi va scalzo. Ossia pazzo, strano, deviato, drogato, hippie, vegano, animalista, Rettiliani, NWO e Scie Chimiche.

Io sono dell'idea che bisogna fregarsene del pensiero altrui. Uno vuole andare scalzo? Benissimo, libero di farlo/esserlo. C'è il "pensiero comune" che donna scalza=pura, angelica, casta, libera mentre uomo scalzo=brutto, sporco, cattivo, rozzo? I luoghi comuni sono duri a morire. Very Happy

PS: non è una critica, ci mancherebbe Wink


Rispondo qui continuando il discorso della mia risposta precedente.

BarefootSoul ha scritto:Sono d'accordo sul fatto che le donne agiscano sul serio quando si tratta di essere barefooters "sul campo".
In effetti un buon 70% delle persone che, in tanti anni di osservazioni, ho visto scalze per strada, in Italia come all'estero, sono di sesso femminile.

Gli uomini fanno i filosofi e si fanno un sacco di seghe mentali, le donne sono PRATICHE.
Gli uomini si mettono le scarpe dal tempo che per correre dietro alle prede ne hanno sentito il bisogno, e da allora detengono il potere; le donne "non ne avevano bisogno" e hanno poco potere.
Sapete come ovviano oggi? Con i tacchi.
Guardate che i tacchi non sono solo per slanciare il polpaccio e "sentirsi più belle", sono un vero strumento di potere; scandiscono il loro territorio a dispetto di tutto e di tutti.

In una società primitiva dove avanzi la civiltà, i primi  a mettere in grande maggioranza le scarpe sono gli uomini: le donne e i bambini vengono dopo.
(*)

BarefootSoul ha scritto:Penso che in qualche modo contino le solite immagini mentali :

- vedi una donna che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che le facciano male le scarpe, e che si stia precipitando verso casa per indossare comode pantofole o magari stare scalza ma in ambiente al 100% sicuro, pulito e libero da germi. (rispetto alla strada e al mondo esterno, s'intende, sempre nell'immagine mentale)

- vedi un uomo che cammina a piedi nudi e pensi automaticamente che sia un barbone, un drogato o un alcolizzato, anche se è vestito in modo normale, non puzza e non barcolla.

Saranno pure le "solite immagini mentali", ma secondo me sono sbagliate perché in qualche modo denotano dei pregiudizi, sia nel caso della donna che in quello dell'uomo.
Se fossimo PRATICI invece di fantasticare ci porremmo in una posizione di ascolto e ne chiederemmo il perché.
E poi, mi riesce proprio difficile capire perché mai un uomo a piedi nudi debba essere visto come un barbone, un drogato o un alcoolizzato anche se è vestito in modo normale, non puzza e non barcolla.
A me non è mai sucesso ...

BarefootSoul ha scritto:Non frequentando famiglie con bambini non so come sia il loro caso. Posso solo dire che, nei cataloghi dell' IKEA, i bambini sono molto spesso a piedi nudi (ma qui c'entra forse il diverso rapporto che i Paesi Nordici hanno con lo scalzismo rispetto a noi mediterranei).

I cataloghi dell'IKEA sono rivolti a popolazioni che evidentemente non hanno questo tipo di "immagini mentali", vuoi per cultura che per educazione.
Negli ultimi anni le immagini di donne scalze hanno preso ad aumentare nella pubblicità anche dalle nostre parti; vi siete mai chiesti perché è accaduto prima con le donne e solo dopo si sono visti bambini e famiglie scalze comprendendo pure gli uomini, peraltro sempre giovani?

Le donne scalze esistono tuttora e moltissime donne sanno che sollievo sia stare confortevolmente scalze in casa per cui la cosa non è per niente strana. Andare scalze per loro che hanno smesso abbastanza di recente di farlo per obbligo - vedi (*) - è piuttosto normale; per noi uomini, vederci scalzi è qualcosa di strano, difficile, toglie qualcosa all'immagine che abbiamo di noi stessi, "signori, padroni e dominatori".

En passant, oggi è la giornata dove si ricorda la violenza contro le donne ..

E per tornare al discorso, sapete perché le donne se ne vanno se le "strattoniamo"! Loro per andare scalze non hanno bisogno nè del nostro consenso, nè della nostra ammirazione.

Sapete che vi dico? Forse solo la pubblicità - tanto deprecata per altro verso - ci convincerà che "scalzo è bello", uomo o donna che sia.
Ed in fondo è esattamente quello che noi sosteniamo da sempre.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re : Appello alle donne

Messaggio  F&T il Sab Nov 26 2016, 08:48

Passo / passiamo in media 2 ore al giorno su YouTube e G+ e andiamo sul Forum anche più di una volta al dì. Abbiamo individuato quelle 7 / 8 firme che ci interessano e leggiamo, le altre no.
L' amico Carlo scrive " ... incentivare a scrivere sul Forum ... ". Non sarebbe meglio incentivare : incontri, uscite, pubblicazione di foto / video, ecc ...
Quanti iscritti ci sono ?. Quanti si presentano fisicamente e col proprio nome ?. Sarà pur possibile avere dati e numeri !.
Il Bf è uno dei 7 / 8 che viene sempre letto, tuttavia una sua risposta " I nostri Utenti ... hanno bisogno di buona accoglienza e pazienza nel trattare con loro perché hanno compiuto un passaggio
per approdare a noi ... ". Si ha sempre l' impressione che andare scalzi sia chissà che cosa, un cammino difficile e travagliato per " approdare " ... spesso solo sul Forum !.
Oltre alle quote rosa e alla sezione bimbi, potremmo creare l' assistente di sostegno per i nuovi Utenti !.
Caro Paolo condividiamo pienamente quanto espresso sulle donne in queste tue ultime risposte.
Con rinnovata stima e simpatia, saluti un po' strattonati.
Fede / Terry
P. S : Sull' altro forum, se gradito, daremo le nostre impressioni ( con dati ) sulla nostra esperienza e presenza in G+.

F&T

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 12.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Appleseed il Sab Nov 26 2016, 15:01

F&T ha scritto:
L' amico Carlo scrive " ... incentivare a scrivere sul Forum ... ". Non sarebbe meglio incentivare : incontri, uscite, pubblicazione di foto / video, ecc ...

Per le precisione  ragionavo circa l’opportunità o meno di incentivare a “scrivere sul forum, entrare nel Club, o semplicemente ad andare scalzo”.  A me il forum è stato utile agli inizi, ma ancora oggi lo leggo spesso e volentieri e qualche volta scrivo. Chiaro che non è obbligo per un barefooter fare né l’una né l’altra cosa, se non ne ha tempo e voglia.  E mi pare altrettanto chiaro che il forum non può essere l’unica attività o l’unica espressione dei Nati Scalzi.

F&T ha scritto: Quanti iscritti ci sono ?. Quanti si presentano fisicamente e col proprio nome ?. Sarà pur possibile avere dati e numeri !.

Io sono un appassionato di numeri anche per deformazione professionale, piacerebbe anche a me capire un po' di più. Da "lista utenti" vedo che:  gli iscritti a questo forum sono 356; nel corso del 2016 hanno avuto accesso in 83; hanno scritto in una cinquantina, l'80% dei messaggi  arriva da una ventina di soggetti  (una metà dei quali ho avuto il piacere di conoscere personalmente).

P.S.: vedo che finalmente siamo usciti dal topic! Sarebbe meglio continuare questi discorsi altrove e lasciare riposare questa pagina non proprio esaltante.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re : Appello alle donne

Messaggio  F&T il Lun Nov 28 2016, 15:06

Caro Carlo grazie dei numeri ( precisi all' unità ) e delle percentuali, ma ... se volevo uscire dal topic ... non sarei entrato !

F&T

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 12.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Angelica il Sab Dic 03 2016, 15:40

Da donna e visto che implicitamente sono stata chiamata in causa dico la mia. Certamente in una ragazza scalza una certa valenza feticistica c'è. Io stessa, da donna, tengo ad avere cura del mio corpo, compresi i miei piedi che -non nego- a volte diventano un'arma di seduzione. Ogni donna percepisce le potenzialità sessuali che può avere col suo corpo e certamente questo influisce nella decisione di esporlo più o meno a seconda del contesto. Del resto un sandalo da donna è una calzatura elegante e raffinata mentre un sandalo da uomo rimane una "ciabatta". Detto ciò, una donna può avere delle remore non tanto a camminare scalza, anzi (pratica forse più accentuata nelle donne che negli uomini) quanto a prendere parte ad un gruppo un cui si fa questo, come se la cosa venisse "ufficializzata". Una donna può camminare scalza perché le fanno male le scarpe, perché ne ha voglia, perché si trova più comoda e certamente anche per attrattiva erotica, in ogni caso non perché è una barefooter, nel senso che è un'etichetta che, almeno a me personalmente, sta stretta. Io non sono una barefooter, io sono una persona che sta scalza quando le va e mette le scarpe quando non le va e questo senza stare ad arrovellarsi troppo il cervello. Partecipo poco a questo forum perché non mi sento di dover stare a raccontare ogni passo che faccio, né di esporre le mie paturnie. Mi va di togliermi le scarpe mentre sono su un prato, poi magari, visto che ci sono, continuo scalza per la strada e sinceramente non mi viene nemmeno da chiedermi cosa potrebbero pensare gli altri. Non perché non ne sia condizionata, sia chiaro, ma semplicemente perché non mi passa per la testa. Io qua vedo molte persone che prendono un po' come una sfida l'andare scalzi, il riuscire ad abbattere ogni barriera sociale. Io non vedo nessuna sfida, se mi va lo faccio, altrimenti no, senza girarci troppo intorno.
Credo che sia un modo di pensare comune un po' a tutto l'universo femminile ed il motivo per cui si vedono poche donne su questo forum. La paura d'essere attrattiva per feticisti c'entra poco.
avatar
Angelica

Numero di messaggi : 304
Età : 29
Data d'iscrizione : 17.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  John & Jane il Sab Dic 03 2016, 19:45

Tradotto al maschile, la penso esattamente come te. Hai fatto il punto della situazione.
Gianc.

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  bfpaul il Sab Dic 03 2016, 21:03

Angelica ha scritto:Da donna e visto che implicitamente sono stata chiamata in causa dico la mia. Certamente in una ragazza scalza una certa valenza feticistica c'è. Io stessa, da donna, tengo ad avere cura del mio corpo, compresi i miei piedi che -non nego- a volte diventano un'arma di seduzione. Ogni donna percepisce le potenzialità sessuali che può avere col suo corpo e certamente questo influisce nella decisione di esporlo più o meno a seconda del contesto. Del resto un sandalo da donna è una calzatura elegante e raffinata mentre un sandalo da uomo rimane una "ciabatta". Detto ciò, una donna può avere delle remore non tanto a camminare scalza, anzi (pratica forse più accentuata nelle donne che negli uomini) quanto a prendere parte ad un gruppo un cui si fa questo, come se la cosa venisse "ufficializzata". Una donna può camminare scalza perché le fanno male le scarpe, perché ne ha voglia, perché si trova più comoda e certamente anche per attrattiva erotica, in ogni caso non perché è una barefooter, nel senso che è un'etichetta che, almeno a me personalmente, sta stretta. Io non sono una barefooter, io sono una persona che sta scalza quando le va e mette le scarpe quando non le va e questo senza stare ad arrovellarsi troppo il cervello. Partecipo poco a questo forum perché non mi sento di dover stare a raccontare ogni passo che faccio, né di esporre le mie paturnie. Mi va di togliermi le scarpe mentre sono su un prato, poi magari, visto che ci sono, continuo scalza per la strada e sinceramente non mi viene nemmeno da chiedermi cosa potrebbero pensare gli altri. Non perché non ne sia condizionata, sia chiaro, ma semplicemente perché non mi passa per la testa. Io qua vedo molte persone che prendono un po' come una sfida l'andare scalzi, il riuscire ad abbattere ogni barriera sociale. Io non vedo nessuna sfida, se mi va lo faccio, altrimenti no, senza girarci troppo intorno.
Credo che sia un modo di pensare comune un po' a tutto l'universo femminile ed il motivo per cui si vedono poche donne su questo forum. La paura d'essere attrattiva per feticisti c'entra poco.

Hai detto una volta per tutte perché le donne sono poco interessate alla presenza in questo Forum.
Vediamo di capire e, se ne siamo capaci, rendiamo più facile la presenza delle donne in questo Forum, oppure continuiamo con le nostre storie ma poi non chiediamoci perché non ci siano donne.
Dimostreremmo solo che delle donne non abbiamo capito niente ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Appello alle donne

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum