superare il pregiudizio

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

superare il pregiudizio

Messaggio  nic4 il Gio Giu 04 2009, 20:49

Ciao a tutti, mi presento sono Nicola dalla provincia di padova.
Adoro camminare scalzo ma sono bloccato nel farlo in luoghi pubblici, centri commerciali o anche semplicemente in piazza! C'è qualcuno di voi che ha provato qualcosa di simile e che è riuscito a superarlo? Question
Ma che male c'è dico io a camminare senza scarpe, almeno d'estate!! Mad

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  ChiccoB il Gio Giu 04 2009, 22:44

nic4 ha scritto:Ciao a tutti, mi presento sono Nicola dalla provincia di padova.
Adoro camminare scalzo ma sono bloccato nel farlo in luoghi pubblici, centri commerciali o anche semplicemente in piazza! C'è qualcuno di voi che ha provato qualcosa di simile e che è riuscito a superarlo? Question
Ma che male c'è dico io a camminare senza scarpe, almeno d'estate!! Mad
Ciao nic4,innanzitutto benvenuto nel sito. Guarda che trovare il coraggio per riuscire a camminare scalzi fuori dalle mura domestiche non è uno scherzo! Assolutamente non c'è nessun male,anzi!Però ti assicuro che se davvero lo vorrai fare,dovrai percorrere varie tappe,in modo da capire con te stesso quali sono le tue reazioni nel sentirti osservato dalla gente che incontrerai. Per la mia esperienza di barefooter,abbastanza recente (ormai è un anno che ho iniziato il barefooting),ho sempre riscontrato un vero e proprio senso di "liberazione" nell'andare scalzo per le strade di città,visto che adoro stare a piedi nudi il più possibile. Ho scoperto di riuscire ad avere un "self control" che non sapevo nemmeno di avere,infatti la maggior parte delle volte,manco mi peroccupo per gli sguardi incuriositi delle persone che incontro,o dei commenti che fanno alle mie spalle. Alcune volte invece,ancora adesso,sono restio a camminare scalzo fra la gente,preferendo indossare le solite infradito (che per la verità non ho mai abbandonato anche durante quest'inverno così rigido). Ci devi solo provare,"armandoti" di pazienza e costanza,senza pretendere TUTTO E SUBITO. Vedrai che come tutti noi,farai esperienze molto interessanti,imparerai a "gustare" i vari materiali che calpesterai con le tue suole nude (occhio alle siringhe!),scoprirai un nuovo mondo,fatto di diverse consistenze,temperature,asperità,ma anche benefici massaggi plantari,del tutto rigeneranti. Aspetto di leggere le tue nuove esperienze. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  paolo fratter il Gio Giu 04 2009, 23:34

Ciao Nic, certo che tutti noi, più o meno, la tua paura l'abbiamo avuta e forse un po' ancora non l'abbiamo del tutto superata, ma poco per volta la vincerai anche tu, ne sono sicuro. Il camminare scalzi anche per strada dovrebbe essere una cosa naturale un po' come lo fanno tutti o quasi anche in casa, dunque che problema c'è...non facciamo proprio nulla di male! Cerca di camminare scalzo ovunque ti possa trovare, anche in luoghi pubblici ed in mezzo a tanta gente, ma fallo con naturalezza e senza fare trasparire il tuo imbarazzo o un senso di vergogna e soprattutto senza preoccuparti delle reazioni della gente...insomma fai come se nulla fosse! Magari le prime volte il farlo in compagnia di qualche altro scalzo secondo me aiuta molto e dunque se vuoi potrai aggregarti a qualcuno di noi. Ciao, a presto e fatti sentire!
Paolo F.

paolo fratter

Numero di messaggi : 395
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  Andy il Ven Giu 05 2009, 00:03

nic4 ha scritto:Ciao a tutti, mi presento sono Nicola dalla provincia di padova.
Adoro camminare scalzo ma sono bloccato nel farlo in luoghi pubblici, centri commerciali o anche semplicemente in piazza! C'è qualcuno di voi che ha provato qualcosa di simile e che è riuscito a superarlo? Question
Ma che male c'è dico io a camminare senza scarpe, almeno d'estate!! Mad

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Ciaooo, Nik!!!

Superare il blocco psicologico: non è semplice, ma alla fine il desiderio di indipendenza e la voglia di libertà hanno il sopravvento pirat
Certo, è più facile farlo in una grande città mooolto lontana dalla propria, che so, Piazza del Duomo a Milano: tra il viavai di gente chi ti nota? E quei pochi che ti notano chi li conosce?? confused
Certo, il primo impatto è violentissimo: affraid adrenalina a 1000, batticuore, panico: MA CHE STO FACENDOOO???? affraid
Poi, dopo pochi minuti -ma veramente pochi- passa tutto, e ti rendi conto che è una cosa semplicissima. Nessuno ci uccide per questo e, come ha detto spesso Paul, ci vuole più coraggio a chiedere "Perchè lei va scalzo?" che andare scalzi.
Di solito lo chiedono i pensionati, un po' incuriositi, un po' per passare il tempo... Poi ci sono i bambini: " PAPY! PAPYYY!!!!!!!! GUARDAAAAA!!!! SCALZOOOOOOOOO!!!!!!!!!!" Rolling Eyes Oppure le ragazzotte truccatissime, vestite (o Svestite) alla moda, con unghie laccatissime: MA CHE SCHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"
(Poi si vanno a beccare chissachè, occasionalmente, senza protezioni...), tutte categorie standard che conosciamo bene e di cui abbiamo parlato moltissimo.
Tuttavia un po' di emozione resta sempre, quando si posano le zampe nude a terra, scendendo dall'auto.
Capita ancora a me, dopo più di 4 anni di Bf "spinto".
E' comunque bello che circoli ancora un po' di adrenalina...
[color=green]Ciaoooooo!!!!!! Facci sapereeeee!!!!!


- A - N - D - Y - geek
avatar
Andy

Numero di messaggi : 261
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  contessa scalza il Ven Giu 05 2009, 00:21

Tutti passiamo di lì... nel senso che ogni volta è una situazione nuova anche per chi ormai si scorda pure di essere scalzo perchè lui stesso non ci fà più caso. Anche io penso che andare in compagnia di altri scalzi aiuta molto a prendere sicurezza. Nel quotidiano se non conosci altri scalzi nelle tue vicinanze per andare insieme nei centri commerciali e luoghi pubblici, cercherei nel frattempo un amico che accetti di venire con te anche se lui vuol rimanere scarpato. Il fatto che un amico ci accetti per come siamo e venga con noi, rafforza l'amicizia e la stima in quell'amico, dimostra il suo rispetto per la nostra passione e interesse, e dimostra agli altri che la persona che ci è accanto non ci trova anormali per questo. Il suo comportamento normale nei tuoi confronti automaticamente indurrà le persone a non farci caso. E tu ti sentirai automaticamente meno imbarazzato.
Ben arrivato
C.
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  alex65 il Ven Giu 05 2009, 15:43

Ehila', un padovano. Se passi per Abano T. fai un fischio che ci facciamo una passeggiatina.
E con questo rispondo anche alla domanda. Il senso di vergogna credo che sia istintivo in quanto non ci si sente parte della comunita', ci si sente un gatto in mezzo ai cani.
Ma se si e' un gruppo (e in 2 e' gia' il doppio di 1) e' diverso. Sono sicuro che se meta' della gente fosse scalza l'imbarazzo sparirebbe istantaneamente
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
Età : 52
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  nic4 il Ven Giu 05 2009, 18:57

Grazie a tutti! Veramente!
Oggi sono stato scalzo in ufficio 8 ore su 8!! Poi, pero', uscito in centro per lo spritz.. non avevo il coraggio di togliere le infradito No
...Ma mettero' in pratica i vostri consigli!!!
Buona serata a tutti!

Nicola Very Happy

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  lucignolo il Ven Giu 05 2009, 19:02

Ciao, Nicola.
Benvenuto fra noi!
nic4 ha scritto:C'è qualcuno di voi che ha provato qualcosa di simile e che è riuscito a superarlo?
Provato qualcosa di simile? Tutti!
Riuscito a superarlo? Del tutto forse nessuno.
Ma che male c'è dico io a camminare senza scarpe, almeno d'estate!!
Niente, nemmeno in inverno.
Lo sappiamo, ce lo diciamo, ce lo ripetiamo fino alla nausea anche davanti allo specchio, eppure quando è il momento di uscire allo scoperto il cuore aumenta i suoi battiti.
Allora, io ho fatto il contrario di quanto sarebbe logico, ho cominciato a camminare scalzo nei dintorni di casa mia, allargando sempre di più il raggio d'azione.
Questo perché rimango convinto che sia più facile spiegare la tua diversità e farla accettare a chi ti ha conosciuto per anni, piuttosto che a degli sconosciuti che trinciano giudizi arbitrari senza mai averti visto prima.
Nei casi più difficili si fa come quando si vuol far mangiare dalle mani un animale diffidente, ma curioso (e l'uomo lo è): un granello qui, uno la, poi sempre più vicino alle mani, che devono diventare parte dell'ambiente.
Prima i sandali, poi le ciabatte, le infradito, un passaggio scalzo, magari due chiacchiere ed alla fine ti chiedono perché sei calzato. Very Happy Very Happy Wink
Dunque tutto risolto? Eh, magari.
Proprio qualche giorno fa ho portato la mia autovettura ad un lavaggio auto che frequento, scalzo per la prima volta.
E di nuovo il cuore ha accellerato la sua corsa, perché in certe condizioni è sempre la prima volta.
Forse anche perché io ho la proverbiale calamita per i rimproveri. Wink
Come vedi non sei diverso fra i diversi, sei solo un gatto fra molti cani, come dice giustamente alex65; rischi di essere sbranato a "giudizi", ma il rischio è più teorico che reale, il vero pericolo sei tu, sono le paure che hai dentro.
Se avrai pazienza capirai che, se saprai gestire intelligentemente il tuo scalzismo, tenendo conto di certi contesti invalicabili (esempio banale: non cammino scalzo davanti alle finestre dell'azienda per cui lavoro, nemmeno se sono in ferie), il giudizio altrui non può farti più male di un soffio di brezza.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  lucignolo il Ven Giu 05 2009, 19:12

Andy ha scritto:Di solito lo chiedono i pensionati, un po' incuriositi, un po' per passare il tempo... Poi ci sono i bambini: " PAPY! PAPYYY!!!!!!!! GUARDAAAAA!!!! SCALZOOOOOOOOO!!!!!!!!!!" Rolling Eyes Oppure le ragazzotte truccatissime, vestite (o Svestite) alla moda, con unghie laccatissime: MA CHE SCHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"
(Poi si vanno a beccare chissachè, occasionalmente, senza protezioni...)
Certo Andy che sei davvero speciale! Very Happy Hai reso perfettamente un' idea che condivido in pieno, in particolare l'ultima. Smile
Dovresti leggere le megastr.....e che scrivono su un forum frequentato da giovani per capire quanto sia deprimente la preparazione igienico-sanitaria del nostro paese.
E c'è gente che crede ancora che le epatiti virali o l'AIDS si possano prendere camminando a piedi nudi: vere perle di cultura!
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  ChiccoB il Ven Giu 05 2009, 22:03

lucignolo ha scritto:Ciao, Nicola.
Benvenuto fra noi!
nic4 ha scritto:C'è qualcuno di voi che ha provato qualcosa di simile e che è riuscito a superarlo?
Provato qualcosa di simile? Tutti!
Riuscito a superarlo? Del tutto forse nessuno.
Ma che male c'è dico io a camminare senza scarpe, almeno d'estate!!
Niente, nemmeno in inverno.
Lo sappiamo, ce lo diciamo, ce lo ripetiamo fino alla nausea anche davanti allo specchio, eppure quando è il momento di uscire allo scoperto il cuore aumenta i suoi battiti.
Allora, io ho fatto il contrario di quanto sarebbe logico, ho cominciato a camminare scalzo nei dintorni di casa mia, allargando sempre di più il raggio d'azione.
Questo perché rimango convinto che sia più facile spiegare la tua diversità e farla accettare a chi ti ha conosciuto per anni, piuttosto che a degli sconosciuti che trinciano giudizi arbitrari senza mai averti visto prima.
Nei casi più difficili si fa come quando si vuol far mangiare dalle mani un animale diffidente, ma curioso (e l'uomo lo è): un granello qui, uno la, poi sempre più vicino alle mani, che devono diventare parte dell'ambiente.
Prima i sandali, poi le ciabatte, le infradito, un passaggio scalzo, magari due chiacchiere ed alla fine ti chiedono perché sei calzato. Very Happy Very Happy Wink
Dunque tutto risolto? Eh, magari.
Proprio qualche giorno fa ho portato la mia autovettura ad un lavaggio auto che frequento, scalzo per la prima volta.
E di nuovo il cuore ha accellerato la sua corsa, perché in certe condizioni è sempre la prima volta.
Forse anche perché io ho la proverbiale calamita per i rimproveri. Wink
Come vedi non sei diverso fra i diversi, sei solo un gatto fra molti cani, come dice giustamente alex65; rischi di essere sbranato a "giudizi", ma il rischio è più teorico che reale, il vero pericolo sei tu, sono le paure che hai dentro.
Se avrai pazienza capirai che, se saprai gestire intelligentemente il tuo scalzismo, tenendo conto di certi contesti invalicabili (esempio banale: non cammino scalzo davanti alle finestre dell'azienda per cui lavoro, nemmeno se sono in ferie), il giudizio altrui non può farti più male di un soffio di brezza.
Uhhhh,adesso che me lo metti in mente,caro Falvio,anche io,da un po' di tempo,quando porto la macchina all'autolavaggio (nel mio caso self-service,preferisco lavarla DA ME),sono partito da casa scalzo,e scalzo ho effettuato il lavaggio,"pestacchiando" il lerciume che si produce. A parte tutto questo,ho avuto ampio modo di provare che guidando con i piedi nudi e bagnatissimi,ancora una volta,NON SCIVOLANO IN NESSUN MODO I PEDALI! L'unica cosa è che una volta tornato a casa,per riavere le suole "rosa",ho dovuto SPAZZOLARE SPAZZOLARE SPAZZOLARE SPAZZOLARE SPAZZOLARE.... Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  lucignolo il Ven Giu 05 2009, 22:18

federicob ha scritto:.......sono partito da casa scalzo,e scalzo ho effettuato il lavaggio,"pestacchiando" il lerciume che si produce.
Ah, no! Me ne sono stato bene alla larga dalla zona bagnata.
Spazzole chiuse in un tunnel e macchina consegnata ai "lucidatori" al termine del ciclo di lavaggio.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  ChiccoB il Ven Giu 05 2009, 22:21

lucignolo ha scritto:
federicob ha scritto:.......sono partito da casa scalzo,e scalzo ho effettuato il lavaggio,"pestacchiando" il lerciume che si produce.
Ah, no! Me ne sono stato bene alla larga dalla zona bagnata.
Spazzole chiuse in un tunnel e macchina consegnata ai "lucidatori" al termine del ciclo di lavaggio.
Ahhhh...ma allora non c'è gusto! Wink Razz Laughing Wink Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  ChiccoB il Ven Giu 05 2009, 22:27

nic4 ha scritto:Grazie a tutti! Veramente!
Oggi sono stato scalzo in ufficio 8 ore su 8!! Poi, pero', uscito in centro per lo spritz.. non avevo il coraggio di togliere le infradito No
...Ma mettero' in pratica i vostri consigli!!!
Buona serata a tutti!

Nicola Very Happy
Scalzo in ufficio 8 ORE SU 8?????? Beh,ma allora sei già avanti con i lavori! Quindi i tuoi colleghi, (immagino non lavori da solo),sanno della tua abitudine! Qyesto per me si chiama PROGRESSO!!!! Very Happy Very Happy Very Happy Wink Lo vedi allora che non c'è niante di male? Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  bfpaul il Ven Giu 05 2009, 23:25

Benvenuto fra noi, quanti interventi!!!

Ma va benissimo; le tue domande sono molto sentite e tu hai messo subito il dito nel punto dolente.
Non sto a darti consigli perché quelli che mi hanno preceduto hanno detto molte cose giustissime, ti faccio solo notare che costruirsi le suole può essere lungo (se si cammina poco) ma costruirsi una personalità libera da condizionamenti è molto più lungo e difficile.
Non disperare, però: impara che sei tu a condizionare gli altri e che ciò va fatto con pazienza, ma con fermezza.
Ti accorgerai che i piedi ti sapranno portare in ogni dove e che tu potrai farlo senza alcun timore.
E mi raccomando, continua a scrivere; raccontaci progressi e difficoltà, farai una grande servizio per tanti altri che stanno quattro passi indietro ...
Questo è davvero molto importante per diventare molti e sempre più accettati fra gli altri.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2940
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  Andy il Sab Giu 06 2009, 11:17

[quote="lucignolo]Certo Andy che sei davvero speciale! Very Happy Hai reso perfettamente un' idea che condivido in pieno, in particolare l'ultima. Smile
Dovresti leggere le megastr.....e che scrivono su un forum frequentato da giovani per capire quanto sia deprimente la preparazione igienico-sanitaria del nostro paese.
E c'è gente che crede ancora che le epatiti virali o l'AIDS si possano prendere camminando a piedi nudi: vere perle di cultura!
[/quote]

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%

Ciaooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Grazie per lo speciale ( il problema di essere speciali è che si vede... Rolling Eyes ) Very Happy .
Si, ce ne sarebbero moltissime da raccontare sulle inutili manie e fissazioni della gente causate dalle fobie microbiche... affraid
Penso a coloro che dedicano un' ora al giorno della propria vita per passare l'aspirapolvere sempresempresempre tutti i giorni.
Ma è proprio necessario ? confused I miei condomini me li devo sorbire proprio tutti, con il loro uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu Rolling Eyes .
Quando poi certe cose non diventano controproducenti - Correggimi se sbaglio, ma mi pare che un tempo la poliomielite venisse considerata
una malattia dei bambini dei ricchi. Crescendo in ambienti molto più puliti (quasi "asettici" rispetto a quelli del popolo), alle prime occasioni di contatto con i bimbi poveracci nei loro tuguri (ma inconsapevolmente vaccinati) rischiavano seriamente di beccarsi il tremendo male Sad .
Credo che si debba andarci molto cauti con i consigli delle mamme & nonne... Un buon testo scientifico è molto meglio...

Ciaooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!

- A - N - D - Y - geek
avatar
Andy

Numero di messaggi : 261
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  Andrea77 il Sab Giu 06 2009, 12:54

Ciao e ben venuto.
Scusa la domanda ma come fai a stare scalzo 8 ore al lavoro e poi vergognarti di andare in piazza?
Io mi vergogno ad andare nella piazza della mia città ed evito il mio quartiere (essendo a Milano con un po' di fortuna nn incontro nessuno se evito il mio quartiere) ma non riuscirei proprio ad andare scalzo in ufficio.
Quindi sei tu che devi insegnarci come fai anche se oviamente dipende dal lavoro io sono dal cliente e in open space.
X girare x le strade scalzo può esserti utile partecipare ai nostri incontri (l'unione fa la forza ma il gruppo si nota anche di +).
Come detto prova con qualache amico (io nn ci sono ancora riuscito) oppure vai in giro con un infradito rotto in modo da avere 'l'alibi'.
Prova ad andare in punti meno frequentati, in altre città che nn siano la tua,...

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  lucignolo il Sab Giu 06 2009, 14:34

Andy ha scritto:Correggimi se sbaglio, ma mi pare che un tempo la poliomielite venisse considerata
una malattia dei bambini dei ricchi. Crescendo in ambienti molto più puliti (quasi "asettici" rispetto a quelli del popolo), alle prime occasioni di contatto con i bimbi poveracci nei loro tuguri (ma inconsapevolmente vaccinati) rischiavano seriamente di beccarsi il tremendo male
Vai qui
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  nic4 il Dom Giu 07 2009, 19:52

ciao a tutti!
Ieri ad una riunione generale di comunità ho fatto 24 scalzo in mezzo a 2000 persone!! Solo 3 persone me ne hanno chiesto il motivo!!
Questo mi ha dato sicurezza!! ..ma ora ho un male boia ai talloni... e si che il callo si sta formando!! Cmq, alla grande!! Very Happy

Nicola

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  bfpaul il Dom Giu 07 2009, 20:48

nic4 ha scritto:ciao a tutti!
Ieri ad una riunione generale di comunità ho fatto 24 scalzo in mezzo a 2000 persone!! Solo 3 persone me ne hanno chiesto il motivo!!
Questo mi ha dato sicurezza!! ..ma ora ho un male boia ai talloni... e si che il callo si sta formando!! Cmq, alla grande!! Very Happy

Nicola

Non esagerare mai. Impara che siamo i primi noi a vederci "strani", gli altri se ne fregano abbondantenemente.
Comunque davvero complimenti, mi pare che stai superando alla grande i soliti stereotipi. Bravissimo, continua così.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2940
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  Marc_63 il Ven Giu 12 2009, 01:37

Ciao Nicola e benvenuto,
ho letto con molta attenzione le tue domande e tutti gli interventi degli amici, devo dire che in ciascuno di essi ho trovato anch'io tanti suggerimenti interessanti.
Questa sera sono uscito a passeggio con il mio socio e ad un tratto, mi sono tolto gli infradito perchè non li sopportavo più. E lui "Ma che sei pazzo ??? " E' abituato a vedermi sul lavoro in abbigliamento ovviamente formale (dovendo trattare con clienti non si può stare scalzi, molti non capirebbero).
"Si, sono pazzo, gli ho risposto, ad indossare gli infradito che mi rovinano i piedi quando si può benissimo camminare a piedi nudi".
Ad un tratto della passeggiata abbiamo dovuto attraversare una zona di asfalto molto ruvido e lui si è preoccupato e mi ha chiesto come facessi a camminare scalzo con tanta disinvoltura su quel tipo di asfalto che avvertiva persino sotto la sua suola di gomma.
A quel punto mi sono voltato, ho guardato il tratto d'asfalto appena attraversato e mi sono stupito io stesso. Come cavolo ho fatto ? Mai in precedenza avrei affronatato a piedi nudi una "insidia" ben più ardua da superare delle critiche della gente. Non avevo provato nessun senso di fastidio ne' dolore. Forse due ore di camminata continua a piedi nudi ogni giorno mi stanno rinforzando i piedi. Sono passato persino di fronte ad un locale di Cagliari che "fa tendenza"; all'esterno c'era un cospicuo gruppo di persone giovani, "griffate" e una quantità di auto di lusso parcheggiate nei pressi; ebbene ho tirato dritto per la mia strada come se quella gente proprio non esistesse.
Ieri sera invece sono uscito come mio solito, con un gruppo di amici; uno di questi indossava un paio di infradito e si lamentava della rigidità delle suole. Io gli ho suggerito di fare come me, di toglierseli, di camminare scalzo. Lui era imbarazzato, voleva ma allo stesso tempo si vergognava. Allora ho tolto dal marsupio un cerotto e gliel'ho dato suggerendogli di metterlo sul piede, così se la gente lo avesse notato poteva pensare che si fosse tolto le scarpe per non creare attrito su una piccola ferita o su una bolla coperta dal cerotto. Lo ha fatto; quel cerotto gli ha dato sicurezza per un po', poi si è accorto che gli dava fastidio e lo ha tolto....continuando però a camminare scalzo.
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  nic4 il Ven Giu 12 2009, 17:56

grazie mille! Bella idea quella del cerotto!
E adesso mi preparo a fare Cittadella-Rovereto in treno, con cambio stazione a Vicenza e Verona, completamente scalzo! Speremo ben!!!
Vi faro' sapere!!

Buon w-end!

nicola Smile

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  Ares il Ven Giu 12 2009, 21:14

Ciao a tutti, mi presento sono Nicola dalla provincia di padova.

Benvenuto anche da parte mia, darai manforte al tuo concittadino Alex 65 per fare di Padova una città "più scalza"!!!

Ares

Numero di messaggi : 169
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  alex65 il Dom Giu 14 2009, 20:00

Ares ha scritto:Ciao a tutti, mi presento sono Nicola dalla provincia di padova.

Benvenuto anche da parte mia, darai manforte al tuo concittadino Alex 65 per fare di Padova una città "più scalza"!!!
Non hai detto pero' che zona della provincia. Mica sei di Montagnana !!

PS Montagnana e' lo spauracchio dei supplenti delle scole perchè è nell'estremo sud della provincia di Padova e neanche tanto ben collegato. Si fa prima ad andare a Rovigo che a Montagnana.
PPS Montagnana è anche famosa per il prociutto e le mura.
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
Età : 52
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  nic4 il Dom Giu 14 2009, 20:56

Abito vicino a Cittadella!
Cmq ce l'ho fatta! Anche se all'inizio ero un po' ansioso e mi sentivo un alieno osservato da tutti, ho mantenuto i miei piedi liberi fino destinazione, e poi per tutta la serata e il giorno successivo! sunny

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  bfpaul il Dom Giu 14 2009, 22:19

nic4 ha scritto:Abito vicino a Cittadella!
Cmq ce l'ho fatta! Anche se all'inizio ero un po' ansioso e mi sentivo un alieno osservato da tutti, ho mantenuto i miei piedi liberi fino destinazione, e poi per tutta la serata e il giorno successivo! sunny
Bravissimo, continua! Gli sguardi degli altri avranno sempre minore importanza.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2940
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: superare il pregiudizio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum