Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Riccardo il Ven Giu 29 2018, 02:22

Sanzioni e daspo per chi cammina scalzo in area zona Portofino.. A titolo informativo ascoltate il servizio: https://www.facebook.com/TgRLiguria/videos/2098086747184008/
avatar
Riccardo

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Appleseed il Ven Giu 29 2018, 07:11

Art. 16. (Costituzione Italiana)
Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza.


O il sindaco di Portofino dimostra che camminare scalzi (per tacer di tutto il resto) nuoce alla sanità o alla sicurezza (non al decoro o al buon umore dei passanti) o l'ordinanza semplicemente è anticostituzionale.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 608
Data d'iscrizione : 01.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  cyberteam il Ven Giu 29 2018, 07:59

Oggi per dimostrare di esistere si deve per forza trovare il modo di far notizia.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 644
Data d'iscrizione : 16.04.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Mau il Ven Giu 29 2018, 08:45

Chiederei al nostro Presidente se non è il caso di inviare una lettera ai due rispettivi Sindaci per chiedere se a noi scalzisti che viviamo senza scarpe è precluso l'accesso nel loro territorio comunale.
avatar
Mau

Numero di messaggi : 118
Età : 58
Data d'iscrizione : 10.08.17

Torna in alto Andare in basso

Accipicchia e perbacco

Messaggio  aldo1953 il Ven Giu 29 2018, 10:13

Portofino e Santa Margherita sono i miei posti preferiti per camminare scalzo con l' assoluto beneplacito anche della moglie, non mi direte che devo tenere le infradito ?
E poi sono al mare.... anzi sul mare.
Delusione assoluta.

aldo1953

Numero di messaggi : 1057
Età : 65
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  young_barefooter il Ven Giu 29 2018, 10:34

Da qualche anno vado spesso a Loano (SV), paese dove alcuni amici di Milano trascorrono le vacanze estive e a volte ci invitano a passare la giornata in compagnia. Ebbene: di recente ho scoperto che il regolamento del comune di Loano, in materia di "decoro urbano", vieta ufficialmente i piedi scalzi al di fuori della spiaggia e del lungomare. Io sinceramente non lo sapevo e in più occasioni ho girato in lungo e in largo il centro storico (ristoranti compresi) senza problemi o contestazioni di sorta (qualche volta peraltro incrociando vigli urbani di pattuglia).

La morale: pur condannando l'ingiustizia e l'incostituzionalità di simili divieti, di fatto penso che il rischio 'reale' di incappare in contestazioni/multe/sanzioni varie sia piuttosto basso.
Tali divieti sono pensati infatti per colpire gli "svaccati" (passatemi il termine), cosa che mi pare noi amici barefooters proprio NON siamo.
Una persona che veste in modo 'normale' e si comporta in modo civile ed educato penso che difficilmente attirerà così tanto l'attenzione da ricevere un DASPO perchè scalza! Mi auguro che gli incaricati a far rispettare i divieti facciano il loro mestiere con un minimo di buon senso, più che applicare alla lettera il regolamento.
Se poi qualche 'talebano' davvero facesse storie si può sempre dire che non lo sapevamo. E un paio di infradito 'di backup' nello zaino le abbiamo tutti, una volta girato l'angolo tornano nello zaino e risolto il problema...
E se uno avesse rotto i sandali o le infradito? Dubito che possano perquisirci lo zaino alla ricerca delle calzature dichiarate rotte Laughing

L'idea di contattare per telefono o per iscritto l'amministrazione comunale secondo me non è molto buona: se anche per remota ipotesi il comune facesse un'eccezione per noi in quanto scalzi per filosofia e precisa scelta di vita, questa eccezione rappresenterebbe una deroga al fatto che la legge sia uguale per tutti (almeno in teoria!), cosa piuttosto grave, non vi sembra?
Un altro discorso sarebbe togliere la norma incriminata - ma dubito che lo farebbero per noi.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Mau il Ven Giu 29 2018, 11:30

Non capisco perché nascondersi sempre dietro ad una nostra falsa ignoranza proprio su un argomento che ci interessa molto. Non ci facciamo una bella figura.
Ritengo una nostra responsabilità essere sempre doverosamente informati in materia.
Se effettivamente poi c'è un divieto scritto lo rispetto anche - e porto i miei soldi da un'altra parte.
avatar
Mau

Numero di messaggi : 118
Età : 58
Data d'iscrizione : 10.08.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  bfpaul il Ven Giu 29 2018, 11:40

Mau ha scritto:Non capisco perché nascondersi sempre dietro ad una nostra falsa ignoranza proprio su un argomento che ci interessa molto. Non ci facciamo una bella figura.
Ritengo una nostra responsabilità essere sempre doverosamente informati in materia.
Se effettivamente poi c'è un divieto scritto lo rispetto anche - e porto i miei soldi da un'altra parte.

Capisco che sopratutto in vacanza, non si ha tempo e voglia di dimostrare che la Costituzione vale per tutti, Sindaci compresi.
Però, se mai vi fanno la multa - cosa di cui dubito molto - calma e gesso: chiamate i carabinieri e fate mettere a verbale che si tratta a vostro giudizio di una norma anticostituzionale.
Poi vediamo...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3112
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  GECO il Ven Giu 29 2018, 12:21

Non è la prima volta che vengono fatte ordinanze simili (vedi Pavia ma anche altri paesi liguri).
Mi pare strano che un sindaco faccia un ordinanza anticostituzionale anche se visto il Paese dove viviamo non mi stupirei più di tanto.

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  young_barefooter il Ven Giu 29 2018, 13:54

Mau ha scritto:Non capisco perché nascondersi sempre dietro ad una nostra falsa ignoranza proprio su un argomento che ci interessa molto. Non ci facciamo una bella figura.
Ritengo una nostra responsabilità essere sempre doverosamente informati in materia.
Se effettivamente poi c'è un divieto scritto lo rispetto anche - e porto i miei soldi da un'altra parte.

Sono d'accordo sul fatto che l'escamotage dell'ignoranza in merito al regolamento comunale non sia così elegante, però sempre meglio che ingaggiare una "guerra" legale/burocratica col comune che contesta oppure limitare la scelta della meta da visitare tra le sole località ove non sono in vigore regolamenti scalzofobici.  


Ultima modifica di young_barefooter il Ven Giu 29 2018, 13:54, modificato 1 volta
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  FrancoR18 il Ven Giu 29 2018, 13:54

Tratto dal servizio "a PortoFino il sindaco ha aggiunto il divieto di girare a torso nudo, in costume e a piedi scalzi, fino ad oggi permesso"

Non voglio fare l'attivista della domenica: Ma una cosa così "normale" (odio i virgolettati, ma ci vanno Smile ) nel camminare scalzi non dovrebbe essere messa in discussione. Che poi: che fastidio può dare? Personalmente la superficie del lungomare (in betonella a Jesolo Lido dove spesso vado) è praticamente identica a quella dei marciapiedi del centro (sempre in tale materiale). Anzi: semmai, esperienza capitata, ho subito il mio primo ed unico infortunio (scheggia di vetro) proprio nel lungomare! Dove "normalmente" ci si aspetta che la gente cammini scalza e senza problemi Very Happy

Il tutto secondo me.
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 232
Età : 31
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  young_barefooter il Ven Giu 29 2018, 14:06

FrancoR18 ha scritto:Tratto dal servizio "a PortoFino il sindaco ha aggiunto il divieto di girare a torso nudo, in costume e a piedi scalzi, fino ad oggi permesso"

Non voglio fare l'attivista della domenica: Ma una cosa così "normale" (odio i virgolettati, ma ci vanno Smile  ) nel camminare scalzi non dovrebbe essere messa in discussione. Che poi: che fastidio può dare? Personalmente la superficie del lungomare (in betonella a Jesolo Lido dove spesso vado) è praticamente identica a quella dei marciapiedi del centro (sempre in tale materiale). Anzi: semmai, esperienza capitata, ho subito il mio primo ed unico infortunio (scheggia di vetro) proprio nel lungomare! Dove "normalmente" ci si aspetta che la gente cammini scalza e senza problemi Very Happy

Il tutto secondo me.

Purtroppo l'italia è la patria degli 'igienisti snob', la vista dei 'piedi neri' di cui tanto andiamo fieri noi scalzisti penso faccia ribrezzo a tanti.
E la reale capacità di ragionamento  di costoro si ferma a questo. Nella loro testa giare scalzi è sciatto quanto girare in costume o a torso nudo (comportamenti che peraltro ritengo sia giusto vengano sanzionati!). Quindi l'introduzione di certe norme è piuttosto inevitabile quando tali persone sono investite del potere legislativo.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  cyberteam il Ven Giu 29 2018, 14:23

young_barefooter ha scritto:
E se uno avesse rotto i sandali o le infradito? Dubito che possano perquisirci lo zaino alla ricerca delle calzature dichiarate rotte Laughing

Anche perché potrei averle benissimo gettate via in un cassonetto, in quanto rotte...
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 644
Data d'iscrizione : 16.04.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  GECO il Ven Giu 29 2018, 16:07

young_barefooter ha scritto:
Purtroppo l'italia è la patria degli 'igienisti snob', la vista dei 'piedi neri' di cui tanto andiamo fieri noi scalzisti penso faccia ribrezzo a tanti.
E la reale capacità di ragionamento  di costoro si ferma a questo. Nella loro testa giare scalzi è sciatto quanto girare in costume o a torso nudo (comportamenti che peraltro ritengo sia giusto vengano sanzionati!). Quindi l'introduzione di certe norme è piuttosto inevitabile quando tali persone sono investite del potere legislativo.

Scusa ma non sono d'accordo (soprattutto visto il contesto vicino al mare) non vedo perché sarebbe giusto vietare chi va in giro in costume o a torso nudo. Con il tuo discorso ti metti alla pari di chi vuole proibirci di andare ingiro scalzi. Il tuo ragionamento è esattamente come il loro. A loro fa schifo o da fastidio chi va in giro scalzo a te chi va a torso nudo e in costume.

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  young_barefooter il Ven Giu 29 2018, 23:11

GECO ha scritto:
Scusa ma non sono d'accordo (soprattutto visto il contesto vicino al mare) non vedo perché sarebbe giusto vietare chi va in giro in costume o a torso nudo. Con il tuo discorso ti metti alla pari di chi vuole proibirci di andare ingiro scalzi. Il tuo ragionamento è esattamente come il loro. A loro fa schifo o da fastidio chi va in giro scalzo a te chi va a torso nudo e in costume.

Ammetto che hai perfettamente ragione riguardo la mia "sparata" su chi gira a torso nudo o in costume: effettivamente quel modo di ragionare è lo stesso di coloro che vorrebbero vietarci di camminare scalzi. Più che altro intendevo dire che essere vestiti "normali" e scalzi è molto meno evidente e "lesivo" dell'altrui sensibilità e pudore rispetto a quanto possa esserlo girare a torso nudo o in costume.
Ferma restando la libertà e i gusti personali di tutti credo sia evidente che non è la stessa cosa entrare in costume da bagno in un ristorante del centro storico o entrarvi 'solamente' senza scarpe.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  GECO il Sab Giu 30 2018, 09:55

Certo x un ristorante non è la stessa cosa ma già se il ristorante ha dei tavoli all'aperto, stiamo vedendo delle sfumature. Aggiungo che in certi casi uno dovrebbe guardarsi allo specchio e auto censurarsi. Non potendo fare un divieto tipo se sei brutto e grasso non stare a torso nudo o costume vietano tutto quello che presumono possa dare fastidio compresi i piedi scalzi 'zozzi'.
Che poi se uno è brutto o grasso non vedo perché discriminarlo. Ripeto dovrebbe essere lui o lei a capirlo ma se si sente bene in costume è discriminante proibirlo. Qui però entriamo in un discorso tra il buon gusto e una certa morale puritana / senso del pudore di cui abbiamo già parlato dipende dall'apertura mentale/ cultura da cui si proviene più o meno bigotta o provinciale. Mi rendo conto che quello che per me può sembrare 'normale' per altri può sembrare una forzatura disinibita o esibizionismo. Poi hai un discorso sui minori che non si sa bene perché sia scandaloso se vedono una persona in costume che poi se stai in spiaggia non c'è problema se stai in centro al paese è uno scandalo? Quello che vedi è lo stesso cambia solo il luogo che per convenzione in spiaggia si in città no. Viene da dire se va bene in spiaggia perché non posso altrove? Capisco che uno non debba entrare sporco e bagnato in un negozio, ristorante, ecc ma una volta che uno è asciutto e non sporca x esempio di sabbia non vedo dove sia il problema. Spesso certi divieti fatti da alcuni esercenti arrivano per la maleducazione di qualcuno che entra scalzo con i piedi bagnati o insabbiati a quel punto hanno tutte le ragioni a mandarci fuori.

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Spyro il Sab Giu 30 2018, 10:21

GECO ha scritto: Capisco che uno non debba entrare sporco e bagnato in un negozio, ristorante, ecc ma una volta che uno è asciutto e non sporca x esempio di sabbia non vedo dove sia il problema. Spesso certi divieti fatti da alcuni esercenti arrivano per la maleducazione di qualcuno che entra scalzo con i piedi bagnati o insabbiati a quel punto hanno tutte le ragioni a mandarci fuori.  

A Pordenone io e altri due scalzi del forum siamo andati in pizzeria scalzi e con i piedi bagnati (nel pomeriggio c'era stato un forte temporale) e ci hanno accolti come se niente fosse. Very Happy
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 698
Età : 32
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  bfpaul il Sab Giu 30 2018, 13:04

young_barefooter ha scritto:
Mau ha scritto:Non capisco perché nascondersi sempre dietro ad una nostra falsa ignoranza proprio su un argomento che ci interessa molto. Non ci facciamo una bella figura.
Ritengo una nostra responsabilità essere sempre doverosamente informati in materia.
Se effettivamente poi c'è un divieto scritto lo rispetto anche - e porto i miei soldi da un'altra parte.

Sono d'accordo sul fatto che l'escamotage dell'ignoranza in merito al regolamento comunale non sia così elegante, però sempre meglio che ingaggiare una "guerra" legale/burocratica col comune che contesta oppure limitare la scelta della meta da visitare tra le sole località ove non sono in vigore regolamenti scalzofobici.  


1) La legge non ammette ignoranza e credo valga anche per le ordinanze comunali.
2) Si intende che gli avvocati esistono per dirimere le controversie.

Ciò ricordato, i casi sono due: il tutore della legge (nel caso, il Vigile Urbano, la Polizia Comnale o equivalente) contesta una infrazione e fa la multa. Escluso l'andare in escandescenze:
- si può dettare cosa scrivere a verbale, e potrebbe essere qualcosa del tipo: Ritengo che l'ordinanza sia incostituzionale.
- si paga la multa e ci si infila le ciabatte. Amen.

Tornati dalle vacanze in ogni caso si va dall'avvocato dopo aver debitamente informato il Club dei NatiScalzi. Attesa per sapere come va a finire: da qualche mese ad alcuni anni.
Fate voi....

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3112
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  GECO il Sab Giu 30 2018, 15:37

Spyro ha scritto:
GECO ha scritto: Capisco che uno non debba entrare sporco e bagnato in un negozio, ristorante, ecc ma una volta che uno è asciutto e non sporca x esempio di sabbia non vedo dove sia il problema. Spesso certi divieti fatti da alcuni esercenti arrivano per la maleducazione di qualcuno che entra scalzo con i piedi bagnati o insabbiati a quel punto hanno tutte le ragioni a mandarci fuori.  

A Pordenone io e altri due scalzi del forum siamo andati in pizzeria scalzi e con i piedi bagnati (nel pomeriggio c'era stato un forte temporale) e  ci hanno accolti come se niente fosse. Very Happy

Se fuori piove anche se tu fossi calzato porteresti bagnato dentro. Il concetto è che uno esce dal mare bagnato ed entra bagnato e sporco di sabbia in un locale. Questo a mio avviso da ragione ai gestori dei locali che non ci fanno entrare. E' una questione di educazione ed entrare in un locale bagnado e sporcando quando se ne può fare a meno è poco rispettoso nei confronti di chi tiene pulito il locale.

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  cyberteam il Dom Lug 01 2018, 12:59

GECO ha scritto:Il concetto è che uno esce dal mare bagnato ed entra bagnato e sporco di sabbia in un locale. Questo a mio avviso da ragione ai gestori dei locali che non ci fanno entrare. E' una questione di educazione ed entrare in un locale bagnando e sporcando quando se ne può fare a meno è poco rispettoso nei confronti di chi tiene pulito il locale.

Spesso anche in villaggi vacanza o sulle navi crociera si chiede di non accedere ai locali ristoro con il costume, per i medesimi motivi.
Se io mi siedo con il costume bagnato su di una sedia e la lascio bagnata, chi ci si siederà dopo non vivrà una bella esperienza.
Non parliamo di puritanesimo, in questo caso si tratta di buona educazione e rispetto per gli altri.
Per la cena c'è un dress code (molto elastico ma c'è). In questo caso la volontà è di mantenere un certo livello di stile.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 644
Data d'iscrizione : 16.04.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Grand Choeur il Dom Lug 01 2018, 13:14

Una soluzione c'è: finti sandali. Non per sembrare calzati, ma per essere elegantemente scalzi.

_________________
L'impossibile non esiste.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1093
Età : 42
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

E se la cosa fosse più seria ?

Messaggio  aldo1953 il Dom Lug 01 2018, 16:05

Frequento abbastanza spesso i luoghi nominati, che non hanno bisogno di altre pubblicità, mi chiedo : se mi fai pagare due aperitivi 25 euro ( a parte che sono uno sfizio di cui si potrebbe fare a meno) dovresti vergognarti tu, non io scalzo.
Il timore serio che ho è che stia venendo nuovamente a galla l' equazione : scalzo=povero=maleducato =asociale =pericoloso.
Soprattutto in luoghi dove pochi vanno per la bellezza del luogo e tanti per fare gli spuzzetti strafighi.
Non è che c' entra in qualche modo il battage contro i migranti che tutti i giorni mi attanaglia le orecchie ?
Se fosse così sarebbe drammatico.
E' un argomento spinoso, mi rendo conto, ma dato il mestiere che faccio a me interessa il "dentro" degli uomini e non il " fuori", tanto che se non fossi ormai troppo vecchio e non volessi buttare via tutti gli anni di lavoro passati al servizio dello stato (in cui vorrei ancora credere, ma faccio faccio molta fatica) andrei volentieri in una ONG. E temo proprio che certe ordinanze siano a scopo preventivo.
E poi è chiaro che chi multerà Lapo se passeggerà per la piazzetta scalzo ?
E la storia del daspo è tragicomica tanto è evidente che è strumentale ad altro.
Vabbè mi sono un po' alterato, ma mi hanno toccato alcuni luoghi del cuore.

aldo1953

Numero di messaggi : 1057
Età : 65
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  GECO il Dom Lug 01 2018, 19:23

Non credo centri il discorso migranti ma più un discorso di fighetti, in un paese di fighetti, che richiedono quello che per loro è il decoro aiutati da certi comportamenti poco educati di cui detto in precedenza.
Certo c'è forse un aumento dell'intolleranza e voglia d'ordine che potrebbe influire su queste leggi fatte magari un po' frettolosamente senza pensarci più di tanto. Tento toccano una minoranza considerata magari di 4 turisti mordi e fuggi che spendono poco e di cui magari ne farebbero tranquillamente a meno tanto ne hanno fin troppi di turisti se perdono qualcuno che per loro sono buzzurri senza soldi tanto meglio.
Poi come dici nel caso raro che ad infrangere la legge sia un vip nessuno gli dirà nulla e nel caso basterà al solita frase insolente 'lei non sa chi sono io...'.

GECO

Numero di messaggi : 545
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Appleseed il Lun Lug 02 2018, 13:05


Il paese oggi richiede ordine, non confusione!
I giornalisti (ma esistono ancora?) copiano e incollano comunicati di stampa o gli articoli dei colleghi: costa meno.

Ma da una rapida visita ai siti dei comuni (di solito le ordinanze stanno nella sezione Albo Pretorio) vedo che:
- Rapallo non ha ancora emesso l'ordinanza (o si è dimenticato di pubblicarla)
- Santa Margherita ha emesso la consueta ordinanza "post-minnitiana" contro accattonaggio, schiamazzi, ecc. nelle zone del centro.
Il comune di Portofino, non pago, quando ha copiato l'ordinanza di Santa Margherita ha aggiunto di suo la fatwa contro gli scalzi.

Nell'ordinanza 20 pubblicata il 27/6 del comune di Portofino si legge fra l'altro che “Sul territorio Comunale, in particolare nelle zone a maggior flusso turistico, si verificano frequentemente comportamenti che vengono avvertiti dalla generalità delle persone come contrari al decoro e alla decenza tipici del normale convivere civile, come per esempio circolare in costume da bagno, a torso nudo o scalzi e che tale atteggiamento è oggetto di numerose lamentele avanzate da cittadini residenti, turisti ed operatori commerciali; … il  perdurare di una simile situazione, oltre a costituire un elemento di disagio per la popolazione residente e per i turisti ospiti possa costituire un oggettivo parametro di valutazione negativa per il livello qualitativo del buon vivere nella nostra città con conseguente ripercussione sull’immagine e sull’offerta turistica proposta”.
E di conseguenza “a titolo sperimentale e provvisorio dalla data del presente provvedimento e sino al 31 agosto 2018, durante il periodo di forte intensificazione estiva dei flussi turistici in tutto il territorio Comunale ed in particolar modo nel centro cittadino.. , E’ vietato circolare e/o sostare a torso nudo e/o in costume da bagno e/o scalzi in tutto il centro cittadino ivi compresa l’area portuale”.  “L’autorità competente a ricevere il rapporto…  è il Sindaco del Comune di Santa Margherita Ligure" (Ma se siamo a Portofino  Very Happy  Very Happy  Very Happy ??? Mi ricorda i tempi in cui si copiavano i compiti a scuola senza neanche capire cosa si copiava).  “Ferma restando l'applicazione delle sanzioni penali e amministrative previste da leggi e  regolamenti, la violazione della presente ordinanza comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria prevista dall'art. 9, D.L. 14/2017 di una somma da euro 100 a euro 300..

Per ora è tutto. Adesso decidete voi se ridere o se piangere.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 608
Data d'iscrizione : 01.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Divieto di camminare a piedi scalzi: cosa ne pensate?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum