a piedi nudi... ma senza esagerare!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

a piedi nudi... ma senza esagerare!

Messaggio  lucione il Mar Mag 31 2011, 15:59

Sono tanti anni ormai che approfitto di ogni occasione per andare in giro scalzo, o meglio, come preferisco dire, a piedi nudi. A proposito, non trovate che dire "a piedi nudi" abbia in sé quel poco di sensualità che è anche uno dei "motori" del nostro scalzismo?
Bene, dicevo che ogni momento è buono, tanto che ormai quasi non mi rendo più conto di essere senza calzature, e dato che vivo e lavoro a Milano (città non molto adatta per i cultori del nostro specialissimo hobby), alcune volte mi trovo in situazioni anche strane o paradossali.
Come ad esempio in occasione delle recenti elezioni amministrative: sia nella prima tornata di votazioni, sia per il ballottaggio finale, sono andato a votare a piedi nudi, sotto gli occhi di nugoli di vigili urbani, poliziotti e carabinieri a presidio del seggio, e senza che nessuno abbia neppure alzato un sopracciglio... o così mi è parso!
Però, quando sono tornato domenica sera (il 29 maggio) a votare per il ballottaggio, all'uscita dopo il voto uno dei membri del seggio mi ha fermato e, tutto timoroso, mi ha chiesto: "Mi scusi, non so se posso... ma l'ho vista anche l'altra volta entrare scalzo... mi piacerebbe sapere se non ha mai avuto problemi per vetri o altro...".
Eh già, perché per il "popolo delle scarpe" il luogo comune più difficile da sfatare è "chissà quanti tagli, ferite, buchi nei piedi! E quante malattie che si prendono".
E allora, approfittando anche del fatto che in quel momento (erano circa le 20,30) non c'era alcun altro votante, ho improvvisato una specie di show assolutamente surreale davanti agli scrutinatori, raccontando il motivo del mio "essere" a piedi nudi, e rispondendo alle varie domande di tutti.
E' stata una cosa assai divertente, che se l'avessi organizzata in anticipo, non veniva così bene!
A casa, raccontando tutto a mia moglie, mi sono sentito gratificare dell'epiteto di "esibizionista"... ma non importa! (mah... che lo sia davvero?)
Ciao a tutti, e tutti a piedi nudi!
lucione
avatar
lucione

Numero di messaggi : 85
Età : 69
Data d'iscrizione : 22.05.08

http://www.studiobertoluzzi.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: a piedi nudi... ma senza esagerare!

Messaggio  bfpaul il Mar Mag 31 2011, 20:07

lucione ha scritto:Sono tanti anni ormai che approfitto di ogni occasione per andare in giro scalzo, o meglio, come preferisco dire, a piedi nudi. A proposito, non trovate che dire "a piedi nudi" abbia in sé quel poco di sensualità che è anche uno dei "motori" del nostro scalzismo?
Bene, dicevo che ogni momento è buono, tanto che ormai quasi non mi rendo più conto di essere senza calzature, e dato che vivo e lavoro a Milano (città non molto adatta per i cultori del nostro specialissimo hobby), alcune volte mi trovo in situazioni anche strane o paradossali.
Come ad esempio in occasione delle recenti elezioni amministrative: sia nella prima tornata di votazioni, sia per il ballottaggio finale, sono andato a votare a piedi nudi, sotto gli occhi di nugoli di vigili urbani, poliziotti e carabinieri a presidio del seggio, e senza che nessuno abbia neppure alzato un sopracciglio... o così mi è parso!
Però, quando sono tornato domenica sera (il 29 maggio) a votare per il ballottaggio, all'uscita dopo il voto uno dei membri del seggio mi ha fermato e, tutto timoroso, mi ha chiesto: "Mi scusi, non so se posso... ma l'ho vista anche l'altra volta entrare scalzo... mi piacerebbe sapere se non ha mai avuto problemi per vetri o altro...".
Eh già, perché per il "popolo delle scarpe" il luogo comune più difficile da sfatare è "chissà quanti tagli, ferite, buchi nei piedi! E quante malattie che si prendono".
E allora, approfittando anche del fatto che in quel momento (erano circa le 20,30) non c'era alcun altro votante, ho improvvisato una specie di show assolutamente surreale davanti agli scrutinatori, raccontando il motivo del mio "essere" a piedi nudi, e rispondendo alle varie domande di tutti.
E' stata una cosa assai divertente, che se l'avessi organizzata in anticipo, non veniva così bene!
A casa, raccontando tutto a mia moglie, mi sono sentito gratificare dell'epiteto di "esibizionista"... ma non importa! (mah... che lo sia davvero?)
Ciao a tutti, e tutti a piedi nudi!
lucione
Bravo, hai fatto beissimo.
A mio modesto avviso noi tutti dovremmo essere in grado di rispondere in tutta tranquillità a domande come quelle che ti sono state poste, che denotano curiosità ed apertura mentale.
La curiosità è comprensibile perché siamo fuori dal coro e l'apertura mentale è quella che fa chiedere e non avere pregiudizi.
Quindi, bravo chi ti ha chiesto e bravissimo tu che hai saputo soddisfare le sue legittime curiosità.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2972
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: a piedi nudi... ma senza esagerare!

Messaggio  Biagio il Mar Mag 31 2011, 22:01

lucione ha scritto:non trovate che dire "a piedi nudi" abbia in sé quel poco di sensualità che è anche uno dei "motori" del nostro scalzismo?
Sì, piedi nudi ha qualcosa di sensuale e trasgressivo.
S-calzo invece non mi piace perché ha una connotazione privativa: descrive una situazione di mancanza rispetto al piede calzato.
Personalmente preferisco l'accezione piedi liberi, che richiama una condizione positiva, del tutto spontanea e naturale.
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 299
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: a piedi nudi... ma senza esagerare!

Messaggio  Alexey il Mer Giu 01 2011, 19:28

Biagio ha scritto:
lucione ha scritto:non trovate che dire "a piedi nudi" abbia in sé quel poco di sensualità che è anche uno dei "motori" del nostro scalzismo?
Sì, piedi nudi ha qualcosa di sensuale e trasgressivo.
S-calzo invece non mi piace perché ha una connotazione privativa: descrive una situazione di mancanza rispetto al piede calzato.
Personalmente preferisco l'accezione piedi liberi, che richiama una condizione positiva, del tutto spontanea e naturale.

Grazie, non ci avevo ancora pensato, hai ragione.
La parola scalzo dà appunto l'idea che siamo in difetto e fuori dalla norma che sarebbe rappresentata dall'utilizzo delle calzature; in effetti le scarpe sono diventate la normalità per la nostra società, però sono ben lontano da quello che è naturale.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: a piedi nudi... ma senza esagerare!

Messaggio  lucignolo il Mer Giu 01 2011, 20:25

lucione ha scritto:A casa, raccontando tutto a mia moglie, mi sono sentito gratificare dell'epiteto di "esibizionista"... ma non importa! (mah... che lo sia davvero?)
Sì, siamo tutti un po' esibizionisti, ma non per godere delle reazioni scandalizzate della gente, ma per la nostra gran voglia di mostrare come è meraviglioso sentirsi liberi ed in pieno contatto con l'ambiente che ci circonda. Wink
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: a piedi nudi... ma senza esagerare!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum