Sotto l' ombrellone ....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sotto l' ombrellone ....

Messaggio  F&T il Gio Ago 14 2014, 15:01

In questi giorni sotto l' ombrellone attorniati da una marea di c... e t.... leggo e rileggo sul forum ..... poi ti viene voglia di scrivere, non dico quattro s....... , ma quasi .... !

F&T

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 12.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sotto l' ombrellone .....

Messaggio  F&T il Mar Ago 26 2014, 10:41

Negli ultimi interventi leggo:
- Art 726 CP, i Lidodantisti lo conoscono molto bene, e, se lo conosci ..... lo eviti. Si è ammessi all' oblazione che estingue il reato, ma alcuni sono andati a processo e hanno sempre vinto !.
Mi risulta che nei mesi estivi in riviera romagnola le forze dell' ordine hanno ben altro a cui pensare. Figuriamoci se corrono dietro a chi va scalzo !.
- Bf ai pienamente ragione " riqualifichiamo i cervelli ". Quando sul forum leggo di mogli che cazziano mariti bugiardi, paranoie, attacchi di panico, cerotti finti per giustificare, ecc... Penso ci
sia molto da lavorare anche fra i gentili soci....
- Onde evitare incomprensioni, idee fuorvianti o sbagliate, ecc... nei lettori/ici, di ragazze che puzzano perché non si lavano o per le loro cose.... forse era meglio non scrivere...
- All' amico Appleseed faccio notare che non ho mai scritto/pensato e non so se "City fet" possa attirare o meno le presenze femminili, però sono sicuro che leggendo alcuni ultimi interventi
sul forum non si guadagnano sicuramente !.
- Ordinanze stupide: ricordate il sindaco sceriffo ?, erano proibiti gli assembramenti alle panchine per evitare extracomunitari. Per evitare schiamazzi notturni strade chiuse al traffico dalle
ore x alle ore y.... Che dire poi del sequestro dell' auto a chi si ferma a parlare con una prostituta ?. Tutte cose di dubbia validità giuridica nelle aule di un tribunale ..... e alcuni hanno pure
chiesto i danni .... Ai cittadini i comuni non diranno mai tutte le cause che perdono per ordinanze, espropri, ecc... e i danni pagati .... dalla cittadinanza !.
- Tutti si lamentano dei politici ( eletti da noi ), penso a quando c' era la DC, non ho mai conosciuto un democristiano dichiarato, però alle elezioni .... vinceva sempre !.
Un compagno d' università allora era un fervente maoista .... ora è un noto esponente di confindustria ... Si è riqualificato anche lui ?, no no, è ritornato alle origini di famiglia !.

F&T

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 12.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sotto l' ombrellone ....

Messaggio  Alexey il Mer Ago 27 2014, 09:14

Quello che dici è vero, dovremmo prima "mettere a posto" noi stessi prima di "evangelizzare" il mondo.
Non è una critica rivolta a chi, onestamente e candidamente espone i propri problemi di approcio col mondo "calzato", ma una fotografia della situazione dei barefooter in Italia. Siamo noi stessi divisi sulla "legittimità" delle proibizioni, ci chiediamo continuamente cosa pensi la gente, a volte ripudiamo la nostra stessa scelta che nessuno ci ha obbligato a fare e diamo pure ragione a chi ci frusta... Confusione? Può darsi...sicuramente poca convinzione in quello che facciamo giustificata da seppur indiscutibili giustificazioni.
C' è poi da dire che pochi, io compreso, hanno tempo, denaro e pazienza di provare a farsi multare a Pavia per poi contestare la cosa e vincere il ricorso.
Forse è più facile la seppur quasi impossibile impresa di cambiare l'italica mentalità dalle radici piuttosto che dai rami.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sotto l' ombrellone ....

Messaggio  Alexey il Mer Ago 27 2014, 09:19

Del resto, se andiamo a leggere i post, quanti ce ne sono di noi che hanno scritto che andare scalzi in certi posti non va bene in nome di un "sano" moderatismo. Ci hanno sempre insegnato che esagerare "fa male in tutto", la
"Sana via di mezzo" va bene, e l'uomo un po' per sua natura prende la palla al balzo per dire:" ma chissenefrega di andare scalzi a Pavia o in viale Ceccarini a Riccione? Poi meglio non andare scalzi al supermercato, in gelateria, in tribunale, a votare, sul fango o nelle pozzanghere, in treno, in metropolitana, in aereo, al lavoro.... Ma quando cavolo ci andiamo scalzi?

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sotto l' ombrellone ....

Messaggio  Alexey il Mer Ago 27 2014, 09:25

O siamo fortunati come un membro che scriveva un po' di tempo fa che abita dietro a un sentiero di montagna, e quasi quasi non capisce la nostra esigenza di andare scalzi in città, o noi barefooters cittadini se vogliamo andare scalzi dobbiamo farlo per forza in città... Non penso che ci sia qualcuno che tutti i giorni parte e va in campagna per camminare scalzo.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sotto l' ombrellone ....

Messaggio  Appleseed il Mer Ago 27 2014, 10:10

Alexey ha scritto:Del resto, se andiamo a leggere i post, quanti ce ne sono di noi che hanno scritto che andare scalzi in certi posti non va bene in nome di un "sano" moderatismo. Ci hanno sempre insegnato che esagerare "fa male in tutto", la "Sana via di mezzo" va bene, e l'uomo un po' per sua natura prende la palla al balzo per dire:" ma chissenefrega di andare scalzi a Pavia o in viale Ceccarini a Riccione? Poi meglio non andare scalzi al supermercato, in gelateria, in tribunale, a votare, sul fango o nelle pozzanghere, in treno, in metropolitana, in aereo, al lavoro.... Ma quando cavolo ci andiamo scalzi?

Credo sia opportuno distinguere tra normative (leggi/ordinanze/regolamenti) e consuetudini sociali.

Riguardo alle prime: vietato vietare!
Per principio non dobbiamo tollerare limitazioni intolleranti e immotivate (e l'unica motivazione razionale è relativa alla sicurezza in alcuni ambienti) né dal punto di visto personale né, ritengo, associativo.

Riguardo alle seconde è un fatto di gusti e di sensibilità personali.
Alcuni vanno o vogliono andare scalzi 24/7/365, altri no.
Ad alcuni piacciono le pozzanghere ad altri no.
Alcuni oltre al piacere di camminare scalzi provano piacere a farsi vedere, altri no.
Alcuni sono ben contenti di confrontarsi, spiegare, discutere, eventualmente "litigare" con altri riguardo alla anomala situazione dei propri piedi, altri no, altri a seconda delle circostanze.
Del resto sopportiamo senza pensarci una quantità di costrizioni per il solo fatto di essere inseriti in un contesto sociale, non solo le scarpe.
Non c'è una sana via di mezzo, ognuno ha la sua via, tutte giuste se sono scelte e non imposte.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 489
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sotto l' ombrellone ....

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum