Come siamo ridotti!

Andare in basso

Come siamo ridotti!

Messaggio  young_barefooter il Lun Apr 16 2018, 11:33

https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=_x4WtyIR19w

Ragazzi senza futuro. Shocked affraid confused

Vapormax... anche il nome è significativo. Dentro il piede suda talmente da produrre vapore... Twisted Evil Evil or Very Mad


Ultima modifica di young_barefooter il Lun Apr 16 2018, 11:40, modificato 1 volta
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  Grand Choeur il Lun Apr 16 2018, 11:39

Ma questi so di fori come i fili dei panni.

_________________
L'impossibile non esiste.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1093
Età : 42
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  Appleseed il Lun Apr 16 2018, 11:53

Noi per qualche euro in meno forniamo scarpe comode e leggerissime...
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 608
Data d'iscrizione : 01.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  GECO il Lun Apr 16 2018, 12:16

Due cose sono infinite la stupidità umana e l'universo, della seconda ho qualche dubbio...
Tutte le volte che sento la pubblicità delle valleverde mi viene da ridere potremmo essere la nostra pubblicità.
Scarpe belle, comode, leggerissime, traspiranti e poi fai vedere i piedi nudi.
Per coincidenza proprio poco fa ho visto questo articolo non nuovo ma interessante:
https://www.questotrentino.it/articolo/13648/la_lezione_dei_kiwi.htm

Non per il fatto che in nuova Zelanda vanno scalzi nei supermercati ma che le 2 amiche dell'articolo prioma restano allibite ma dopoo 1 mese pure loro vanno scalze.
Questo evidenzia il discorso esempio o se lo vogliamo mettere in negativo effetto gregge.

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  ALEBO il Lun Apr 16 2018, 12:21

Grand Choeur ha scritto:Ma questi so di fori come i fili dei panni.
A Livorno dicono "come i terrazzi"
avatar
ALEBO

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 26.01.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  Grand Choeur il Lun Apr 16 2018, 12:34

Infatti questa è più un'espressione fiorentina.

_________________
L'impossibile non esiste.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1093
Età : 42
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  FrancoR18 il Lun Apr 16 2018, 19:22

Oltre 250 euro di scarpe. La fila per un paio di scarpe.... Capirei fossero scontate dell'80%. Ma fare la fila per pagarle prezzo pieno? Non so voi ma io la fila la faccio dal medico, al supermercato, in posta e per andare in bagno. E spesso, in situazioni simili, so anche poco paziente. Very Happy
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 232
Età : 31
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  bfpaul il Mar Apr 17 2018, 08:59

FrancoR18 ha scritto:Oltre 250 euro di scarpe. La fila per un paio di scarpe.... Capirei fossero scontate dell'80%. Ma fare la fila per pagarle prezzo pieno? Non so voi ma io la fila la faccio dal medico, al supermercato, in posta e per andare in bagno. E spesso, in situazioni simili, so anche poco paziente. Very Happy

Avrei capito se avessero fatto la fila perché rendendo le loro sneaker gli davano 250 Euro ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3112
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  GECO il Mer Apr 18 2018, 10:56

In compenso riporto qui un commento sentito dall'amica Sara alla mezza di genova che lei ha corso scalza.
Altro corridore vedendola 'e pensare che io ho speso 200 euro per le scarpe' Very Happy

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  FrancoR18 il Mer Apr 18 2018, 14:30

bfpaul ha scritto:
FrancoR18 ha scritto:Oltre 250 euro di scarpe. La fila per un paio di scarpe.... Capirei fossero scontate dell'80%. Ma fare la fila per pagarle prezzo pieno? Non so voi ma io la fila la faccio dal medico, al supermercato, in posta e per andare in bagno. E spesso, in situazioni simili, so anche poco paziente. Very Happy

Avrei capito se avessero fatto la fila perché rendendo le loro sneaker gli davano 250 Euro ...

bfpaul

Se cosi fosse: gli porto la scarpiera con le scarpe dentro Very Happy
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 232
Età : 31
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  Spyro il Mer Apr 18 2018, 16:33

Da organizzare una passeggiata scalza in quella stessa strada solo per vedere le reazioni di questi perdigiorno!
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 698
Età : 32
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  young_barefooter il Gio Apr 19 2018, 08:28

Spyro ha scritto:Da organizzare una passeggiata scalza in quella stessa strada solo per vedere le reazioni di questi perdigiorno!

Io farei di meglio: la prossima volta che capita una cosa del genere mi metto direttamente in fila scalzo. E poi mi godo le reazioni dei presenti! Laughing
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  2Feet il Sab Apr 21 2018, 20:01

GECO ha scritto:Due cose sono infinite la stupidità umana e l'universo, della seconda ho qualche dubbio...
Tutte le volte che sento la pubblicità delle valleverde mi viene da ridere potremmo essere la nostra pubblicità.
Scarpe belle, comode, leggerissime, traspiranti e poi fai vedere i piedi nudi.
Per coincidenza proprio poco fa ho visto questo articolo non nuovo ma interessante:
https://www.questotrentino.it/articolo/13648/la_lezione_dei_kiwi.htm

Non per il fatto che in nuova Zelanda vanno scalzi nei supermercati ma che le 2 amiche dell'articolo prioma restano allibite ma dopoo 1 mese pure loro vanno scalze.
Questo evidenzia il discorso esempio o se lo vogliamo mettere in negativo effetto gregge.

Certo, un po di effetto gregge c'è. "Paese che vai usanza che trovi".
Ma non credo che l'abbiano fatto per "uniformarsi". Lo fanno moltissime persone e non è visto come "strano", Ok, ma non lo fanno tutti.
Secondo me hanno provato curiosità, ma hanno trovato anche "terreno fertile" per poter provare, diversamente che qui noi.
Questo ormai lo sappiamo. Le nostre strade sprofondano in voragini, c'è la maleducazione di chi butta la roba per terra, spazzatura a quant'altro, padroni di animali che gli fanno fare i loro bisogni dappertutto, ecc...
Secondo me molti non ci pensano neppure a camminare scalzi. Primo perché non vedono nessuno (non serve vedere un Vip che lo fa per imitarlo) e secondo perché in effetti le nostre città non sono a "Misura di Piede Scalzo".
Esempio: dove vado al mare, ci sono molti stranieri, la maggioranza tedeschi. Dopo una violenta pioggia, al centro paese, un gruppo di volontari passano per pulire le strade, raccogliere rametti, aghetti di foglie (non so che piante ci siano, ma erano aghiforme), e tutto quello che veniva buttato sulla strada. Perché? Primo: pulizia. Secondo: i Tedeschi, moltissimi, camminano scalzi. Il Comune lo sa.Non ignora la cosa.
La strade sono sate tutte pavimentate con pietre lisce e "livellate" con cemento e bitume. E' impossibile beccarsi anche solo un "fastidioso sassolino" sono i piedi. Ceto capita. Ma non è certo come andare a camminare su un marciapiede semi-distrutto da anni di intemperie e pieno di sassi aguzzi.
Infatti in una zona di "nessuno" tra il paese e quello successivo, verso Rimini, il tutto è lasciato alla "sbando" e andare scalzi è impossibile, per quanto detto sopra.
Da noi un marciapiede rovinato rimane così, non verrò mai toccato: "spesa inutile". Da altre parti verrebbe messo a posto. Culture diverse, modi di pensare diversi.
Secondo me.

2Feet

Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  2Feet il Sab Apr 21 2018, 20:08

young_barefooter ha scritto:https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=_x4WtyIR19w

Ragazzi senza futuro. Shocked affraid confused

Vapormax... anche il nome è significativo. Dentro il piede suda talmente da produrre vapore... Twisted Evil Evil or Very Mad

Beh, ma lo dice chiaramente il tipo: in questo caso, c'è si il pazzo che le acquista e le mette, ma c'è anche chi le rivende.
Per esempio, erano arrivate a prezzi assurdi le scarpe Onitsuka Tiger Tai Chi Yellow-Black perché sono state usate in Kill Bill Vol.1 da Uma Thurman.
Le volevano comprare anche io. Ma non le avrei mai messe Smile
C'e anche su YouTube un video per modificare la suola e scriverci sotto "Fuck You" (proprio come nel film).
Collezionismo. Se domani dovessero vendere 200 bottiglie limitate di Coca-Cola, andrei anche io a fare la fila, visto che ne colleziono oggetti.

Poi se vogliamo discutere sulla insensatezza di collezionare scarpe, bhè questo è un altro discorso.

2Feet

Numero di messaggi : 127
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  tarzone il Sab Apr 21 2018, 21:27

E a Torino, per non smentire la francesità della lingua locale, si dice "fuori come un dehor"
Saluti primaverili
Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 337
Età : 62
Data d'iscrizione : 05.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Come siamo ridotti!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum