Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Elan il Mer Gen 22 2014, 17:09

Eh sì, mi sa che io, dato che me la sono cavata con una sola puntura, probabilmente ho quasi pestato una vespanell' erba, mentre il nostro amico che ne ha avute 7 o 8, deve essersi avvicinato troppo ad un nido Smile
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1086
Età : 65
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Spyro il Ven Gen 24 2014, 18:44

Capriolo ha scritto:Grazie per queste informazioni!
Spyro, ho rivisto con piacere il tuo racconto e le foto della settimana verde a Predazzo: fantastico! Anch'io ho trascorso vacanze nelle Dolomiti e fatto bellissime passeggiate in quella zona, ci sono sentieri e paesaggi troooppo belli!  Very Happy e ci torno sempre volentieri! Purtroppo dal Piemonte la strada è un po' lunga ed occorre avere un po' di giorni di vacanza ma ogni volta ci lascio il cuore!

Oh grazie.  Very Happy 
E hai detto bene, una parte di me è rimasta in quei fantastici boschi, tanto me ne sono innamorato della Val di Fiemme per quello che ho trovato lassù.  Very Happy 
Infatti il prossimo anno conto di tornarci  Very Happy , dal Friuli non è molto distante, però magari se fosse stato un sbiccio più vicino.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Alexey il Ven Gen 24 2014, 21:28

Capriolo, non mi ricordo di che zona sei del piemonte...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Capriolo il Sab Gen 25 2014, 23:04

Abito nella prima cintura di Torino.
Alexey, anche tu di queste parti?

Capriolo

Numero di messaggi : 78
Età : 52
Data d'iscrizione : 22.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Alexey il Dom Gen 26 2014, 07:36

No sono del basso piemonte, provincia di Alessandria, però prima o poi bisogna organizzare un incontro piemontese, anche con Marco, Valerio e gli altri amici

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  ALEBO il Dom Gen 26 2014, 10:26

Alexey ha scritto:No sono del basso piemonte, provincia di Alessandria, però prima o poi bisogna organizzare un incontro piemontese, anche con Marco, Valerio e gli altri amici

Se avete intenzione di fare questo incontro se posso verrò anche io , abito in Toscana ma sono nato in provincia di Vercelli
avatar
ALEBO

Numero di messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  bfpaul il Lun Gen 27 2014, 13:52

ALEBO ha scritto:
Alexey ha scritto:No sono del basso piemonte, provincia di Alessandria, però prima o poi bisogna organizzare un incontro piemontese, anche con Marco, Valerio e gli altri amici

Se avete intenzione di fare questo incontro se posso verrò anche io , abito in Toscana ma sono nato in provincia di Vercelli
Ma cosa aspettate a fare un incontro a Torino o dove volete? Coraggio, datevi da fare, ci sono diversi altri piemontesi sonnolenti. Svegliaaaaa!!!!!

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Capriolo il Mer Gen 29 2014, 01:45

Pienamente d'accordo, ci sarò.
Meglio però evitare di scegliere proprio Torino ma cercare un "campo neutro" fuori città, per potersi muovere tranquillamente evitando incontri spiacevoli in ambiente più "formale" e legato alla città in cui si abita ed a potenziali contatti con ambiente lavorativo...e magari buttando una data un po' in là in modo da poterci trovare tutti liberi.

Capriolo

Numero di messaggi : 78
Età : 52
Data d'iscrizione : 22.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Spyro il Sab Apr 26 2014, 16:10

Riapro questo topic visto che la data del 4 maggio si sta avvicinando.
Ho già esposto l'escursione alla mia sezione, con tanto di locandine (finora siamo solo 5 iscritti ma spero che si aggiungano altri).
Ieri ho fatto il giro di ispezione, così ho approfittato per farmi il giro del percorso sensoriale del Parco di San Floriano. Visto che la Pasquetta è stata bruttissima come meteo, ieri complice il bel tempo, ha riempito il Parco di gente. Pieno di gente dappertutto ma nessuno, e ripeto, nessuno scalzo lungo il sentiero sensoriale anzi, purtroppo c'erano diversi scarpati che lo percorrevano a casaccio, cioè senza seguire correttamente il percorso ad anello... No questa l'ennesima prova di chiusura mentale degli italiani, a differenza degli altri. Ho perfino sentito dire un padre al proprio bambino, "non andare di là che possono andarci solo gli scalzi" ma insomma...basta togliersi scarpe e calze e si va!! E tutti erano rigorosamente calzati con scarpe da ginnastica e calzini, nessuno che avesse un paio di sandali o infradito nonostante la temperatura fosse quasi estiva.
Nota positiva è che sono stati aggiunge nuove superfici ad arricchire il percorso.
Ovviamente io ho percorso a piedi nudi anche gli altri sentieri del parco, nessun commento riguardo ai miei piedi nudi ma i bambini mi guardavano affascinati come per dire "beato lui che va scalzo" oppure "vorrei farlo anch'io..."
Dopo aver visitato il Parco io e il mio amico (che sarebbe il secondo capogita) ci siamo recati ai Magredi che sono i ghaioni dell'alta pianura friulana ed entrambi abbiamo zampettato a piedi nudi lungo questi prati ghiaiosi, visto che ci piaceva.  Very Happy 
E ora sono in attesa della gita CAI ufficiale....
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Marc_63 il Sab Apr 26 2014, 20:02

Ci credete che io temo più i bambini che gli adulti ... ? Hanno molto più spirito di osservazione, hanno meno freni inibitori nel cogliere i particolari (che magari un adulto neppure nota o se li nota fa finta di nulla), spesso provano per noi invidia e la esternano in maniera talvolta istintiva e denigratoria nei nostri confronti.
Stranamente poi, nel vederci, esternano maggiormente quando sono in compagnia dei genitori piuttosto che non quando si trovano con i coetanei ... e questo l'ho notato diverse volte.
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Alexey il Dom Apr 27 2014, 09:23

Ma che senso ha andare in un percorso sensoriale con le scarpe? È come un non vedente ad una mostra di quadri o un sordo ad un concerto.... Questi sono paradossi tutti italiani, riusciamo sempre a fuggire dalla logica delle cose. A me non è mai piaciuto fare escursioni perché la ritenevo una fatica inutile e non mi godevo nulla, da quando vado scalzo ho riscoperto il piacere del camminare e non vedo l'ora di fare gite ed escursioni, questa per me è l'essenza del camminare, godere del contatto ad ogni passo, non sbattere dei pesanti scarponi al suolo sperando che arrivi presto la meta, il bello del viaggiare sta nel viaggio, non nel raggiungere la meta. Come al solito qui in Italia siamo sempre più indietro, mentre in America i nostri colleghi hanno qualche problema nei locali, i barefoot hikers spopolano, qui da noi invece siamo tollerati nei locali per non perdere clienti ma abbiamo ancora un "muro di Berlino" di ignoranza e falsi miti da abbattere.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Alexey il Dom Apr 27 2014, 09:30

La differenza secondo me sta nel fatto che la si trovano scuse o ci sono paure per proibire l'andar scalzi in pubblico (come già discusso assicurazioni, paura degli hippie, ecc...), però dall'altra parte sta diventando quasi innegabile il beneficio di stare scalzi vs shoes, e se non altro il barefoot hikers non viene sbeffeggiato come qui da noi come fosse un idiota esibizionista che rischia la vita o morire morso da una vipera, mentre qui da noi siamo ancora ancorati al tacco della nonna, al raffreddore, all'irrinunciabilita della scarpa griffata, alla paura dei batteri, ecc...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Alexey il Dom Apr 27 2014, 09:38

In realtà, il peggior "nemico" del barefooter non è il rompiscalzi fobico di turno, spesso facilmente gestibile, ma la suddetta mamma italica, che porta sempre con se i falsi miti, più che i gioielli e accessori, difficilmente se ne libera... 😀

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Marc_63 il Dom Apr 27 2014, 14:23

Ale ti risparmio l'opinione che ho delle mamme italiane, che si portano appresso le paure, i pregiudizi, i luoghi comuni delle madri della generazione che va dagli anni 50 ad oggi. Evil or Very Mad 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  cyberteam il Mar Apr 29 2014, 13:40

Alexey ha scritto: se non altro il barefoot hikers non viene sbeffeggiato come qui da noi come fosse un idiota esibizionista che rischia la vita o morire morso da una vipera, mentre qui da noi siamo ancora ancorati al tacco della nonna, al raffreddore, all'irrinunciabilita della scarpa griffata, alla paura dei batteri, ecc...

Oltretutto da noi ci son le vipere, in America i serpenti a sonagli, un tantino + letali.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Marc_63 il Mar Apr 29 2014, 14:34

Cyberteam ha scritto:Oltretutto da noi ci son le vipere, in America i serpenti a sonagli, un tantino + letali.

 Very Happy Pensate che noi in Sardegna non abbiamo neppure le vipere ...  Very Happy Very Happy
(In verità di vipere ce ne sono tante, anche in città, ma sono vipere di altro genere ... vipere ... "umane")  Wink Very Happy 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Spyro il Mer Apr 30 2014, 15:39

Alexey ha scritto:Ma che senso ha andare in un percorso sensoriale con le scarpe? È come un non vedente ad una mostra di quadri o un sordo ad un concerto.... Questi sono paradossi tutti italiani, riusciamo sempre a fuggire dalla logica delle cose.

E' quello che ho pensato anch'io... Neutral Bisogna essere proprio senza cervello...anche perchè con le scarpe si rischia di rovinare il percorso.  No 
Comunque il numero degli iscritti è salito a 16.  Very Happy  Ieri, durante la presentazione alla gita, ci sono state alcune perplessità riguardo al percorso sensoriale e già qualcuno ha detto di non sentirsela, qualcuno ha detto che ha paura ( Question Question Question Question ). Metterò tutti sotto esame domenica  Twisted Evil  Twisted Evil  Twisted Evil  e vedo chi è scalzofobico e chi invece come me è scalzofilo (si può dire "scalzofilo"? xD)
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Spyro il Lun Mag 05 2014, 16:52

Bene, l'escursione di ieri è andata bene, in quanto il tempo era perfetto e tutti sono rimasti soddisfatti dalla gita, però io sono rimasto molto deluso dal mio gruppo per quanto riguarda il percorso sensoriale. Eravamo in sedici e solo in due si sono scalzati per provare il percorso. E uno dei due ero io. Tutti gli altri sono rimasti rigorosamente calzati, chi con scarponi e calzettoni più adatti ad un ghiacciaio che ad un parco rurale (e io che ero capogita ho ribadito più volte che non servivano gli scarponi....), ben lontani dal percorso sensoriale. Che sia stata paura o svogliatezza non mi sarei mai aspettato una reazione così grigia, pigra e a mente chiusa da parte del mio gruppo. Nessuno che tentasse di provare qualcosa di nuovo. Qualcuno mi ha detto "ma non ti da fastidio sentire il terreno a piedi nudi?"  Suspect qualcuno mi ha detto "ma come fai? mi sembra difficilissimo". Io ovviamente, aiutato dalla guida che ci ha accompagnato per il parco, ho cercato di invogliare, incitare e coinvolgere il più possibile dicendo che è bellissimo, che fa bene, che è fatto apposta per chi prova la prima volta ma tutti si sono chiusi a scudo nella loro chiusura mentale e solo uno ci ha provato. Quindi purtroppo devo dire che quasi tutti sono stati bocciati. Unico giustificato è il secondo capogita che non se l'è sentita a causa di una ferita al piede ma che il 25 Aprile scorso ha percorso anche lui il percorso sensoriale e non solo.

Ora ditemi: come posso organizzare escursioni scalze, se tutti hanno paura di un percorso sensoriale?
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Alexey il Lun Mag 05 2014, 21:20

Purtroppo ci vuole ancora molta pazienza... Se già è difficile "scalzare" la gente nei luoghi creati appositamente, c' è da rendersi conto quanta strada dobbiamo fare per farlo in centro a Milano...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gita CAI al percorso sensoriale di Polcenigo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum