Strane leggi nel mondo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Strane leggi nel mondo

Messaggio  Riccardo il Ven Set 28 2012, 14:48

In Texas c'è una legge che dice: "per andare a piedi nudi sulla strada si devono prima pagare 5 dollari al comune che rilascerà una speciale licenza". L'ho travata in questo link http://www.soveratoweb.it/speciale40.htm ; è uno speciale sulle strane leggi del mondo.
avatar
Riccardo

Numero di messaggi : 104
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Grand Choeur il Ven Set 28 2012, 16:19

Così se a qualcuno faranno storie potrà dire: "Io ho la patente di barefooter"!
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Sab Set 29 2012, 00:02

Riccardo ha scritto:In Texas c'è una legge che dice: "per andare a piedi nudi sulla strada si devono prima pagare 5 dollari al comune che rilascerà una speciale licenza".
Ma magari!
Almeno avrebbero finito di romperci le scatole.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Sab Set 29 2012, 06:06

Riccardo ha scritto:In Texas c'è una legge che dice: "per andare a piedi nudi sulla strada si devono prima pagare 5 dollari al comune che rilascerà una speciale licenza".
Grand Choeur ha scritto:Così se a qualcuno faranno storie potrà dire: "Io ho la patente di barefooter"!
Veramente ce l'abbiamo anche qui in Italia, è la tessera dei Nati Scalzi e costa pochi euro all'anno. Very Happy
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Grand Choeur il Sab Set 29 2012, 08:19

Non è del tutto esatto. C'è differenza: quella è una autorizzazione rilasciata dal governo (locale), mentre la tessera del club è solo un distintivo.
E' come la differenza che passa fra avere la patente di guida ed essere iscritti all'ACI. L'iscrizione all'ACI non dà diritto a guidare.
Però averle entrambe sarebbe una bella accoppiata!

Si può comunque fare una riflessione: il fatto in sé di concedere un permesso speciale ha due facce: da una parte risulta evidente che in questo modo si considera il barefooting una cosa "particolare", cioè non viene considerata del tutto normale. Dall'altra si vede che comunque viene ritenuta una cosa possibile e, addirittura, in qualche modo tutelata. Con un'autorizzazione governativa non c'è rompiscalzi che tenga.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Sab Set 29 2012, 11:58

Grand Choeur ha scritto:Non è del tutto esatto. C'è differenza: quella è una autorizzazione rilasciata dal governo (locale), mentre la tessera del club è solo un distintivo.
E' come la differenza che passa fra avere la patente di guida ed essere iscritti all'ACI. L'iscrizione all'ACI non dà diritto a guidare.
Però averle entrambe sarebbe una bella accoppiata!

Si può comunque fare una riflessione: il fatto in sé di concedere un permesso speciale ha due facce: da una parte risulta evidente che in questo modo si considera il barefooting una cosa "particolare", cioè non viene considerata del tutto normale. Dall'altra si vede che comunque viene ritenuta una cosa possibile e, addirittura, in qualche modo tutelata. Con un'autorizzazione governativa non c'è rompiscalzi che tenga.

In effetti è una tassa mascherata istituita nell'800 contando sul fatto che MOLTA GENTE, anche se si poteva permettere le scarpe, girava scalza. Un po' come adesso in Nuova Zelanda.
Le altre "leggi" strane sono in effetti quasi sempre sentenze di giudici che fanno giurisprudenza, superate in tantissimi casi da nuove sentenze più adatte ai tempi.
Quelle teoricamente ancora in vigore sono tecnicamente in disuso: se uno, ad esempio, pretendesse che un uomo preceda a piedi un'auto in movimento, troverebbe un giudice che emetterebbe una sentenza che elimina l'obbligo e solo quest'ultima farebbe giurisprudenza.
Si tratta di un modo di legiferare, la "Common Law" di stampo inglese, molto diversa da quella latina che abbiamo in Italia.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Sab Set 29 2012, 19:04

Rei ha scritto:Si tratta di un modo di legiferare, la "Common Law" di stampo inglese, molto diversa da quella latina che abbiamo in Italia.
Sta di fatto che molte leggi idiote vengono proprio da li.
Insomma, pur ammettendo certe nostre ristrettezze mentali, è mai possibile che gli altri sono sempre più bravi e più avanti di noi per definizione?
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Sab Set 29 2012, 19:24

lucignolo ha scritto:Sta di fatto che molte leggi idiote vengono proprio da li.
Leggi che sembrano idiote fuori dal contesto e dall'epoca in cui sono state emesse (e checché se ne dica, non hanno più valore). C'è differenza.
lucignolo ha scritto:Insomma, pur ammettendo certe nostre ristrettezze mentali, è mai possibile che gli altri sono sempre più bravi e più avanti di noi per definizione?
Diverso non vuol dire migliore o peggiore. Una lezione universitaria o un conferenza su differenze, pregi, difetti, paradossi tra "Common Law" e legislazione di stampo greco-romano può essere affascinante.
Ma richiede minimo un paio di ore o un libro dedicato, non certo lo spazio limitato di un post in un forum.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Sab Set 29 2012, 19:31

Rei ha scritto:Ma richiede minimo un paio di ore o un libro dedicato, non certo lo spazio limitato di un post in un forum.
Non volevo certo rubarti un paio d'ore o più. Wink
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  bfpaul il Sab Set 29 2012, 20:08

Rei ha scritto:
Riccardo ha scritto:In Texas c'è una legge che dice: "per andare a piedi nudi sulla strada si devono prima pagare 5 dollari al comune che rilascerà una speciale licenza".
Grand Choeur ha scritto:Così se a qualcuno faranno storie potrà dire: "Io ho la patente di barefooter"!
Veramente ce l'abbiamo anche qui in Italia, è la tessera dei Nati Scalzi e costa pochi euro all'anno. Very Happy
Si, non è esattamente la stessa cosa.
Però, che ridere, se l'iscrizione al nostro Club servisse per farsi concedere il permesso di circolare a piedi scalzi essendo certi che chi lo chiede è quello che dice di essere, cioé un barefooter!!! Very Happy Very Happy Very Happy

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Dom Set 30 2012, 00:12

Non essendoci una legge che lo vieti (salvo pochi e ben definiti casi per reali ragioni di sicurezza) lo scalzismo in Italia è permesso a prescindere, ma una tessera, documento valido emesso da un'associazione legalmente costituita, ci qualifica come degli esperti "professionisti", e quindi meno soggetti a ipotetici (molto, molto ipotetici) infortuni. E questo potrebbe rassicurare gli incerti e bloccare sul nascere le iniziative di alcuni rompiscalzi.

Traduzione: "Ciccio, io sono un professionista e tu no, resta al tuo posto e non rompere."
Funziona. Very Happy
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Dom Set 30 2012, 15:24

Rei ha scritto:Non essendoci una legge che lo vieti (salvo pochi e ben definiti casi per reali ragioni di sicurezza) lo scalzismo in Italia è permesso a prescindere, ma una tessera, documento valido emesso da un'associazione legalmente costituita, ci qualifica come degli esperti "professionisti", e quindi meno soggetti a ipotetici (molto, molto ipotetici) infortuni. E questo potrebbe rassicurare gli incerti e bloccare sul nascere le iniziative di alcuni rompiscalzi.

Traduzione: "Ciccio, io sono un professionista e tu no, resta al tuo posto e non rompere."
Funziona. Very Happy
Qui potrei dire molto a favore di questa ipotesi.
Ma non qui.
Senti un po' Paolo Selis.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Dom Set 30 2012, 22:05

lucignolo ha scritto:Qui potrei dire molto a favore di questa ipotesi.
Ma non qui.
Senti un po' Paolo Selis.
Non è un'ipotesi: è una realtà consolidata.
Paolo Selis, io e credo altri, abbiamo già mostrato la tessera per far sapere che apparteniamo ad un'associazione di scalzisti abituali.
Non un ordine professionale, un'associazione.
Cosa assolutamente lecita, visto che siamo un'associazione legalmente costituita.
Ma ci dà una patina di "ufficialità".
E questa "ufficialità", benché alla prova dei fatti di poca o nulla importanza reale, fa scattare nelle persone citate un atteggiamento diverso, trasformandoci ai loro occhi da tipi strani (e potenzialmente pericolosi) in "professionisti" di un'attività insolita.
È una reazione psicologica che vista da fuori sembra ridicola, però funziona così.
Approfittiamone.

E poi lo sai bene come mi diverto a manipolare i poveri di spirito... Twisted Evil
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Bollino per scalzisti ?

Messaggio  aldo1953 il Mer Ott 03 2012, 16:45

Eh sì, il semplice atto di togliersi o non mettersi le scarpe diventa molto di più ! Questa mattina sono semplicemente sceso dall' auto, ho fatto un bel 500 metri di strada scalzo, sono entrato dal barbiere. Ho ricevuto il servizio atteso con anche quattro belle chiacchere. Ho pagato e me ne sono uscito. Questa è CIVILTA'. Se poi dovessi pagare una cifretta per poterlo fare sempre e dovunque, forse lo farei, ma solo per essere esente da commenti (che comunque mi entrano da un orecchio ed escono dall'altro , ma limitano chi sta con me), ma a questo punto arriveremmo forse a uno stemma cucito sulla giacca..... e ci siamo capiti. Ma perchè una cosa semplice, innocua e naturale deve essere così oggetto di attenzione ? Me lo chiedo ogni volta che cammino scalzo e mai ne ho risposta se non la classica : " Non si fa" Se invece accoltello una persona trovo subito 48 psicologi che spiegano come ci sono arrivato e magari che, quasi, la colpa non era del tutto mia !!!! Ma mi faccia il piacere, diceva Totò.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  bfpaul il Mer Ott 03 2012, 20:09

aldo1953 ha scritto:Eh sì, il semplice atto di togliersi o non mettersi le scarpe diventa molto di più ! Questa mattina sono semplicemente sceso dall' auto, ho fatto un bel 500 metri di strada scalzo, sono entrato dal barbiere. Ho ricevuto il servizio atteso con anche quattro belle chiacchere. Ho pagato e me ne sono uscito. Questa è CIVILTA'. Se poi dovessi pagare una cifretta per poterlo fare sempre e dovunque, forse lo farei, ma solo per essere esente da commenti (che comunque mi entrano da un orecchio ed escono dall'altro , ma limitano chi sta con me), ma a questo punto arriveremmo forse a uno stemma cucito sulla giacca..... e ci siamo capiti. Ma perchè una cosa semplice, innocua e naturale deve essere così oggetto di attenzione ? Me lo chiedo ogni volta che cammino scalzo e mai ne ho risposta se non la classica : " Non si fa" Se invece accoltello una persona trovo subito 48 psicologi che spiegano come ci sono arrivato e magari che, quasi, la colpa non era del tutto mia !!!! Ma mi faccia il piacere, diceva Totò.
Dico la mia. MAI!!!
Chi è socio del Club se vuole può chiedere la T-Shirt e la può portare disinvoltamente, onoratamente, a titolo di testimonianza.
Niente bollini, niente classifiche, niente riconoscimenti. Un grazie a chi ci fa conoscere e stimare, molto volentieri!!
Andare scalzi è un esercizio personale che non deve creare sfide, esibizionismi, rivalità.
Non abbiamo niente da dimostrare, molto da insegnare, chiedere, pretendere. Questo è il Club.
bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  aldo1953 il Mer Ott 03 2012, 20:32

bfpaul ha scritto:
aldo1953 ha scritto:Eh sì, il semplice atto di togliersi o non mettersi le scarpe diventa molto di più ! Questa mattina sono semplicemente sceso dall' auto, ho fatto un bel 500 metri di strada scalzo, sono entrato dal barbiere. Ho ricevuto il servizio atteso con anche quattro belle chiacchere. Ho pagato e me ne sono uscito. Questa è CIVILTA'. Se poi dovessi pagare una cifretta per poterlo fare sempre e dovunque, forse lo farei, ma solo per essere esente da commenti (che comunque mi entrano da un orecchio ed escono dall'altro , ma limitano chi sta con me), ma a questo punto arriveremmo forse a uno stemma cucito sulla giacca..... e ci siamo capiti. Ma perchè una cosa semplice, innocua e naturale deve essere così oggetto di attenzione ? Me lo chiedo ogni volta che cammino scalzo e mai ne ho risposta se non la classica : " Non si fa" Se invece accoltello una persona trovo subito 48 psicologi che spiegano come ci sono arrivato e magari che, quasi, la colpa non era del tutto mia !!!! Ma mi faccia il piacere, diceva Totò.
Dico la mia. MAI!!!
Chi è socio del Club se vuole può chiedere la T-Shirt e la può portare disinvoltamente, onoratamente, a titolo di testimonianza.
Niente bollini, niente classifiche, niente riconoscimenti. Un grazie a chi ci fa conoscere e stimare, molto volentieri!!
Andare scalzi è un esercizio personale che non deve creare sfide, esibizionismi, rivalità.
Non abbiamo niente da dimostrare, molto da insegnare, chiedere, pretendere. Questo è il Club.
bfpaul






E' esattamente quello che volevo dire. Passeggiare scalzi è un "diritto naturale". Qualsiasi riconoscimento ufficiale e "specifico" non fa altro che aumentarne la "estraneità" alla società in cui viviamo ed è l' ultima cosa che desidero. La tessera l' ho usata una sola volta per farmi riconoscere da un nostro "simile" a Canzo alla fiera del bio. Quanto agli altri, la lotta è quella di fare riconoscere come normale un' atteggiamento che E' NORMALE, ma ai più non appare tale. E il riferimento al contrassegno sulla giacca era ovviamente voluto in una giornata che ricorda ben altre tragiche discriminazioni. Esagerato ? Certo , sicuramente, ma volutamente provocatorio. E non fatemi parlare di certi episodi... non posso. però pensate al quasi dimenticato Claudio Lolli e alla sua "Vecchia piccola borghesia.... per piccina che tu sia..."

Aldo

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Gio Ott 04 2012, 22:42

Rei ha scritto:Non un ordine professionale, un'associazione.
No, è un'associazione, non è un ordine professionale.
Ma mi sono capitate occasioni (Isola di Murano, ad esempio) in cui il fatto di essere abitualmente scalzi ha rassicurato molto i gestori del locale.
Mi sia testimone Guido Scalzo.
Non solo perché dovresti avere suole più robuste, ma, soprattutto, perché solo un decerebrato scalzo abituale denuncerebbe un gestore per essersi tagliato un piede........o no? scratch
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Ven Ott 05 2012, 00:30

lucignolo ha scritto:Ma mi sono capitate occasioni (Isola di Murano, ad esempio) in cui il fatto di essere abitualmente scalzi ha rassicurato molto i gestori del locale.
Beh, in pratica stiamo esprimendo lo stesso concetto in due modi differenti, ma concordi.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Ven Ott 05 2012, 09:33

Rei ha scritto:
lucignolo ha scritto:Ma mi sono capitate occasioni (Isola di Murano, ad esempio) in cui il fatto di essere abitualmente scalzi ha rassicurato molto i gestori del locale.
Beh, in pratica stiamo esprimendo lo stesso concetto in due modi differenti, ma concordi.
Certo che sì. Smile
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Theuth il Ven Ott 05 2012, 15:52

Concordo con Paul.
Pagare per una cosa che è naturale? No, mai.

Quella poi, diventa classificazione della diversità, istituzionalizzazione di una volontà, che però dovrebbe essere ancora più naturale di quella ormai riconosciuta come ufficiale.

Perché non far pagare per indossare le scarpe, allora?
avatar
Theuth

Numero di messaggi : 93
Età : 28
Data d'iscrizione : 02.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Rei il Ven Ott 05 2012, 20:08

Theuth ha scritto:Perché non far pagare per indossare le scarpe, allora?
Ma si paga (IVA, IRAP, eccetera), solo che non te ne accorgi perché incluse nel prezzo di acquisto.
Il Texas fece questa norma per raccattare un po' di soldi da un gruppo numeroso di cittadini, mettendo in pratica una tassa annuale sull'andare in giro scalzi.
Oggi che gli scalzi sono troppo pochi per giustificare le spese di riscossione, la norma è decaduta.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Grand Choeur il Sab Ott 06 2012, 08:54

Proprio per questo la norma andrebbe invertita! Smile
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  lucignolo il Lun Ott 08 2012, 22:36

Theuth ha scritto:Concordo con Paul.
Pagare per una cosa che è naturale? No, mai.

Quella poi, diventa classificazione della diversità, istituzionalizzazione di una volontà, che però dovrebbe essere ancora più naturale di quella ormai riconosciuta come ufficiale.

Perché non far pagare per indossare le scarpe, allora?
Eddai!
Se facciamo questioni di principio non sfonderemo mai.
Hai visto quanti scalzi a Roma con Rei?
Ma io, Nancy e Cristiana provammo la stessa cosa a Venezia (Passeggiata per le calli senza calli).
Altro che quattro gatti....nemmeno due topi! Very Happy
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strane leggi nel mondo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum