Non è più la Vienna di una volta.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non è più la Vienna di una volta.

Messaggio  guidoscalzo il Dom Lug 14 2013, 11:25

Ciao a tutti.

Son tornato ieri da una vacanza di una settimana in Slovacchia.
Per la prima volta ho visitato un Paese scalzo il 100% del tempo, nel senso che già lo ero quando ho preso l' aereo ad Orio e mi son ricalzato dopo sette giorni a Milano.
Nessun problema in musei, castelli, birrerie, ristoranti di livello medio, tram, treni, bus...
Ho visto solo un altro scalzo, un signore sulla sessantina con la compagna ed il cane: sembravano arrivati dal 1970 da come erano abbigliati.

Ho fatto un' escursione di un giorno a Vienna che è a circa un' ora di treno da Bratislava; mi ricordo che ci andai a metà degli anni '80 ed allora vidi tantissimi barefooters, gruppi interi di giovani dall' aspetto nordico; io li invidiavo molto ma non osavo farlo perchè ero in compagnia di due amici molto ammodo (sempre calze, scarpe, camiciotto e pantaloni lunghi con la piega) ed era già tanto se indossavo braghe corte, sandali e maglietta (avrei dovuto farmi degli amici hippy).
Questa volta il barefooter ero io, ma ero assolutamente il solo, salvo un giardiniere che rastrellava il prato presso il Belvedere, non so se lo facesse per non danneggiare l'erba o perchè gli piacesse.
Parecchi avevano sandali ed infradito, molti giovani con delle scarpe color fluorescente tipo evidenziatore, immagino come i piedi respirano.

Guido


guidoscalzo

Numero di messaggi : 119
Età : 59
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum